blog@exibart.com
home inaugurazioni calendario speed-news forum annunci concorsi sondaggi commenti pubblicità contatti
Exibart.platform > onpaper mobile bookshop rss radio tv alert newsletter segnala blog
recensioni > roma milano napoli venezia torino toscana vedi le altre 
rubriche > libri architettura design fashion in fumo decibel vedi le altre 
e-mail    password password persa? registrati ora!


IL NOTIZIARIO DI ANDREA SPEZIALI
www.andreaspeziali.it

 
ART NOUVEAU WEEK. Apprezzamenti di Sgarbi in villa Liberty.

VittorioS garbi a Baveno per l'ART NOUVEAU WEEK

Anche il critico d'arte Vittorio Sgarbi si è emozionato davanti alla fascinosa cornice del Liberty italiano. Siamo a Villa Carosio a Baveno, villino primi '900 progettato da Giuseppe Sommaruga.

ECCO COSA HA DETTO: https://www.italialiberty.it/vittoriosgarbiscopertalibertylagomaggiore/


scritto 14/07/2019 23:35:18 | permalink | commenta | lista commenti (0) | invia il post ad un amico
 
Tour Liberty in Italia per l'ART NOUVEAU WEEK

Video YouTube



L'associazione Italia Liberty ha organizzato, dall’8 al 14 luglio, l'ART NOUVEAU WEEK, prima edizione di una grande manifestazione internazionale che celebra la corrente artistica Art Nouveau.

 

Un periodo che il curatore dell’evento, Andrea Speziali, ha scelto perché in quella settimana ricorrono sia l’anniversario della nascita di Giuseppe Sommaruga, uno tra i protagonista del Liberty italiano, che quello di Gustav Klimt, insuperabile artista della Secessione Viennese. Seguono Otto Wagner, Giovanni Michelazzi e altri.


 

» Sono aperti al pubblico numerosi siti esclusivi.

Gli edifici fruibili tramite i tour guidati e in parte singolarmente sono: 150 dimore storiche, 120 tour Liberty in Italia, 15 eventi giornalieri tra presentazioni di libri, proiezione di film, workshop, incontri gastronomici, 7 mostre allestite da soggetti diversi per celebrare l’Art Nouveau.

 

 

Come ribadisce Andrea Speziali: “Il fine dell’iniziativa è anche quello di avvicinare i giovani sensibilizzandoli alla bellezza, fuori dallo schermo di uno smartphone. Riuscire a creare un dialogo anche con il fruitore comune rispetto la corrente artistica Art Nouveau.

Per questo l'associazione Italia Liberty ha trovato modalità coinvolgenti, che rendono il partecipante protagonista dell’evento, non solo spettatore. Con l'Art Nouveau Week è un passo verso un risultato di quello che è la mia idea di Turismo Culturale. Guardando l'esempio di Barcellona da traghettare in Italia. L’iniziativa intende anche a creare lavoro per il settore delle guide appena abilitate e ciceroni vogliosi di mettersi alla prova”.

 

Ecco l’elenco con i tour dove partecipare. Quando con compare l’url scrivere a info@italialiberty.it per maggiori informazioni.

 

GLI SPECIALI

 

Sarnico “Le ville Liberty di Faccanoni”: http://bit.ly/2WuLsxS

Milano “Porta Venezia” e “Monumentale”: http://bit.ly/2VKaLYd

Urbex tour: http://bit.ly/30Yj86q

Liberty Tour “Sommaruga”: http://bit.ly/2W1DtbZ

Itinerario Liberty “Basile” a Palermo; Tour Liberty “Basile” in tre giorni su cinque città: http://bit.ly/2Ewber9

Tour “Dal Liberty al Novecento” a Torino: http://bit.ly/2HB5cYc

Tour Liberty “Lago Maggiore”: http://bit.ly/2HQNnmR

Tour Liberty “Romano Canavese tra arte e sapori”: http://bit.ly/2XbxtKt

Tour Liberty in Sardegna: http://bit.ly/30Jdo04

Itinerario Liberty “Grandi ville” a Luino: http://bit.ly/2YOzoEP

Tour Calabria Liberty: http://bit.ly/2Qnpjfh

Itinerario Liberty “Piceno Mare”: http://bit.ly/2YFXHou

Itinerario “Novecento tra Liberty e Déco” a Riccione: http://bit.ly/2HVcxRe

Itinerario Liberty “San Salvario”: http://bit.ly/2VQTMUh

 

 

Per informazioni sugli itinerari senza link url presente in elenco scrivere a: info@italialiberty.it

 

LOMBARDIA 

Milano “Argentina”: http://bit.ly/2YQzOLd

Milano “Adelaide”: http://bit.ly/2X2xmAN

Milano “Oberdan”: http://bit.ly/2VN5Tl3

Milano: http://bit.ly/2VKaLYd

Sacromonte: http://bit.ly/2VPTpcu

Busto Arsizio: http://bit.ly/2whdNJ9

Brunate: http://bit.ly/2weiQtV

San Pellegrino Terme: http://bit.ly/2Hz0nhW

Sarnico: http://bit.ly/2WuLsxS

Luino: http://bit.ly/2M3tJt1

Mantova: http://bit.ly/2MjWqlS

Brescia, Varese, Pavia, Treviglio, Vigevano, Pavia, Laveno, Como, Monza-Brianza, Lodi, Gallarate , Valganna , Cernobbio e Casalmaggiore.

 

PIEMONTE 

Torino: http://bit.ly/2Qr8392

Novara: http://bit.ly/2wikzhH

Stresa, Baveno, Verbania, Arona, Cuneo, Cuneo, Vercelli, Alessandria

 

LIGURIA 

Savona: http://bit.ly/2M4Qs8c

Sanremo: http://bit.ly/2HR0kwV

Genova: http://bit.ly/2EMSRhU

La Spezia: http://bit.ly/2XhyZdJ

Rapallo, Imperia, Monterosso, Noli, Altare

 

EMILIA-ROMAGNA 

Bologna: http://bit.ly/2MgMcTf

Reggio-Emilia: http://bit.ly/2JMGJS8

Modena: http://bit.ly/2YRRHJo

Parma: http://bit.ly/2Eq0OcD

Faenza: http://bit.ly/2JMUrEn

Ferrara: http://bit.ly/2W3ncP1

Forlì: http://bit.ly/2WAI703

Ravenna: http://bit.ly/2W0Zh2L

Cesenatico: http://bit.ly/2JMCZzM

Cesena: http://bit.ly/2YY9XRk

Cervia – Milano Marittima: http://bit.ly/30XuPtO

Riccione: http://bit.ly/2QmSaAm

Rimini: http://bit.ly/2X1Wc3r

Cesena, Piacenza, Carpi, Sogliano al Rubicone, Massa Lombarda, Lugo, Salsomaggiore, Correggio

 

VENETO 

Lido di Venezia “Sicher”: http://bit.ly/2wggF8X

Lido di Venezia “Turismo ambientale”: http://bit.ly/2VOYvWm

Lido di Venezia “Edifici vincolati”: http://bit.ly/2Ewcyu0

Recoaro Terme: http://bit.ly/2Exhzm2

Vicenza-Padova, Rovigo, Verona

 

FRIULI VENEZIA GIULIA 

Trieste: http://bit.ly/2HSDIwc

Udine: http://bit.ly/2Z1lpMm

 

TOSCANA 

Firenze: http://bit.ly/2W3njKr

Mugello: http://bit.ly/2K2xcpa

Montecatini: http://bit.ly/2M9jbbZ

Lucca: http://bit.ly/2XgZMXM

Viareggio: http://bit.ly/2Xg63CV

Pistoia, Follonica-Cecina

Pisa, Calenzano, Grosseto, Siena, Livorno

 

 

MARCHE

Pesaro: http://bit.ly/2HB2eD2

Civitanova Marche: http://bit.ly/2wtaY7R

Castelferretti – Falconara, Fano, Senigallia, Ancona

 

ABRUZZO

Giulianova: http://bit.ly/2wrKROC

Sulmona: http://bit.ly/2EHY0I0

 

UMBRIA 

Foligno: http://bit.ly/2QC00pL

Terni, Perugia

 

LAZIO 

Roma: http://bit.ly/2HRSh37

Fiuggi, Anzio, Santa Marinella

 

CAMPANIA 

Napoli: http://bit.ly/2K3piw2

 

BASILICATA 

Melfi

 

PUGLIA

Bari: http://bit.ly/2Qi8dPK


scritto 13/07/2019 02:13:03 | permalink | commenta | lista commenti (0) | invia il post ad un amico | parole chiave: art nouveau week andrea speziali arte liberty art nouveau italia liberty
 
MOLO STREET PARADE, Nuova gestione, nuovo successo e Rimini si accende sempre più


Sabato 29 giugno 2019 oltre 100mila persone si sono radunate al Porto di Rimini per l’ottava edizione della Molo Street Parade, tra area a pagamento, Molo Eat Parade e le aree dei food truck e dell’intrattenimento per anziani e famiglie. La conferma di un brand dalla forza intrinseca, che per la prima volta prevedeva l’ingresso a pagamento e l’assenza di contributi pubblici. capace di confermarsi come uno degli eventi clou dell’estate riminese e di riposizionarsi nel migliore dei modi in tempi ristrettissimi.


“Esprimo massima soddisfazione per questo risultato – afferma Lucio Paesani, Presidente del Consorzio Rimini Porto, anche quest’anno organizzatore della Molo - Organizzare tutto questo in così poco tempo è stata prima di tutto una sfida alle leggi della fisica. Mi preme innanzitutto ringraziare l’Amministrazione Comunale, che ha dimostrato una volta di più grande sensibilità verso un importante comparto turistico, troppo spesso demonizzato a sproposito, dimostrando grande lungimiranza. Una scelta coraggiosa e per nulla scontata”.

Mi prese altresì ringraziare per la scrupolosa attenzione e per l’indispensabile collaborazione – prosegue Paesani -  il Prefetto ed il Questore della Provincia di Rimini, il dottor Achille Zecchini della Divisione Amministrativa della Questura, i Comandi di Guardia di Finanza, Carabinieri e Guardia Costiera, il Comandante della Capitaneria di Porto e quello dei Vigili dei Fuoco, volontari e le decine di persone che con il loro lavoro hanno permesso a Rimini di giocare questa vera e propria Champions League di categoria. Un ringraziamento infine va a tutte le forze politiche che hanno dimostrato di anteporre il bene di Rimini al piccolo consenso dei teorici della conservazione: tutto questo sarà da stimolo per impegnarci a fare sempre meglio”.

 

 

 

6 pescherecci, una motonave e la spiaggia di libera di Piazzale Boscovich hanno ospitato sino dalle 10 di mattina oltre 50 tra dj e performer, in rappresentanza di ogni genere musicale dance: urban, edm, house, techno, revival, electro swing e tanto altro ancora, con il clou rappresentato dai fuochi d’artificio del maestro Antonio Scarpato, che alle 23.30 hanno illuminato la riviera.

 

La Molo è iniziata sin dalla mattina con Holi, il primo e più importante festival dei colori ed è proseguita tutto il giorno con la musica proposta da Radio Bruno, Coconuts, Wave Music Boat, Baia Imperiale & Samsara, Controsenso & Classic, Gran Caribe e Diabolika On Tour. Tutti uno accanto agli altri, con gli effetti speciali garantiti da 150 metri di ledwall, visual, coriandoli e ovviamente impianti audio all’avanguardia. Il tutto mentre sulle banchine del Molo i pescatori hanno servito i piatti simbolo della cucina locale, il pesce azzurro, in ossequio al fortunato slogan “dj set & sardoncino” che accompagna la Molo sin dalla sua nascita.

 

Tra i nomi principali in console alla Molo, i dj David Morales, Hector Romero, Joe T Vannelli, Rudeejay e Nicola Zucchi. Ecco i loro pareri, insieme a quelli di Lenny Lorenzi, direttore artistico della Molo per il secondo anno consecutivo.

 

“È stato un onore e un piacere partecipare alla Molo. Che modo meraviglioso di trascorrere una serata” (David Morales)

 

“Rimini si conferma una della capitali della musica, sempre bello confrontarsi con il pubblico romagnolo” (Joe T Vannelli)

 

“Suono da tantissimi anni in Romagna, mai avevo vissuto un’esperienza del genere. È stato fantastico parteciparvi” (Hector Romero)

 

“Un evento dall’organizzazione impeccabile. Raro trovarne di questo livello in Italia” (Nicola Zucchi)

 

 

 

“È stata la mia settima Molo consecutiva. Ogni volta è un continuo sorprendersi per l’affetto che dimostra il pubblico” (Rudeejay)

 

“Le scelte musicali della Molo sono state premiate: una proposta articolata, in modo da coinvolgere pubblico di target e gusti molto diversi” (Lenny Lorenzi)

 

E adesso?

 

“I frutti di questo nuovo modello di Molo si vedranno il prossimo anno – promette Paesani – quando bugdet adeguati e tempistiche di programmazione certi ci consentiranno di avere sempre più guest di livello mondiale. Personalmente vorrei lanciare una sfida: portare sulle nostre console galleggianti almeno 6 nomi della Top 100 Djs Poll (la top 100 della rivista DJ Mag – ndr). Immagino un evento con guest di primo piano che si esibiscano sin dal mattino, con un format che allunghi il giorno e restringa la notte, e che cercheremo di portare e proporre alle più importanti fiere del turismo, in modo da concepire piattaforme per la vendita di pacchetti turistici in tutta Europa”.

 

 

 



scritto 01/07/2019 01:25:40 | permalink | commenta | lista commenti (0) | invia il post ad un amico
 
Domani il via alla MOLO STREET PARADE. Ritorna a grande richiesta

Molo street parade

Il grande ritorno della MOLO STREET PARADE che accende Rimini sabato 29 giugno. Tanti appuntamenti tra musica e gastonomia in un ricco programma da non perdere !

Un ‘palcoscenico’ affacciato sul mare ed uno sulla terraferma per un chilometro di molo e uno di lungomare: è questo lo scenario mozzafiato della Molo Street Parade edizione numero 8.


Sabato 29 giugno il porto di Rimini torna a trasformarsi nel più grande e suggestivo ‘club en plein air’ della riviera romagnola. Torna Holi Dance Festival: il più grande festival dei colori, ispirato alla tradizionale festività indiana che, celebra l’arrivo della bella stagione. Nella spiaggia libera in piazzale Boscovich si alterneranno spettacoli, animazioni, musica elettronica con djs ed artisti nazionali ed internazionali, band che, faranno da colonna sonora alla “battaglia dei colori”. Un conto alla rovescia, ogni ora, scandirà i tempi dei lanci delle polveri colorate composte da un colorante alimentare in polvere di talco, senza utilizzo di elementi chimici. Il tutto accompagnato da maestose scenografie, elefanti giganti e show a tutto color.

Dopo l’anteprima sulla spiaggia a base di musica e colori, prenderà il via la vera e propria parata musicale sul porto. Grande news di quest’anno: i sei pescherecci affacciati sul mare si trasformeranno, dalle ore 14, in grandi ‘consolle’ galleggianti per ospitare 50 djs di fama nazionale e internazionale in uno degli scenari più suggestivi e identitari di Rimini, mentre sulle banchine del molo i pescatori serviranno sui loro piatti il simbolo della cucina locale, il pesce azzurro. Solo l’area spettacolo sarà a pagamento.

Sulla banchina protagonisti i pescatori
La ‘tavola gastronomica’ quest’anno propone piatti per tutti i palati. Dall’emblema culinario: il sardoncino, pescato, pulito e cucinato, alle polpette vegetariane, dal pesce crudo con riso e verdure al fritto di pesce serviti assieme all’immancabile piadina. Anche quest’anno tutti i locali dell’area da via Destra del Porto, fino alla rotonda di piazzale Fellini, realizzeranno vere e proprie piazze per proporre il meglio dell’intrattenimento culinario.
divieti

Eat Parade, l’area Street Food ad ingresso libero, si amplia ed aprirà venerdì 28 giugno alle ore 17. Tre punti enogastronomici: rotonda di piazzale Fellini, lungomare Tintori ed area del Faro di Rimini.


DOVE: 1 KM DI MOLO + 1 KM DI LUNGOMARE
CHI: 50 DJS + 50 PESCATORI
EVENTO: DJ SET, 2500 KG DI SARDONCINI, FOOD TRUCK
QUANDO:
Venerdì 28 giugno Eat Parade : area Street Food dalle ore 17:00 - ingresso gratuito
Sabato 29 giugno Molo Street Parade dalle ore 10:00 - ingresso a pagamento solo area spettacolo 10,00 €.
Accesso all’area spettacolo per cui è previsto il ticket: i minori di 14 anni devono essere accompagnati da un genitore o da un tutore legale.
Il biglietto d’ingresso dà luogo ad un solo accesso. Una volta usciti dall’area dell’evento non sarà possibile rientrare utilizzando lo stesso biglietto con nessuna eccezione.
Area Eat Parade Gratuita

Acquista il tuo biglietto ONLINE o in loco il giorno dell’evento




scritto 28/06/2019 12:39:35 | permalink | commenta | lista commenti (0) | invia il post ad un amico | parole chiave: molo street parade rimini eventi a rimini
 
Ritorno a Villa Zanelli, gioiello Liberty ligure prima del restauro

villa zanelli savona liberty

L'associazione culturale Italia Liberty assieme ad Arte Genova organizza una passeggiata Liberty esclusiva a villa Zanelli e altri edifici Art Nouveau a Savona.

Mercoledì 19 giugno dalle 10:00 alle 13:00 apriranno i cancelli di villa Zanelli ubicata in via Nizza, massimo esempio di architettura Liberty italiana come si evince dalla pubblicazione "Savona Liberty. Villa Zanelli e altre architetture" (Risguardi 2014).

Il programma vede un primo momento di presentazione ufficiale della manifestazione ART NOUVEAU WEEK, a seguire le visite in villa.

Interverranno Presidente e soci fondatori di ITALIA LIBERTY, Presidente di Arte Genova Girolamo Cotena, Sindaco Ilaria Caprioglio e assessori comunali, l'assessore della Regione Liguria, Marco Scajola

La manifestazione ART NOUVEAU WEEK, settimana mondiale dedicata alla ruggente corrente artistica di fine '800 primi '900 si svolgerà dall'8 al 14 luglio con un programma di 120 Liberty tour in tutta Italia tra percorsi e visite guidate, 150 dimore storiche aperte al pubblico e 7 grandi mostre allestite da varie associazioni in varie località. Una volta presentato il festival segue la passeggiata nel parco e dentro la villa con i ciceroni Massimo Bianco e Andrea Speziali.

Quest'ultimo è stato l'atomo che ha scatenato il caso sulla salvaguardia di villa Zanelli nel 2014 trovando un possibile acquirente e con la pubblicazione di una foto della villa in stile Urbex sulla pagina "The world Art Nouveau". Il post è stato virale al momento della pubblicazione traghettando l'immagine dello scempio di villa Zanelli su scala internazionale. Oltre 450mila visualizzazioni in pochi minuti, a oggi circa 900mila, altrettanti commenti negativi. La raccolta fondi aperta da Italia Liberty fu bloccata in seguito con la speranza di un recupero. Oggi il sogno diventa realtà.

L'ultima possibilità di visitare la villa nel suo stato di abbandono è per l'Art Nouveau Week nei giorni di giovedì 11, venerdì 12 e sabato 13 luglio. Prima dell'inizio cantiere.


Giovedì 11 e venerdì 12 luglio dalle 15:00 alle 19:00 e sabato 14 dalle 9:00 alle 13:00: Accesso libero agli invitati e tutti i soci dell'associazione Italia Liberty.
Tutte le informazioni sul sito www.italialiberty.it o M. +(39) 320 0445798 | info@italialiberty.it


scritto 11/06/2019 22:12:56 | permalink | commenta | lista commenti (0) | invia il post ad un amico


sono presenti 560 post - sei nella pagina 1 - vai alla pagina successiva>>
questo blog è stato visto 1794260 volte
 

IL BLOGGER

blogger: Andrea Speziali
vedi profilo
scrivigli

IL BLOG

indirizzo del blog:
andreaspeziali.blog.exibart.com
generi: arte, cultura generale, attualità, viaggi, territorio & gastronomia, giornalismo, musica, salute&benessere, tv&cinema
tutti i post
feed rss
ARCHIVIO


<< < LUG 19 > >>
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        

I MIEI LINK


 






     Exibart.
   Pubblicazione iscritta nel registro della stampa del Tribunale di Firenze con il n. 5069/01.
   Direttore Responsabile: Matteo Bergamini
   Direttore Editoriale: Cesare Biasini Selvaggi
   Direttore Commerciale: Federico Pazzagli - fax: 06/89280543
   Amministrazione: amministrazione@exibart.com -fax: 06/89280277