3079 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
26/06/2019
A Roma riapre al pubblico il Ninfeo degli Specchi al Palatino
26/06/2019
Ecco il nuovo motore di ricerca per chi non ricorda i titoli dei film
25/06/2019
Un manifesto per l’arte attiva. Al MAXXI, la prima bozza di Art Thinking
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
messaggi nuovi - senza risposta - tutti i forum

forum:::plusL'ARTE PUBBLICAAffinità Non Apparenti - Porte
<<precedentesegnala questo interventosuccessivo>>
Affinità Non Apparenti - Porte
COMUNICATO STAMPA
Esposizione Bi-Personale di Arte Contemporanea

TITOLO: Affinità Non Apparenti - Porte
ARTISTI: Sambiagio e Romeo Albini
A CURA DI: Sonia Mazzoli - STAFF: Silvia Cicio e Valentina Marin
DOVE: GARD Galleria Arte Roma Design - V. Dei Conciatori 3/i (giardino interno) M Piramide
INAUGURAZIONE: Giovedì 17 Settembre - dalle ore 18.30 - 23.00 Performance Musicale PERFORMANCE MUSICALE: duo Open Doors S. Simeoni e M. Gentilini (ispirata ai Doors)
DURATA : Dal 17 al 23 Settembre 2015
ORARI: Dalle 16.00 alle 19.00 - dal lunedì - al venerdì ( altri giorni e orari su appuntamento)

FINISSAGE: Marcoledì 23 dalle ore 18,30
READING DI POESIA A TEMA: “ Porte” Marcoledì 23 dalle ore 19,30
POETI: Maria Letizia Avato, Lucianna Argentino, Marco Belocchi, Maurizio Castè, Tiziana Colusso, Raffaele Ciminelli, Davide Cortese, Stefano D’Angelo, Chiara D’Apote detta Apotheke, Alessandro Dall’Oglio, Carla De Angelis, Giulio de Cadilhac, Daniela Di Bitonto, Francesco De Girolamo, Sandro Di Segni, Angela Donatelli, Stefano Jacurti, Marco Limiti, Maria Malara, Cinzia Marulli Ramadori, Laura Mazzuoli, Monica Pirone, Massimo Tirinelli, Liliana Ummarino

INGRESSO: libero - Infotel: +39 340.3884778 - Infomail: soniamazzoli@gmail.com

ASSAGGI GASTRONOMICI - Meating Restaurant www.meatingrestaurant.com

GARD Galleria Arte Roma Design si riappropria del suo originario nome, il “reopening” dello scorso anno, sofferto ed entusiasmante, si può considerare oramai concluso con un rilevante e gratificante successo di pubblico e critica. GARD dunque riapre, è proprio il caso di dire “le porte”, con una bi-personale di grande fascino che vede l’incontro di due artisti dalle caratteristiche molto dissimili e che, pur tuttavia, hanno saputo trovare quelle affinità non apparenti che hanno dato luogo alla realizzazione del progetto PORTE. Sambiagio, dietro il cui nome artistico si cela l’identità di Maria Letizia Avato disegnatrice e fotografa, già scrittrice di prosa con al suo attivo la pubblicazione di tre libri e numerosi racconti in altrettante antologie e Romeo Albini, artista dalla forte espressività, che richiama all’immagine sempre più rara, di un’anima pura votata sinceramente all’arte, senza orpelli, falsificazioni o sovrastrutture sociali e ambientali, forse un bohemien, che attraversa il nostro tempo in punta di piedi.
GARD, nella persona di Sonia Mazzoli, direttore artistico e mentore della galleria stessa, con la mostra di cui trattiamo, vuole ancora una volta aprire i suoi spazi, ormai totalmente ed elegantemente ristrutturati, all’audacia di un progetto che i due artisti hanno saputo proporre in maniera assolutamente originale. Si tratta di una interpretazione bivalente di 6 immagini che raffigurano porte, tutte fotografate a Roma ed elaborate da Sambiagio in digitale e da Romeo Albini con i colori ad olio. La mostra si arricchisce anche di altre opere dei due artisti fornendo così un’immagine a tutto tondo della loro capacità espressivo/artistica.
Nel corso della serata conclusiva della mostra, il 23 Settembre 2015 la galleria GARD darà spazio a 24 poeti, per la lettura dei loro componimenti creati ad hoc sul tema PORTE.


Progetto D’Arte “Porte”
Il progetto si fonda su quanto l’archetipo della “porta” riesce a suggerire, elemento questo, sicuramente di indiscutibili simbologie, segno di attesa, trapasso, mistero, limite, incognita e molto altro ancora. Maria Letizia Avato, in arte Sambiagio, ha realizzato una serie di scatti fotografici a Roma aventi per soggetto l’elemento porta. Le foto sono state lavorate in digitale e reinterpretate, dando loro nuovo significato, così trasformate, sono state stampate su supporto rigido. La medesima foto, ante elaborazione digitale, è stata stampata su tela e l’artista Romeo Albini è intervenuto applicando la propria interpretazione artistico/pittorica. Il risultato ottenuto è una coppia di foto identiche lavorate con tecniche diverse: digitale e pittorica.

Cenni Storici,Galleria Arte Roma Design:
Nasce nel 1995, con la funzione di editore, promotore, produttore e distributore di Arte e Design Autoprodotto. Nel tempo le sono stati riconosciuti contenuti di particolare creatività e fantasia sia da Istituzioni Pubbliche sia dai media che hanno seguito sempre con grande interesse l’evoluzione della Galleria diventata un importante punto nevralgico per gli artisti emergenti, un punto di raccordo e sperimentazione. Negli anni, numerosi personaggi del mondo della pittura, del design, della poesia, del teatro e del cinema, si sono avvicinati alla Galleria collaborando con il suo staff in numerose iniziative. Dal 1997 GARD sceglie come ubicazione uno spazio di 600 mq. tra il Gazometro e la Piramide Cestia, ex zona industriale del vecchio porto fluviale di Roma; spazio multifunzionale che si presta periodicamente per esposizioni ed eventi di arte, design e cultura, affiancando attività di promozione a laboratori creativi dedicati alla manualità, dedicando una specifica attenzione alla sperimentazione di nuovi linguaggi artistici e all’utilizzo di materiali di recupero e riciclo. Il 20 ottobre 2011 la Galleria viene coinvolta nell’alluvione di Roma ed è costretta a chiudere. Ci vogliono tre anni per poter bonificare e riqualificare i locali, tamponare e far fronte ai molti danni, viene fatto un progetto e un intervento di riduzione spazi e nuova destinazione d’uso di alcune aree. GARD, ha saputo tuttavia far fronte, specie in questi ultimi anni, agli innumerevoli problemi insorti con la solita volontà e grinta che l’anno sempre contraddistinta.
L’invito torna a rinnovarsi, verso i vecchi e i nuovi amici, per proseguire insieme nell’impervio quanto affascinante universo dell’arte, pane per mente e per l’evoluzione umana.
La “ Porta” è aperta! Vi aspettiamo numerosi..


Ufficio Stampa - Silvia Cicio
immagine
Rispondi a questo messaggio 
ninnetta, 10/09/2015 17:47:30
<<precedentesegnala questo interventosuccessivo>>

utenti on line
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram