blog@exibart.com
home inaugurazioni calendario speed-news forum annunci concorsi sondaggi commenti pubblicità contatti
Exibart.platform > onpaper mobile bookshop rss radio tv alert newsletter segnala blog
recensioni > roma milano napoli venezia torino toscana vedi le altre 
rubriche > libri architettura design fashion in fumo decibel vedi le altre 
e-mail    password password persa? registrati ora!


INTERVENTI CON PAROLE CHIAVE 'ARTURO MARTINI'
 
rivelazione


Arturo Martini, Donna al sole, 1930, terracotta, Collezione privata

Felicissima statua, ondosa e abbandonata, percorsa le membra di molle sensualità, tradotta in pura melodia di linee e volumi”. Così scrive P.Torriano di Donna al sole, scultura di Arturo Martini del 1930. Rappresenta un corpo femminile immerso nella natura, che si offe al sole in atteggiamento di inconsapevole, ma prorompente erotismo. L’artista riesce a cogliere il momento in cui la donna si rigira morbidamente con una gamba sollevata e in tensione.

Si tratta di un lavoro di straordinario equilibrio compositivo. Di fronte la posa è instabile, proprio come se la protagonista fosse sul punto di voltarsi e l’attenzione è attratta dal dolce gioco di volumi del volto appoggiato alle braccia. Di spalle pare invece a riposo ed è l’opulenza del corpo a prevalere contrastando la leggerezza del cappello di paglia.

Confessa Martini nei Colloqui, che nei suoi nudi riecheggia una perturbante suggestione infantile incisa a fondo nella sua memoria. Racconta l’artista: “ A due anni, a casa mia una stanza era stata affittata ad una prostituta… una mattina, scesa sul canale, si alzò le sottane…Visione del grande deretano sui tronchi delle cosce, bianco, che esplode. Questo tempio. Tutte le mie donne sono quella rivelazione”.



di Lori Adragna
visita il blog IL FEMMINILE NELL'ARTE

scritto 06/12/2017 14.08.00 | permalink | commenta | lista commenti (0) | invia il post ad un amico | parole chiave: arturo martini donna al sole erotismo sensualità


messaggi trovati: 1
 






     Exibart.
   Pubblicazione iscritta nel registro della stampa del Tribunale di Firenze con il n. 5069/01.
   Direttore Responsabile: Matteo Bergamini
   Direttore Editoriale: Cesare Biasini Selvaggi
   Direttore Commerciale: Federico Pazzagli - fax: 06/89280543
   Amministrazione: amministrazione@exibart.com -fax: 06/89280277