marchio exibart.com  

Tony Oursler alla Galleria Dep Art, Milano

Alla Galleria Dep Art di Milano inaugura questa sera, 5 aprile, la mostra di Tony Oursler "The Volcano and Poetics Tattoo”, a cura di Demetrio Paparoni. 
Il progetto espositivo, ha spiegato la galleria nel comunicato stampa, presenta «i lavori più recenti dell’artista statunitense che, mai soddisfatto delle tradizionali modalità di produzione e presentazione dell’immagine in movimento, adotta, per questa mostra, tre differenti approcci: il video in 3D Le Volcan (2015-2016), l’installazione in realtà virtuale Spacemen R My Friended (2016), la video installazione Lapsed C con lo schermo foto-luminescente di Poetics Tattoo (1977-2017). Le opere presentate nello spazio milanese sono pensate per sperimentare gli effetti disorientanti che la tecnologia ha sull’uomo, come spesso accade nei suoi lavori. Il pubblico, grazie all’aiuto di appositi visori 3D, è chiamato a immergersi nelle ambientazioni e tra i personaggi virtuali e stranianti creati dall’artista. La galleria, in un suggestivo allestimento al buio costellato dalle proiezioni, sarà dunque "abitata” da persone e luoghi virtuali e tridimensionali».
Abbiamo posto alcune domande sulla mostra ad Antonio Addamiano, gallerista della Galleria Dep Art.
Come è nata la mostra e come sarà articolato il percorso espositivo? 
«Sogno di esporre di Tony Oursler da quando nel 2011 ho visto la sua mostra antologica al PAC di Milano...da quel giorno ho sempre seguito il suo lavoro, poi finalmente l'ho incontrato a New York ed è subito nata una sintonia. Grazie poi alla grande professionalità di Demetrio Paparoni si è potuto realizzare uno solo show "museale" con tre video: un video in 3D, un'installazione in realtà virtuale e la video installazione con lo schermo fotoluminescente».
Come si inserisce questo nucleo di opere nella ricerca dell'artista? 
«Praticamente una sintesi perfetta della sua carriera».
Come si inserisce questa mostra nella programmazione della Galleria Dep Art? 
«Negli ultimi anni l'internazionalizzazione è una necessità. E Tony Oursler è uno dei più grandi artisti al mondo». (Silvia Conta)

Tony Oursler
"The Volcano and Poetics Tattoo”
a cura di Demetrio Paparoni
Dal 6 aprile all’1 giugno 2019
Galleria Dep Art
Via Comelico 40, Milano
Opening: 5 aprile 2019, alle 19.00
Orari: dal martedì al sabato, dalle 10.30 alle 19.00
www.depart.it, art@depart.it