blog@exibart.com
home inaugurazioni calendario speed-news forum annunci concorsi sondaggi commenti pubblicità contatti
Exibart.platform > onpaper mobile bookshop rss radio tv alert newsletter segnala blog
recensioni > roma milano napoli venezia torino toscana vedi le altre 
rubriche > libri architettura design fashion in fumo decibel vedi le altre 
e-mail    password password persa? registrati ora!


INTERVENTI CON PAROLE CHIAVE '100SOMMARUGA'
 
Presentato il logo per le manifestazioni sul Centenario Liberty di Giuseppe Sommaruga


E' stato presentato a Milano il logo ufficiale per le celebrazioni su Giuseppe Sommaruga nell'anno del 150° dalla nascita e 100° dalla morte per un 2017 ricco di eventi legati all'arte Liberty.

La curatela generale del centenario seguita dal dott. Andrea Speziali, esperto dello stile Liberty vede in programma la grande mostra ''GIUSEPPE SOMMARUGA (1817-1917). Un protagonista del Liberty'' allestita in due prestigiose location tra Varese e Milano a partire da fine maggio.
L'idea, coordinamento e organizzazione a firma dell'Istituzione Culturale Italia Liberty con la partecipazione di diverdi enti pubblicie e privati, tra essi l'Archivio di Stato di Varese e il Fai Giovani di Varese. - www.mostrasommaruga.it

Coloro che realizzano eventi legati al centenario posso fare domanda dell'utilizzo del logo via mail all'organizzazione: info@italialiberty.it
Altre info sul portale www.italialiberty.it
Download file: https://goo.gl/FZBkcU | Disegno grafico by #andreaspeziali
Social Hashtag: #mostrasommaruga o #100sommaruga per gli eventi generali quali conferenze e convegno.

GIUSEPPE SOMMARUGA è protagonista indiscusso dell'architettura italiana tra fine Ottocento e inizio Novecento, con particolare riferimento all’ambito milanese e lombardo. La sua opera – legata alla nascita e all’affermazione del Liberty – affronta vari temi emblematici della sua epoca: il palazzo urbano, la casa d’affitto, l’architettura funeraria, la villa urbana e di vacanza, i complessi per la ricezione turistica.

> PERCORSO ESPOSITIVO DELLA MOSTRA <

Giuseppe Sommaruga, protagonista del Liberty in Italia tra architettura e arti applicate
Esposte alcune pubblicazioni come la monografia di Monneret de Villard; articoli di Angelini su “Emporium” e di Arata su “Pagine d’Arte”; monografia di Bairati e Riva, ‘‘Giuseppe Sommaruga. Un protagonista del Liberty italiano’’.

Milano e Roma – La formazione e primi progetti
La formazione di Sommaruga all’Accademia di Brera raccontata con documenti e riproduzioni fotografiche.
I maestri Camillo Boito e Luigi Broggi – immagini d’epoca dei loro edifici per evidenziare la formazione di Sommaruga.
Casa Broggi in via Dante (opera attribuita, 1888-1889): disegni di progettazione, pubblicazioni antiche e foto attuali di Sergio Ramari.
Concorso per il Parlamento di Roma (1889).

Dall’Italia all’America per Concorsi e grandi esposizioni
Ossario di Palestro (1892-1893), Parlamenti di Buenos Aires (1895) e Montevideo (1903-1904), Cimiteri di Bergamo (1897) e Mantova (1903).
Grandi esposizioni. Chalet Theobroma a Milano (1891), Padiglioni per Esposizioni Riunite a Milano (1893-1894), Padiglione italiano all’Expo di Saint Louis (1903-1904), Esposizione del Sempione (1906). Riproduzioni fotografiche.

Le committenze: Aletti e Cirla – Edifici tra Milano, Roma, Varese e Lanzo d’Intelvi
Palazzo Adone Aletti a Roma (opera attribuita, 1895 ca.). Ville Giacomo e Giovanni Aletti a Roma (1897-1902 ca.). Edicola Aletti a Varese (1898).
La ditta Antonio Cirla e Figli: ritratti di Antonio e Anacleto Cirla, targhe e manifesti pubblicitari dell’epoca.
Cappella Cirla nel cimitero di Lanzo d’Intelvi (1890 ca.).
Casa Antonio Cirla in Ripa di Porta Ticinese (1895-1896).
Case operaie sul Naviglio Grande (1901-1904).
Casa Anacleto Cirla in corso Colombo (1908).
Villa Cirla a Lanzo d’Intelvi (1915-1920 ca.): progetti (planimetrie e prospetti) e documenti originali. Rirpoduzione del disegno della sala da pranzo, mobili della camera da letto. Verranno esposti materiali originali, riproduzioni fotografiche e foto recenti.

Milano Liberty – Palazzo Castiglioni e altri edifici
Le varie fasi di progettazione del palazzo. Prospetto originale e riproduzioni.
Lo scandalo del portale e la fortuna critica. Vignette del “Guerin Meschino”, riprodotto in digitale l’album fotografico, articoli sulle riviste dell’epoca (biblioteche del Politecnico di Milano e Torino), articolo di V. Cattò e L. Mariani Travi in “L’architettura. Esposti i documenti di uno scandalo analogo avvenuto a Pesaro al tempo della Belle Epoque con i bassorilievi di villa Ruggeri.
Lampada delle libellule di Mazzucotelli (originale), disegni e foto antiche con gli arredi della ditta Quarti, foto Arno Hammacher dei ferri battuti.
Foto delle feste in costume anni ’20 e nozze Ferrarin-Castiglioni.
Opere di Mazzucotelli in originale tra ferri battuti e foto attuali delle opere.
Immagini suggestive di 10 palazzi Liberty a Milano a firma di grandi architetti.

Edilizia a Milano – Ristrutturazioni, case d’affitto, palazzine e stabilimenti industriali
Le ristrutturazioni: Negozio Calderoni (1898), facciata Casa Volonteri (1900), interni Palazzo Piva (1908), disegni riprodotti.
Case d’affitto: Casa Marelli (1896-1897, 1899), Casa Sommaruga (1908-1910), Casa Piccinelli (1909-1910), disegni riprodotti.
Palazzzne: Palazzina Salmoiraghi (1906-1907), Palazzina Comi (1906-1909), Palazzina Galimberti (1908-1910), disegni riprodotti.
Stabilimenti industriali: Fabbricato ditta Piccinelli (1911-1912), disegni riprodotti.

Ville e Monumenti
Villa Galimberti a Stresa (1906); Villa Carosio a Baveno (1908-1909); Villa Poletti a Lanzo d’Intelvi (1915-1917), foto attuali e disegni riprodotti.
Edicole funerarie Liberty nei vari cimiteri. Foto di monumenti Liberty al Cimitero Monumentale di Milano scattate dai partecipanti al premio Italian Liberty.
Mausoleo Salmoiraghi a Lanzo d’Intelvi (1915-1916), foto attuali.

La committenza Faccanoni
Documenti e ritratti della famiglia Faccanoni: ritratto di Giuseppe Faccanoni di G. Zangrando, panorama del porto di Trieste di G. Zangrando. Cancellata di Villa Luigi Faccanoni a Credaro (1907); Villa Pietro Faccanoni a Sarnico (1907); Villa Giuseppe Faccanoni a Sarnico (1907-1912), foto attuali e riproduzioni.
Sistemazione del cimitero di Sarnico e Mausoleo Faccanoni (1906-1908), riproduzioni.
Asilo infantile di Sarnico (1910-1912), foto attuali.
Villa Luigi Faccanoni a Sarnico (1912); Villa Luigi Faccanoni (poi Romeo) a Milano (1912-1914), foto attuali e disegni riprodotti.

Trieste Liberty – Da Palazzo Viviani Giberti (1906-1907) alle palazzine di Depaoli
Foto, cartoline, planimetrie e prospetti e documenti vari del Palazzo Viviani.
Fotografie attuali di 10 palazzi Liberty a Trieste realizzati da diversi architetti.

Il volto dell’Art Nouveau italiano a Varese. Edifici per il turismo della Belle Époque
Campo dei Fiori (1908-1912); Funicolare al Campo dei Fiori (1909-1911); Ristorante al Campo dei Fiori (1910-1911); Grand Hotel al Campo dei Fiori (1908-1912) nelle foto, cartoline e progetti d’archivio e foto attuali.
Tre ville Liberty al Campo dei Fiori (1912-1913); Ampliamento del Kursaal al Colle Campigli (1910-1911); Grand Hotel Palace al Colle Campigli (1912-1913); Stazioni della ferrovia Ghirla-Ponte Tresa (attribuzione, 1911-1915), foto attuali e disegni riprodotti.
Edicola Comi al cimitero di Giubiano (1908) e Edicola Macchi al cimitero di Giubiano (1912), foto attuali e disegni riprodotti.

Una nuova interpretazione dell’Art Nouveau – Il canone Liberty in Italia firmato Sommaruga a confronto con il Modernismo internazionale
Immagini di edifici coevi a Sommaruga, di architetti italiani come ad esempio Ernesto Basile, Luigi Conconi, Adolfo Coppedè, Raimondo D’Aronco Antonio Sant’Elia, Aldo Andreani, Luigi Caccia Dominioni, Fratelli Somazzi, Mirko Vucetich e stranieri come Victor Horta, Paul Hankar, Hector Guimard, Otto Wagner, Josef Maria Olbrich, Josef Hoffmann, Lluís Domènech i Montaner e Antoni Gaudí.
Immagini di edifici italiani e stranieri per un confronto tematico e stilistico in rapporto con l’opera di Sommaruga.
Fotografie con opere dei seguaci diretti di Sommaruga: Silvio Gambini, Giulio Ulisse Arata, Alfredo Campanini, Alfredo Menni e Giovanni Battista Bossi.

>> Comitato nazionale per le Celebrazioni del Centenario dalla morte di Giuseppe Sommaruga (1867-1917)
Composto da: Angela Baila, Renato Barilli, Fabio Benzi, Cecilia Casadei, Giorgio Di Genova, Maria Flora Giubilei, Riccardo Gresta, Eugenio Guglielmi, Maurizio Lorber, Luigi Matteoni,  Lara Vinca Masini, Antonio Paolucci, Paolo Portoghesi, Eugenio Rizzo, Ettore Sessa, Maria Scristina Sirchia, Vittorio Sgarbi, Andrea Speziali, Ulisse Tramonti, Enrica Zaru, Paolo Zanzi.


IL PROTAGONSITA - Giuseppe Sommaruga (Milano 1867-1917), allievo di Camillo Boito all’accademia di Brera, integra e supera lo storicismo del maestro con una personale interpretazione del modernismo internazionale. I suoi edifici si caratterizzano per imponenza e vigore espressivo, contrasto di volumi e materiali, ricchezza decorativa, perizia tecnica, trattamento materico delle superfici. Tra le opere principali, Palazzo Castiglioni e Villa Faccanoni Romeo a Milano, il complesso alberghiero al Campo dei Fiori sopra Varese, le ville e il mausoleo per la famiglia Faccanoni a Sarnico, gli edifici per la famiglia Cirla a Milano e a Lanzo d’Intelvi.


di Andrea Speziali
visita il blog IL NOTIZIARIO DI ANDREA SPEZIALI

scritto 26/03/2017 13:55:35 | permalink | commenta | lista commenti (0) | invia il post ad un amico | parole chiave: 100sommaruga mostrasommaruga giuseppesommaruga
 
Al via la mostra itinerante ITALIAN LIBERTY



Sarà inaugurata il 1 agosto alle ore 21:00 la mostra fotografica ‘‘Italian Liberty’’ che vede i Magazzini del Sale Cervia come prima location dell’esposizione itinerante. Parteciperanno il curatore Andrea Speziali che racconterà al pubblico la storia degli edifici Art Nouveau coinvolti, l’assessore alla Cultura di Cervia, Roberta Penso e il Sindaco Luca Coffari.

 

In seguito al successo del premio fotografico internazionale ‘‘Italian Liberty’’, l’organizzazione del concorso, Aitm Art, in collaborazione con l’associazione Menocchio e il Comune di Cervia, hanno pensato e voluto la mostra fotografica nel fascinoso contesto dei Magazzini del Sale a Cervia.

 

La mostra proseguirà sino al 10 agosto.

 

Verranno esposte le stampe delle 33 immagini vincitrici delle tre edizioni del premio (svoltesi dal 2013 al 2015) con la proiezione di quattro importanti video che raccontano l’Art Nouveau a Milano, Viareggio, Livorno (con le Terme del Corallo), Cervia con villa Righini e la Lombardia con diversi edifici storici.

Un emozionante viaggio a ritroso nel tempo nel quale il fruitore potrà rivivere il fascino della Belle Époque con l’occhio dei fotografi vincitori che hanno saputo raccontare con la tecnica della fotografia e del video uno tra gli stili più seducenti del Novecento: L'Art Nouveau.

 

Si scorgeranno nel percorso espositivo opere che rappresentano tutto il Paese: il Casinò di San Pellegrino Terme, il chiosco Ribaudo a Palermo, la Villa Ruggeri sul lungomare di Pesaro, le scalinate Liberty di palazzi milanesi, il teatro Ambra Jovinelli a Roma (tra i pochi edifici Liberty della città eterna), Villa Masini a Montevarchi (location del film ‘‘La vita è bella’’ di Roberto Benigni), Villa Zanelli a Savona, vari palazzi dell’Emilia-Romagna ed altro ancora.


La mostra ‘‘Italian Liberty. Il sogno europeo della grande bellezza’’ che prende il nome dall’omonima monografia edita da Cartacanta Editore è curata dal Direttore Artistico del premio, Andrea Speziali con la partecipazione di Cecilia Casadei per la critica fotografica.

 

 

 

 

Durante la mostra si dà vita ad approfondimenti molto importanti.

 

Ecco la cornice di appuntamenti dal titolo

‘‘Il tramonto del Liberty, l’alba dell’Art Déco’’

 

 

2 agosto

‘‘Art Nouveau. Carattere generale della corrente artistica e delle sfumature nei diversi paesi dal Liberty, Secessione Viennese, Jugendstil e Modernismo’’
Si parlerà anche della recente scoperta della cabina di ascensore installata fino al periodo franchista nella famosa Casa Batllò di Barcellona e rinvenuta a Palarmo l’anno scorso.



3 agosto

‘‘L’Art Nouveau nell’architettura, arti grafiche, arti applicate, pittura e scultura’’

Il racconto di grandi artisti e aziende italiane e straniere a confronto tra Liberty, Secessione, Art and Craft e Modern Style che hanno dato carattere allo stile più elegante e seduttivo tra fine Ottocento e primi Novecento.

 

5 agosto

‘‘Romagna Art Déco’’

Nella scia del progetto ITALIAN LIBERTY Speziali, autore altresì di ‘‘Romagna Liberty’’ (Maggioli 2012) racconterà con la proiezione di foto e video lo stile Déco dalla Romagna all’Italia, avvalendosi anche della proiezione del terzo ciclo dei Cremaster di Mattew Barney in vista della grande mostra che sarà allestita nel 2017 ai Musei San Domenico di Forlì. Si parlerà della fortuna artistica nelle arti applicate, specie nel mobilio, fino all’architettura e alla grafica del manifesto e della ceramica.

 

8 agosto

‘‘Il Futurismo di Mirko Vucetich. Verso la Partita a scacchi con personaggi viventi’’ Abbandonando per un attimo il Liberty si racconta al pubblico la figura di Mirko Vucetich, poliedrico artista di origini dalmate. Noto in tutto il mondo per aver ideato e prodotto la famosa Partita a Scacchi di Marostica che riprenderà vita a Settembre nella fascinosa piazza degli Scacchi antistante al palazzo marosticense.
Nel giugno del 1919 fu assunto come architetto presso il Comune di Gorizia e in quella città si accostò al Futurismo. Nell’ottobre del 1919 assieme a Pocarini costituisce il “Movimento futurista giuliano”, il cui manifesto programmatico fu pubblicato ne “L’Eco dell’Isonzo e in “Roma futurista”.

 

 

9 agosto

‘‘Giuseppe Sommaruga. Un protagonista del Liberty italiano’’

Verso il 2017 per il Centenario dalla morte e centocinquantesimo dalla nascita si ricorda Sommaruga, architetto e protagonista dello stile floreale in Italia, raccontando al pubblico celebri capolavori situati a Varese (Hotel Campo dei Fiori, in stato di triste abbandono e degrado), Palazzo Viviani (Trieste), Milano, Sarnico, ecc. Si parlerà anche della grande mostra sviluppata su più location (www.mostrasommaruga.it). Accostato al Sommaruga sarà raccontato anche Ulisse Stacchini, noto per la Stazione Centrale di Milano in Art Dèco, del quale sempre il prossimo anno decorrono i Cento anni dalla morte.


10 agosto

‘‘Cielo Liberty nella notte stellata di San Lorenzo’’

Dialogo sotto le stelle nell’atmosfera Art Nouveau.

Dibattito con il pubblico nella magica notte di San Lorenzo. La serata è incentrata sulla figura di Galileo Chini, scomparso 60 anni fa, specie in relazione al ritrovamento dell’acquerello per bozzetto di un maiolicato per villa Lydia a Viserba. Verrà trattato in parte anche il tema dell’esoterismo in vista dei trecento anni della nascita della massoneria (2017).

 


Ingresso libero

Aperto tutti i giorni dalle 20:00 alle 24:00

Per visite guidate e aperture straordinarie:

info@italialiberty.it

oppure

338 5017544

 

Altre informazioni sul sito della mostra:

www.italialiberty.it/mostraitalianliberty



di Andrea Speziali
visita il blog IL NOTIZIARIO DI ANDREA SPEZIALI



messaggi trovati: 2
 






     Exibart.
   Pubblicazione iscritta nel registro della stampa del Tribunale di Firenze con il n. 5069/01.
   Direttore Responsabile: Matteo Bergamini
   Direttore Editoriale: Cesare Biasini Selvaggi
   Direttore Commerciale: Federico Pazzagli - fax: 06/89280543
   Amministrazione: amministrazione@exibart.com -fax: 06/89280277