blog@exibart.com
home inaugurazioni calendario speed-news forum annunci concorsi sondaggi commenti pubblicità contatti
Exibart.platform > onpaper mobile bookshop rss radio tv alert newsletter segnala blog
recensioni > roma milano napoli venezia torino toscana vedi le altre 
rubriche > libri architettura design fashion in fumo decibel vedi le altre 
e-mail    password password persa? registrati ora!


INCIRCOLARTE
tutta l'arte in circolo

 
War and Art: Usa in Italy

E' stata inaugurata al Pentagono il 12 ottobre la mostra fotografica "War and Art: Usa in Italy". 

Promossa dall'Ambasciata d'Italia la mostra ricorda il 100° anniversario dell'entrata degli Stati Uniti nel primo conflitto mondiale e riflette la durezza della guerra, ma anche l'importanza di proteggere il patrimonio culturale dei Paesi dalla furia del conflitto. Un tema sul quale l'Italia è da sempre in prima linea anche a livello internazionale.

Le fotografie, che rimarranno esposte per un anno, provengono da diversi musei e archivi italiani e americani: il Museo del Risorgimento di Roma, il Museo della Battaglia di Vittorio Veneto, il Museo Hemingway e della Grande Guerra di Bassano del Grappa, gli archivi dei Foggiani e del 332/o Reggimento Fanteria del Comitato del Centenario degli Stati Uniti. 

Armando Varricchio , Ambasciatore d'Italia negli Stati Uniti, ha ricordato nel suo intervento il sacrificio di tanti giovani americani sui campi di battaglia europei nel primo e nel secondo conflitto mondiale.



scritto 13/10/2017 19:02:00 | permalink | commenta | lista commenti (0) | invia il post ad un amico
 
Mangasia: Wonderlands of Asian comics

Dal 7 ottobre al 21 gennaio 2018, al Palazzo delle Esposizioni di Roma, è in mostra "Mangasia: Wonderlands of Asian comics", la prima rassegna al mondo dedicato al fumetto asiatico.

Ideata dal Barbican Centre di Londra e curata da Paul Gravett, la mostra presenta una selezione di opere di tutte le epoche, provenienti da Cina , Giappone, Corea del Sud e del Nord, Taiwan, Indonesia, molte delle quali non sono mai uscite dal loro paese d'origine.

In mostra 281 tavole originali e duecento volumi di fumetti, ma sarà anche possibile vedere tutte le fasi del processo di animazione che trasforma i manga in anime.



scritto 01/10/2017 16:27:29 | permalink | commenta | lista commenti (0) | invia il post ad un amico
 
La forma della bellezza

A Pienza (Siena), presso Palazzo Salomone Piccolomini, prende il via il progetto “Giovani artisti e il Classico” ideato da Roggero Roggeri e Sara Mammana, che vede, ogni anno, l’allestimento di due esposizioni dedicate ai migliori allievi delle accademie italiane ed estere.

La manifestazione debutta con la collettiva “La forma della bellezza”, visibile dal 16 settembre all’8 ottobre e organizzata da Biagiotti per l’Arte, che vede protagonisti sedici artisti selezionati della Florence Academy of Art di Firenze, istituzione di prestigio internazionale, nata oltre 25 anni fa. Gli artisti scelti provengono da dodici paesi, dall’India alla Corea, dagli Stati Uniti all’Australia, oltre che da varie nazioni europee.

Come spiega il curatore Roggeri «Del resto, nel contesto dell’unica vera Città Ideale del Rinascimento: Pienza, questa manifestazione diviene un omaggio al prezioso insegnamento e alla grande eredità culturale che il papa umanista Pio II ha voluto, in maniera indelebile, imprimere nella propria città natale che, grazie ad un progetto unico e irripetibile, ha assunto le vesti di un complesso urbano esteticamente perfetto, in cui le leggi matematiche dell’armonia fungono ancora oggi da comune denominatore per l’emanazione di una bellezza sempre potente e ancora attuale».

La rassegna intende sottolineare come la bellezza formale basata sui canoni armonici dell’estetica classica antica, sia ancora capace, oltrepassando le mode, di affascinare l’uomo moderno, sempre più bisognoso, in un contesto di forte crisi identitaria politico-culturale, di un modello di bellezza autentica ed ideale.




scritto 13/09/2017 07:12:38 | permalink | commenta | lista commenti (0) | invia il post ad un amico
 
La materia dell’arte

Dopo il successo dell’anno passato, Palazzo Madama propone un nuovo corso di storia dell’arte: in 10 lezioni a cura del Direttore Guido Curto, dei conservatori del museo e di studiosi di istituzioni culturali torinesi, un approfondimento intorno a mestieri esercitati “a regola d’arte”.
  
Le lezioni offrono una panoramica sui materiali utilizzati dagli artisti e sulle tecniche da questi sviluppate per creare alcuni capolavori dell’arte europea dal Medioevo al Settecento: i partecipanti approfondiranno il lavoro degli antichi lapicidi in grado di sfidare con i loro strumenti la durezza della pietra; scopriranno le colorate trasparenze delle vetrate e l’effetto opaco dello smalto su splendidi oggetti di oreficeria sacra e profana; conosceranno i passi necessari alla realizzazione di un polittico partendo dalla selezione dell’essenza del legno fino all’applicazione di pigmenti e dorature; apprenderanno le caratteristiche delle terre necessarie a produrre una maiolica e di quelle capaci di dar vita alle qualità sorprendenti della porcellana; si confronteranno con i tessuti del passato; affronteranno infine il successo dell’ebanisteria tra Sei e Settecento con gli intarsi in legni esotici, tartaruga e avorio.






scritto 29/08/2017 17:51:49 | permalink | commenta | lista commenti (0) | invia il post ad un amico
 
Manfredonia, la mia amata.

Prima mostra in Italia del pittore surrealista e impressionista Wolfgang Lettl che ha vissuto per circa 33 anni allo Sciale delle Rondinelle, lungo la strada provinciale 141 'delle Saline', sul Golfo di Manfredonia.


La mostra, voluta dal figlio del pittore Florian e organizzata da Comune di Manfredonia ed Agenzia del Turismo propone 75 opere, suddivise in 35 di stile impressionista e 40 di corrente surrealista (di cui in Germania vi sono due musei a lui dedicati), ed è allestita nelle ex Fabbriche del Convento di San Francesco fino al 3 settembre 2017. 

Wolfgang Lettl è stato una sorta di pioniere della riviera a sud del centro garganico, scelta dall'artista per il clima mite e la luce della Puglia. Lettl e' stato anche il fondatore dell'Organizzazione per la promozione dell'arte surrealista e creatore lui stesso di un museo surrealista ad Augusburg, nella cui Accademia di Belle Arti e' stato professore di pittura.



scritto 04/08/2017 15:57:48 | permalink | commenta | lista commenti (0) | invia il post ad un amico


sono presenti 39 post - sei nella pagina 1 - vai alla pagina successiva>>
questo blog è stato visto 5204 volte
 

IL BLOGGER

blogger: incircolarte
vedi profilo
scrivigli

IL BLOG

indirizzo del blog:
incircolarte.blog.exibart.com
generi: arte, cultura generale, tv&cinema
tutti i post
feed rss
ARCHIVIO


<< < OTT 17 > >>
L M M G V S D
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

I MIEI LINK


 






     Exibart.
   Pubblicazione iscritta nel registro della stampa del Tribunale di Firenze con il n. 5069/01.
   Direttore Responsabile: Matteo Bergamini
   Direttore Editoriale: Cesare Biasini Selvaggi
   Direttore Commerciale: Federico Pazzagli - fax: 06/89280543
   Amministrazione: amministrazione@exibart.com -fax: 06/89280277