3058 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
19/06/2019
Tracce di assenza. All'Hotel Hilton Molino Stucky di Venezia le opere di Mimmo Catania
19/06/2019
Ad Alberto Angela la laurea honoris causa dell’Università Suor Orsola di Napoli
19/06/2019
Flaminia Bonciani e i colori degli anni ’80, al RUFA Space
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
messaggi nuovi - senza risposta - tutti i forum

forum attiviARTE E POLITICATavor Art Mobil route n.2
<<precedentesegnala questo interventosuccessivo>>
Tavor Art Mobil route n.2
February 12-April 14:

Tavor Mobile Art:

route No.2

Visual artists: Valeria Tola, Lalla Lussu, Marco Lavagetto, Bob Marongiu e Luciano Gerolamo Gerini.

Critical contribution by car: Elena Tradori, political activist, Andrea Sitzia, Iglesias small business owner in times of global economic crisis and Marco Fadda, the blacksmith psicoelettronico sound.



Per il secondo percorso bimensile della Tavor Art Mobil la coppia curatoriale di artisti Ardau - Di Caterino propone in esposizione mobile e dinamica nella propria automobile gli artisti: Marco Lavagetto noto per l'operazione "Oliviero Toscani-Biennale di Tirana" ai danni di Flash Art ed il suo direttore Giancarlo Politi.
Bob Marongiu, l'artista che più ha mercato a Cagliari ed è ignorato da enti ed istituzioni Accademiche.
Luciano Gerolamo Gerini giramondo generatore di processi e dinamiche artistiche fondate sul coinvolgimento attivo ed operativo dello spettatore anche attraverso i media integrati, la sua ricerca al momento mira all'introduzione dei codici QR nell'arte ed ad una loro estetizzazione, dal 2009 che usa codici QR nei o come suoi lavori. I primi esposti nel 2010 erano QR realizzati con la tecnica Thailandese della lacca nera ed oro, sempre nel 2010 esegue delle perfomances in Cina indossando TShirts QR (ancora in bianco-nero). Nel 2011 inizia a produrre QR a colori (sei-otto colori diversi per QR), i suo QR "puntano" a pagine web o di facebook , "HO VISTO, HAI DETTO" è una sua performance iniziata il 15 settembre 2011 che terminerà il 14 settembre del 2012, il suo è un lavoro in divenire.
Lala Lussu è eclettica artista che attraversa generi e storie, sorprende sempre lo spettatore con sapienza artigianale e contenuto surreale ma non troppo.
Valeria Tola ceramista dall'incredibile gusto ipermoderno, con lei l'artigianato concorre con il design industriale e qualitativamente sembra vincere la sfida, sovente il suo lavoro in autonomia e con spirito collaborativo s'intreccia con validi artisti visivi radicati in terra sarda, non ultimo lo stesso Bob Marongiu.
Saranno invece presenti in automobile per interagire con il lavoro degli artisti: Elena Tradori attivista politica, Andrea Sitzia imprenditore alle presi con l'incredibile crisi economica globale contemporanea ad Iglesias la provincia più povera d'Italia e Marco Fadda il fabbro del suono psicoelettronico made in Sardegna.

info: mariopesceafore@lifegate.it

cell.3807181951

Marco Lavagetto- "Biennale di Tirana".
Rispondi a questo messaggio 
tavor, 23/01/2012 23.10.13
<<precedentesegnala questo interventosuccessivo>>

utenti on line
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram