blog@exibart.com
home inaugurazioni calendario speed-news forum annunci concorsi sondaggi commenti pubblicità contatti
Exibart.platform > onpaper mobile bookshop rss radio tv alert newsletter segnala blog
recensioni > roma milano napoli venezia torino toscana vedi le altre 
rubriche > libri architettura design fashion in fumo decibel vedi le altre 
e-mail    password password persa? registrati ora!


QUI VIENNA

 
di fronte. allo specchio. autoscatto.


essere in bagno davanti ad uno specchio, guardarsi senza vedersi pensando a niente. momento istantaneo come infiniti altri momenti perduti negli automatismi della vita quotidiana... voglia di fermare il tempo in un attimo in cui sola con i miei pensieri vengo distratta da uno specchio che riflette la piú normale delle situazioni nella stanchezza di una serata che stava per terminare. cosí trascorrono le giornate nella consapevolezza assopita di gesti quotidiani, ripetuti, accaduti chissá dove e dimenticati se non ci fosse stato uno specchio di fronte nella toilette del café schwarzenberg a catturarne almeno uno e a risvegliare la consapevolezza del presente. la mente, i sensi e la sensibilitá si svegliano: ritrovo la nitidezza, la messa a fuoco e la chiarezza di quello che accade. il tono e la coloratura dei suoni, la densitá dei colori e la testura dei materiali. ridó ai gesti il loro esserci e non il loro semplice accadere. il piú possibile e dappertutto.



scritto 20/05/2007 21.56.00 | permalink | commenta | lista commenti (4) | invia il post ad un amico | parole chiave: gesti quotidiani wake up
questo post è stato visto 3410 volte


TUTTI I COMMENTI

24/05/2007 15.54.24
amigdalitis
Ciao!
Ma è molto semplice, non devi neanche registrarti, basta cliccare "mi interessa molto la tua opinione" e via!

23/05/2007 18.48.14
honeypie
non lo trovo audace, era un momento di presa di coscienza che avrebbe potuto avvenire dappertutto, quanti pensieri "diversi" dal luogo in cui vengono pensati si fanno... spesso non c'é una relazione tra il luogo e il pensiero, te ne sei mai accorto? un carissimo saluto, devo venire nel tuo blog, ma non ho ancora capito come fare a commentarti nel tuo nuovo angolo... a presto chiara

23/05/2007 18.27.13
amigdalitis
Interessante e audace questo post e questa foto che ti coglie intimamente!
Proprio ieri sentivo alla radio di una galleria d'arte di Londra, allestita all'interno di una toilette pubblica di un locale, dove gli artisti devono necessariamente produrre opere che abbiano una stretta correlazione con l'ambiente e l'atmosfera della toilette!
Presto aggiornerò il mio blog con qualcosa in tema, grazie dell'incoraggiamento!
Baci, Riccardo.

www.catacresi.blogspot.com

22/05/2007 10.30.45
nupumu
se!un ottimo eremo cogitante... la tua esperienza potrebbe essere tranquillamente inserita in see under: bath!
§§^_^§§

INSERISCI UN COMMENTO
*Mi chiamo
Città/nazione
E-mail
Home page (senza http://)
*Messaggio

Antispam: digita il codice di controllo
* campi obbligatori

INVIA L'ARTICOLO AD UN AMICO
*Invia questo messaggio a
*Il tuo indirizzo e-mail
Messaggio
* campi obbligatori
 
home blog

IL BLOGGER

blogger: honeypie
vedi profilo
scrivigli

IL BLOG

indirizzo del blog:
honeypie.blog.exibart.com
generi: diari personali, arte, attualità, viaggi, tv&cinema, società
tutti i post
feed rss
ARCHIVIO


<< < DIC 14 > >>
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        

I MIEI LINK


 






  Exibart.
  Exibart.
   Pubblicazione iscritta nel registro della stampa del Tribunale di Firenze con il n. 5069/01.
   Direttore responsabile Artico Gelmi di Caporiacco
   Direttore editoriale Angelo Capasso
   Commerciale Fabienne Anastasio
   Edita da Emmi srl,  via Garibaldi 5, 50123 Firenze, p.iva 05247730483
   Tel +39 0200614243   o   +39 06452214600   o   +39 0552399766   o   +44 2078553485
   Fax +39 02700515651   o   +39 06233298524