3056 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
18/07/2019
Banksy è ufficialmente l’artista più amato di tutti i tempi dagli inglesi
18/07/2019
Un uomo ha appiccato un incendio in uno studio di animazione giapponese. Almeno 20 morti
17/07/2019
Per il compleanno di Frida Kahlo, regalati la sua nuova collezione beauty
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
messaggi nuovi - senza risposta - tutti i forum

annoncesPICCOLI ANNUNCICERCO DUE ARTISTI
<<precedentesegnala questo interventosuccessivo>>
CERCO DUE ARTISTI
Sto cercando due artisti con curriculum di rilievo da proporre ad una commissione comunale per due esposizioni PERSONALI E GRATUITE in grande e prestigiosa struttura del 1700 ,completamente rinnovata ,adibita non solo ad importanti eventi artistico-culturali,nella città di GENOVA.Le esposizioni possono essere fatte con installazioni all'esterno ,nel grande parco,definito dalla stampa il PRIMO in ITALIA per la collezione di ORTENSIE,sia nei saloni interni della villa stessa.(Mi riservo di comunicare il sito in cui è visibile il luogo di esposizione solo agli artisti che saranno scelti,dopo aver visionato le loro opere)Entrambi gli eventi saranno pubblicizzati a livello regionale previa una conferenza stampa .Aspetto Vostro materiale con CURRICULUM
Rispondi a questo messaggio 
immaginecolore, 18/01/2007 9.50.34
Re: CERCO DUE ARTISTI
Sono un autodidatta che è solito dedicare il proprio tempo nella realizzazione di quadri. Il mio nome è GianMaria. Ho 37 anni sono nato a Roma e qui vi ho vissuto fino al 1995. I miei studi sono sempre stati alieni alla mia ispirazione. La mia è una ricerca appena iniziata e non ancora esposta al pubblico, eccezione fatta in casi sporadici e rivolta esclusivamente ad amici e a parenti. Questo viaggio inizia nel 1990 nella ricerca di materiale in grado di rappresentare meglio ciò che volevo esprimere. Il tema oggetto delle mie rappresentazioni è l’Universo. Rappresento attraverso il pennello l’Universo che c’è in dentro di me.

2003 Tennis Club Altipiani, Altipiani di Arcinazzo (FR).

2006 UGC cinè citè PARCO LEONARDO Fiumicino
In occasione di questa esposizione mi fecero un articolo dal titolo
Gian Maria Galimberti o Dell’Orfismo del Nuovo Millennio:

”Conobbi Gian Maria Galimberti nel settembre di tre anni fa ad Arcinazzo
quando, in un fine settimana al crepuscolo dell’estate, egli fu per me
un’autentica rivelazione.

In un angolo della casa di famiglia, infatti, avevo notato una serie di
quadri che, appesi alle pareti senza soluzione di continuità quasi per un
inconsapevole ma efficace horror vacui, sbucavano dalla penombra per
intensità luminosa.

Mi incuriosii ed egli iniziò a raccontarmi della sua vicenda.

“Sono un autodidatta che nel 1990 ha dato principio ad una ricerca di
materiali e tecniche in grado di rappresentare l’Universo che è in me,
potenzialmente esplosivo, fatto di materia, affascinante, pieno di colori
(…, la soggettività (….) che si manifesta nella vita reale. (….) Questa
però non è che una parte della totalità: di contro c’è la non materia in cui
i colori vitali vengono soffocati dall’oblio, dal dover essere altra persona
per vivere, dall’ignoto (…. L’arte è stata ed è per me una fuga dalla
realtà, dalla vita materiale, dalla nostra società, dal consumismo
spregiudicato, dall’appiattimento culturale, in una parola dalla rabbia. Una
rabbia implosa che ognuno di noi tiene dentro, vuoi per la vita che deve
sopportare, vuoi per le disgrazie subite. Rabbia implosa che è rappresentata
nei miei quadri a tecnica mista (polimaterico in base gesso, olio, tempera,
acrilici) dal fuoco che ripercorre la vita del pianeta, lo segue (….) come
se volesse esplodere (….) e provocare un capovolgimento dello status quo”.

Il narrare dell’artista toccò immediatamente le corde più profonde del mio
pensiero.
Mi sovvennero alcuni scritti orfici e misterici in cui si registra
un’insorgenza mistica tesa a rompere la tradizionale barriera tra realtà
divina e umana; o addirittura si rinviene un elemento divino nella natura
umana. E poi la “Tradizione del Nuovo” dell’ Orfismo, quella di Guillaume
Apollinaire che nel 1913 scrive “Il Cubismo orfico è l’altra importante
tendenza della pittura moderna. E’ l’arte di dipingere composizione nuove
con elementi attinti non alla realtà visiva , ma interamente creati
dall’artista (….). Le opere degli artisti orfici devono offrire
simultaneamente un piacere estetico puro, una costruzione che colpisce i
sensi e un significato sublime ,ossia il soggetto, è arte pura”.

All’esordio del Nuovo Millennio all’insegna del relativismo assoluto,
Galimberti è, per via di intuizione, un erede dell’orfismo con un eccesso di
consapevolezza critica che lo porta sempre ad un passo dal baratro”.


Roma, 18 marzo 2006 Dr MARCO FALCIANO






2007 UGC ROMAGNA Cesena
“Il mio viaggio nell’Universo” . Attualmente in corso.




Dati personali

nome GIANMARIA cognome GALIMBERTI
indirizzo: Via Aniene 22 Arcinazzo Romano, 22 (Roma) 00020
Tel. Casa 0775/598299, Cell. 3389923204, 3348908721
Rispondi a questo messaggio 
gimmi_69, 18/01/2007 9.56.58
Re: Re: CERCO DUE ARTISTI
CURRICULUM VITAE

MAURO MORICONI

VIA DELLA STAZIONE, 363
55029 PONTE A MORIANO (LU)
EMAIL: mauro@moriconi.com
Web: www.moriconi.com
TELEFONO: 0583 578069
CELLULARE: 3485290299



DATI ANAGRAFICI

STATO CIVILE: Celibe
NAZIONALITA’: Italiana
LUOGO DI NASCITA: Lucca
DATA DI NASCITA: 3 dicembre 1980

FORMAZIONE SCOLASTICA

LUGLIO 1999
DIPLOMA DI MATURITA’ ARTISTICA CONSEGUITO CON VOTAZIONE 82/100 PRESSO IL LICEO ARTISTICO DI LUCCA.

OTTOBRE-GIUGNO 2003/2004
BORSA DI STUDIO ERASMUS A LISBONA

FEBBRAIO 2005
LAUREA IN BELLE ARTI CONSEGUITA CON VOTAZIONE 108/110

ATTIVITA’ SVOLTE NEL CAMPO ARTISTICO

MAGGIO-GIUGNO 1999 RESTAURO DIPINTI PRESSO PRIVATO (LUCCA)
2004 LISBONA (DIPINTI DI GRANDE FORMATO)

NOTIZIE GENERALI

1992: 1 CLASSIFICATO AL CONCORSO DEL “CISCU”
1993: 3 CLASSIFIATO AL CONCORSO “MARMI DI CARRARA”
2001: VINCITORE DELLA “BIENNALE DELLA FIABA” (SU CATALOGO A COLORE)


2004: VINCITORE DELLA BORSA DI STUDIO PER L’ERASMUS A LISBONA
2004: I QUADRI “MARILYN” E “AMALIA” SONO POSTI COME APERTURA ALLA MOSTRA DI BELLE ARTI DI FIRENZE. (i quadri sono su catalogo a colori)
2004: COSTRUZIONE DEL SITO INTERNET: www.moriconi.com
2005: FEBBRAIO, COLLABORAZIONE CON LA GALLERIA DI ARTE CONTEMPORANEA “KEN’S ART GALLERY”
2005: GIUGNO, COLLABORAZIONE CON LA GALLERIA DI ARTE CONTEMPORANEA “PANANTI, CASA D’ASTE”
2006: COLLABORAZIONE CON LA GALLERIA “STUDIO SANTA AGNESE” MILANO
2006: COLLABORAZIONE CON IL GRUPPO “S.P.A.“



Mostre:


Maggio 2003, “VELATURE”, Vela, Massimo Rebecchi, Lucca.

Marzo 2004, “POP”, Herois; Lisbona, (Portogallo).

Marzo 2004, “ORO”, Kinda, Lucca.

Giugno 2004, “DIVE”, Accademia di Belle Arti, Firenze.

Giugno 2004, “MARILYN”, Kinda, Lucca.

Dicembre 2004, “SNOB”, Gerard, Firenze.

Gennaio 2005, “RACCOLTA”, Canapone, Firenze.

Febbraio 2005, “SERIE”, Kens’s Art Gallery, Firenze.

Luglio 2005, “Otto”, Perseo, Piazza della Signoria, Firenze.

Agosto 2005, “Velina”, Pananti Casa Asta, Firenze.

Settembre 2005, “Sex”, Mon Amour, Lucca.

Ottobre 2005, “Omaggio Vivienne Westwood”, Guya, Firenze

Novembre 2005, “Chanel n.5”, Angel, Firenze

Giugno 2006, “Pop & Chic”, Studio Santa Agnese; Milano.

Dicembre 2006, “S.P.A.rty”, Ethic; Firenze.

BIOGRAFIA:


Mauro Moriconi nasce a Ponte a Moriano, Lucca il 3 dicembre 1980.
Fin da giovanissimo coltiva la sua passione per l’arte figurativa e il cinema.
Mentre frequenta il Liceo Artistico di Lucca, partecipa a esposizioni nazionali e locali con i suoi lavori, ritratti e sculture.
Nel 2000 si trasferisce a Firenze e studia presso l'Accademia di Belle Arti, sezione pittura.
Nel 2003 conosce il Maestro Mimmo Rotella , che gli insegna la particolare tecnica del dècollage.
Nel 2004 vince una borsa di studio e si trasferisce un anno a Lisbona dove perfeziona la tecnica del dècollage, creando su manifesti pubblicitari ritratti a olio di celebrità.
Dal gennaio 2005 espone le sue opere per la gallerie di arte contemporanea, Ken’s Art Gallery e Filippo Pananti.
Seguendo i risultati della sua ricerca artistica, abbandona la tecnica appresa da Rotella per approfondire un suo stile personale: mescola materiali tradizionali all’uso del computer, sperimenta nuove combinazioni di supporti e perfeziona il processo artistico, per arrivare a giocare con le immagini e creare qualcosa di nuovo e sorprendente.


“Ama farci ricevere emozioni ma anche spunti di riflessione,
lampi di verità o di ironia o di intelligenza.
Nelle sue opere ci sono molte di queste cose:
in particolare ci si trova una sana ironica abrasiva dissacrazione del sesso mercificato, dmostrato, ostentato che ci circonda.
La chiara immagine dell'effetto degenerativo del tempo sull'immagine di un corpo che si vorrebbe non vedere invecchiare mai, non muovere mai dalla sua fissità ipnoticamente erotica.
Il mito è: il sesso fuori dal tempo, fuori quindi da ogni dinamica di verità e umanità, cristallizzato in uno sguardo ammiccante, nell'invito ad acquistare per consumare onanisticamente quelle labbra quei seni quel corpo privo oramai di ogni referenza reale.
Questa immagine abbatte quel mito: lo sguardo che affiora dalle lacerazioni del manifesto è patetico, ridicolo.
Ci viene restituito tutto il senso dell'inganno di cui siamo stati vittime.
Quella pelle morbida era carta patinata: ora è pelle incartapecorita, raggrinzita, invecchiata certo più del suo modello stesso.
È un mito che si consuma nel tempo che separa l'uscita di due numeri di un periodico:
e lui ci ricorda questa verità, l'unica che sta sotto questa icona del tempo di oggi”.
kate moss 170 x 120
Rispondi a questo messaggio 
mauro_moriconi, 18/01/2007 11.16.04
Re: CERCO DUE ARTISTI
CURRICULUM VITAE

ALESSANDRO DI GREGORIO

Luogo e data di nascita: Fondi (LT) il 04/01/1981
Residenza: Via Italo Svevo n°18, 04022 Fondi (LT)
Stato civile: celibe
Nazionalità: italiana
Recapiti: cell. 329 2753063
E-mail: samhain@hotmail.it
Studi compiuti: Maturità classica, studente ultimo anno di Accademia delle Belle Arti (Roma).

Esposizioni personali:

•Agosto 2006: Personale di pittura - “Vari_azioni” - c/o Chiostro comunale S. Francesco in Fondi (LT), patrocinata dal Comune di Fondi;

•Febbraio 2006: Personale di pittura c/o il Centro Culturale “G.Morandi”, Roma;

•Settembre 2005: Personale di grafica e pittura – “Alter_azioni, in_sostenibile monocromia” - c/o Chiostro comunale S.Francesco in Fondi (LT), patrocinata dal Comune di Fondi;

•Settembre 2004: Personale di pittura c/o Chiostro comunale S.Francesco in Fondi (LT), patrocinata dal Comune di Fondi;

•Luglio 2004: Personale di pittura c/o Tahiti Club in Fondi (LT), organizzata dall’A.N.G.A.E..

Esposizioni collettive:

•Novembre 2006: Mostra-seminario sulla dialettica dell’incisione “Calcografia” c/o Palazzo Chigi in Formello (RM);

•Luglio 2006: IV^ Estemporanea di Incisione, indetto dal Centro per l’Incisione e la Grafica d’arte di Formello (RM), patrocinata dal Comune di Formello, dalla Provincia di Roma e dal Museo dell’Agro Veientano;

•Maggio 2006: Mostra xilografica c/o Centro per l’Incisione e la Grafica d’arte in Formello (RM), patrocinata dal Comune di Formello e dal Museo dell’Agro Veientano;

•Gennaio 2006: Mostra collettiva c/o “Laboratorio Emozionale” in Roma;

•Ottobre 2005: Premiazione III^ Estemporanea di Incisione, indetto dal Centro per l’Incisione e la Grafica d’arte di Formello (RM), patrocinata dal Comune di Formello, dalla Provincia di Roma e dal Museo dell’Agro Veientano, conseguendo il 2° premio(**);

•Luglio 2005: III^ Estemporanea di Incisione, indetto dal Centro per l’Incisione e la Grafica d’arte di Formello (RM), patrocinata dal Comune di Formello, dalla Provincia di Roma e dal Museo dell’Agro Veientano;

•Giugno 2005: Mostra xilografica c/o il Centro per l’Incisione e la Grafica d’arte in Formello (RM), patrocinata dal Comune di Formello e dal Museo dell’Agro Veientano;

•Agosto 2004: Collettiva di pittura c/o Tahiti Club in Fondi (LT), organizzata dall’A.N.G.A.E. ;

•Settembre 2004: Collettiva poetico-pittorica “I colori della poesia” c/o Chiostro comunale S.Francesco in Fondi (LT), organizzata dall’A.N.G.A.E. , patrocinata dal Comune di Fondi e dalla Regione Lazio;

•Giugno 2002: I^ Estemporanea di pittura “Uno scorcio di Formia”, indetto dal Centro culturale d’arti grafiche, di pittura e scultura “A.Costa” di Formia (LT);

•Febbraio 2002: Collettiva di pittura “Maschere” c/o Castello Baronale di Fondi (LT), indetta dall’A.N.G.A.E. ;

•Maggio 1998: Concorso di pittura murale “Incontriamoci al Portone” in Fondi (LT), conseguendo il 1° premio.

Associazione Nazionale Giovani Artisti Emergenti
(**) L’opera vincitrice è esposta permanentemente presso la Sala Orsini del Museo dell’Agro Veientano di Formello (RM).


"Una pittura che è ansia e grido, mistero e rivelazione; immagini descritte con nitidezza fotografica, verosimiglianza anatomica e attenzione all’espressività, figure che giganteggiano sulla scena e vivono in un loro mondo, in un’indefinita e indefinibile ora del giorno, quando, liberi da maschere, si abbandonano al flusso delle loro umane fantasie, quando la passione brucia nel fuoco della carne, nell’estasi di un attimo estrapolato dalla realtà, mentre il mondo attorno continua a girare nella follia dei suoi giochi.

Si tratta di una pittura fortemente emotiva che si rivolge direttamente alla psiche, come un monito a guardare attraverso una lente d’ingrandimento dentro la banale realtà delle cose, alla ricerca di un senso ancora possibile."
Dr.ssa Zaira Daniele

Purtroppo non ho un sito web personale ma potrei inviare il materiale (foto opere, dimensioni, tecnica e anno) via e-mail.



***** MODIFICATO DA _spleen_ il 18/01/2007 14.35.12 *****
Rispondi a questo messaggio 
AngoloDelCerchio, 18/01/2007 14.35.12
Re: Re: CERCO DUE ARTISTI
INVIATE il materiale a
info@immaginecolore.com
grazie
Rispondi a questo messaggio 
immaginecolore, 18/01/2007 23.00.06
Re: CERCO DUE ARTISTI
Potete visionare quanto richiedete sul mio sito internet www.nicolabettale.com
Rispondi a questo messaggio 
Ni.Be_ph, 18/01/2007 16.29.37
CERCO DUE ARTISTI
Ma che bella idea.... io non ho un curriculum lunghissimo.... posso farvi vedere lo stesso?!?!?!
Rispondi a questo messaggio 
skizzetta, 18/01/2007 18.34.47
Re: CERCO DUE ARTISTI
il mio curriculum quasi trentennale e le mie opere si possono visionare al mio sito www.luigimeregalli.com
attendo un vs. riscontro. grazie
Rispondi a questo messaggio 
luigimeregalli, 18/01/2007 21.12.12
Re: CERCO DUE ARTISTI
Ho gia ricevuto molte email di risposta,Vi ringrazio per la Vostra partecipazione,Vi consiglio di mandare direttamente in allegato alle Vs.mail curriculum e foto opere al mio indirizzo di posta elettronica ,voglio aggiungere al mio annuncio che le manifestazioni avranno data da concordare con l'artista tra il mese di aprile e quello di agosto ,ma il tutto deve essere definito entro la fine di febbraio.Essendo gli eventi che organizzo della massima serietà,coinvolgendo strutture pubbliche non intendo collaborare con artisti che trattano e gestiscono eventuali problemi personali pubblicamente.
Rispondi a questo messaggio 
immaginecolore, 18/01/2007 21.24.47
Re: CERCO DUE ARTISTI
sono interessata, vorrei un indirizzo dove inviare materiale cartaceo e cd. grazie MGOPPO
mio ind. e-mail marigrao@yahoo.it

***** MODIFICATO DA giacoma il 18/01/2007 23.18.48 *****
Rispondi a questo messaggio 
giacoma, 18/01/2007 23.18.48
Re: CERCO DUE ARTISTI
www.dusicaivetic.com
Rispondi a questo messaggio 
dusica, 19/01/2007 10.41.47
Re: CERCO DUE ARTISTI
Dimitra Balou nasce in Grecia nella città di Tripoli dove si forma specializzandosi in Studio e Pittura dell’Iconografia Bizantina.
Continua i suoi studi presso l’Accademia di Belle Arti di Lecce, conseguendo il diploma di laurea in pittura con tesi su: Le Icone Bizantine. Ha già allestito diverse mostre, sia personali che coltive, in Grecia, America, e negli ultimi tre anni abbiamo avuto modo di vedere le sue opere anche in Italia.
Ha realizzato icone, affreschi, decorazioni di templo in Ghiese e in locali pubblici e privati di diverse città della Grecia.
L’artista, negli ultimi anni, influenzata dall’intensa attività di recupero del patrimonio culturale del mondo ellenico che l’Università degli studi di Lecce sta conducendo con i Comuni del perimetro della Grecia Salentina, ha intensificato i suoi interessi svolgendo corsi, in qualità di docente, sulla Iconografia Bizantina presso il centro studi Co.ra.ma di Sternatia.
La pittrice vive ed opera tra Grecia e Italia.



BALOU DIMITRA
INFORMAZIONI PERSONALI
STATO CIVILE : NUBILE
NAZIONALITÀ : GRECA
DATA DI NASCITA :29/03/1976
LUOGO D I NASCITA: Tripoli (Grecia)
RESIDENZA: VIA STURZO,40- 73100 LECCE (LE) – ITALIA
E-MAIL: dimitra_balou@yahoo.com
TEL: +393491895067

ISTRUZIONE
2000–2004 Accademia di Belle Arti di Lecce a Lecce
Diploma di Pittura
&#61550; Tesi di Laurea in Storia dell’Arte: “Le Icone Bizantine”
&#61550; Tesi di Pittura: “Alcuni ci vedono due giocattoli” (Trittico)
&#61550; Votazione 101/110
&#61550; Corsi complementari:
&#61692; Tecniche Pittoriche
&#61692; Pedagogia Didattica dell’ Arte (Biennale)
&#61692; Mass-media
&#61692; Restauro
&#61692; Fotografia
&#61692; Tecniche del marmo


1996-1997 1996-1997 Centro di Formazione Professionale KEK di Tripoli (GR)
* Specializzazione in Studio e Pittura dell’Iconografia Bizantina
(in “Agiografia”: Arte delle Icone Sacre Bizantine).
&#61550; Votazione: 15/20.
&#61550; Discipline Specifiche:
&#61692; Storia delle Icone
&#61692; Disegno
&#61692; Tecniche delle Icone
&#61692; Pittura delle Icone
&#61692; Affreschi
&#61692; Mosaici
&#61692; Restauro delle Icone e degli Affreschi.
1995-1996
1995-1997 1995-1996 E&#928;AT – Società di Categorie Produttive di Tripoli (GR)
* Diploma di Formazione Professionale in: PC e automatismo d’ufficio.


1991 University Of Cambridge – Local Examination Syndacate
-International Examinations.
* First Certificate in English
1990-1994 1990-1994 Liceo Professionale Tecnico TE&#923; di Tripoli(GR).
* Diploma di scuola media superiore in: “Progetto di Opere di Ingegneria Civile.
* Votazione: 16/20.
LINGUE STRANIERE
• ITALIANO – LIVELLO – Perfetto sia scritto che parlato.
• GRECO – LIVELLO: Madrelingua.
• INGLESE – LIVELLO: Avanzato:
1991 University Of Cambridge – Local Examination Syndacate-International Examinations.
( First Certificate in English )
ESPERIENZA PROFESSIONALE
2005- NOVEMBRE 23-27 MOSTRA PERSONALE DI ICONE BIZANTINE –
“ICONE”
presso Casa Spagnolo –Campi Salentina (LE)-
-fondazione CITTA’ DEL LIBRO onlus

2005- LUGLIO 9-11 MOSTRA PERSONALE DI ICONE BIZANTINE –
“UNA PORTA TRA L’UMANO E IL DIVINO”
a cura dell’Assessorato alla Cultura della “città di muro leccese”-MURO LECCESE.(LE)

2005- GIUGNO 17-26 MOSTRA PERSONALE DI ICONE BIZANTINE –
“UNA PORTA TRA L’UMANO E IL DIVINO”
ex-Conservatorio S.Anna - Lecce (LE)
Con la partecipazione: prof.Architeto Giacinto Leone
Direttore dell’Accademia di Belle Arti di lecce
prof. Vincenzo Abati
Critico d’arte e docente di storia d’arte all’accademia di belle arte di lecce.
prof. Paolo Protopapa
Docente di storia e filosofia.

2002 – 2004 CENTRO STUDI “CORAMA” di Sternatia (LE)
Docente di Iconografia Bizantina (corso biennale di pittura).


2000 Realizzazioni di painting e decorazioni su costumi di danza creati per specifici show e coreografie artistiche –
-presso “DEGAS”(LE)

2000 MOSTRA COLLETTIVA DI PITTURA CONTEMPORANEA-
presso il “centro di cultura”del comune di Tripoli (GR).
1998 MOSTRA PERSONALE DI ICONE BIZANTINE-
presso il “DALI’S CAFE”-Chicago U.S.A.

1997-1999 –Collaborazione artistica e iconografica presso il “LABORATORIO DI PITTURA ICONOGRAFICA” della prof.ssa Vasiliki Zorbala (a Tripoli -GR).

1997-Oggi -Realizzazione di affreschi, icone, decorazioni di “templo” in chiese e presso privati e pitture murali in locali pubblici.

1997-MOSTRA PERSONALE DI ICONE BIZANTINE-
-presso un locale privato ad Atene(GR).

1987 VINCITRICE DEL 1° PREMIO “GREAZIONE DI MASCHERE”-
Tripoli (GR).

1985 VINCITRICE DEL 1° PREMIO ARTISTICO SCOLASTICO (di livello provinciale) - Tripoli (GR).

INCONTRI ARTISTICI
• Gia dalla tenera età affascinata dallo stile espressionista di “TALAGANIS” (già al epoca
conosciuto in Europa e America) che più tardi divenne la guida artistica.
• Allieva della corrente iconografica della scuola Macedone di “ MONTE ATHOS”
Dagli artisti iconografi : KOSTANTINA, AVGOUSTIS, VASSILIKI ZORBALA.
• Maturazione della tecnica e dell’ispirazione artistica e spirituale sulla pittura iconica grazie
a incontri con “Monache agiografe” durante i lungi soggiorni in alcuni monasteri, tra cui quello di S. Marina
a Corinto.
• Scambi culturali e di opinioni artistici con Kuros.(pittore, scultore espressionista operante
tra Grecia e Australia).
• Frequentazioni di artisti di pittura e fotografia in Chicago (U.S.A.), in occasione della
mostra personale presso “DALI’S CAFE’”.
• Innumerevoli incontri durante la lunga permanenza in Italia, non che un nucleo di nuovi talenti emergenti
tra i quali LASCARIS, ASTERGIOS DIMITRIOU distinsi anche con premi a livello nazionale. Non che
collaborazioni con pittori maturi e docenti della belle arti tra i quali L. Spano, Tondo, Lendaro,Contini.

Critiche sulle icone
citate da:

Sacralità bizantina nella pittura iconica
Dimitra Balou si è specializzata nella pittura delle icone adottando le tecnica macedone, tipica del corredo iconografico del monte Athos. Nella sua pittura iconica l’artista evidenzia contenuti umani e universali propri del Vangelo: le icone cristologiche, mariane e agiografiche sono realizzate con assoluta fedeltà allo scopo di visualizzare il Divino, sicchè alla funzione descrittiva si associa quella culturale, impostata secondo i principi della frontalità e della rigidità. …
L’obiettivo è quello di realizzare un’immagine fortemente comunicativa che sappia dare forza di trasmissione emozionale a chi la guarda.
Tutto s’incentra sulla delicatezza cromatica della epidermide e dei costumi, ma soprattutto sul magnetismo degli sguardi e sulle suggestioni del ritratto. Anzi è qui la bravura dell’artista, quella cioè di polarizzare l’attenzione dell’osservatore sulla meraviglia dei grandi occhi che nella filosofia orientale sono “le finestre dell’Anima”.
Le sue sono composizioni di facile lettura, le figure sono eleganti, i movimenti tranquilli e contenuti tanto da ispirare dolcezza e serenità morale…..
Vincenzo Abati
Docente di Storia dell’Arte
Critico d’Arte




L’icona come meta-immagine
…la fatica compositiva di Balou Dimitra porta a sintesi un percorso estetico per molti versi raro,…assai vicino quanto a radici ideologiche comuni.
……L’originale lavoro dell’artista, per passione conoscitiva e la fervida partecipazione intellettuale che lo hanno ispirato, in armonia con la singolare perizia tecnica con cui è stato realizzato, costituisce un tentativo prezioso di dipanare il groviglio della nostra tormentata coscienza cosi drammaticamente sfidata alla ricerca di senso.
Paolo Protopapa
Professore di Storia e Filosofia
Componente dell’Istituto delle Culture Mediterranee,
membro della redazione di Grecia Ta nea-ma





L'Ultima Cena.(oro  22ka). tempera all'uovo su legno. 80x100 cm
Rispondi a questo messaggio 
dimitra, 22/01/2007 20.14.53
Re: CERCO DUE ARTISTI
leinvio volentieri curriculum e selezione di opere. mi comunichi un indirizzo a antimomask@tiscali.it
Rispondi a questo messaggio 
devillepin2, 22/01/2007 22.03.16
Re: CERCO DUE ARTISTI
www.joansalo.co.nr
Rispondi a questo messaggio 
joansalo, 22/01/2007 22.26.00
Re: CERCO DUE ARTISTI
Alcuni miei lavori ed il mio cv sono su http://pdelfino.blogspot.com
A presto
Rispondi a questo messaggio 
magogi, 23/01/2007 0.02.25
Pagina: 1 2 3
<<precedentesegnala questo interventosuccessivo>>

utenti on line
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram