Bonito Oliva vs. Sgarbi. Fine di una battaglia giudiziaria. E il vincitore è... 3103 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Bonito Oliva vs. Sgarbi. Fine di una battaglia giudiziaria. E il vincitore è...

   
   
 
pubblicato

Diffamazione a mezzo stampa. Anno 1993. La sentenza? Solo oggi, nel 2005, con gli interessi che quasi superano l'indennizzo -i vecchi cento milioni di lire- richiesto all'epoca. No, non è l'ennesima storia di ordinaria lentezza giudiziaria. O meglio, lo è, ma ha dei protagonisti particolari.
Era il 1993 e Vittorio Sgarbi, sulle colonne de Il Giornale si produsse in una stroncatura a priori -la mostra, infatti, non era ancora iniziata- della Biennale di Venezia curata da Achille Bonito Oliva . Le ingiurie furono così pesanti da indurre il giorno seguente l'allora direttore del quotidiano milanese, Paolo Liguori, a pubblicare formali scuse. Le ire giudiziare dell'Achille furono dunque tutte per Vittorio Sgarbi. E dopo anni di carta bollata, come anticipa in un ampio articolo Dagospia, in questi giorni ecco la sentenza. Tutta a favore di ABO: tra spese di risarcimento (51mila euro), interessi (16mila euro) e costi per la pubblicazione della sentenza su Corriere della Sera e su Il Giornale, il Vittorio nazionale -entro trenta giorni- dovrà sborsare la bella cifra di 100mila euro.

[exibart]
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
indice dei nomi: Achille Bonito Oliva, Vittorio Sgarbi
 

8 commenti trovati  

08/07/2005
massimo costantino, torino
Se è necessario pagare per dire quello che si pensa, meno male che c'è qualcuno che può permettersi di farlo.

06/07/2005
Ducro'
deovrebbe pagarci tutti per le sue collaborazioni con i truffatori e contraffattori di opere d'arte!

05/07/2005
morimura
caro pesce...
forse per stroncare una mostra bisogna almeno vederla, e per prendere posizione su una contesa bisogna almeno saper leggere...


05/07/2005
RAI_QUATTRO
che bello e sgarbi pagaaaa!


05/07/2005
daniele capra
avendo subito una denuncia assieme a dei cari amici) per un papiro di luarea (qui in veneto è molto sentito) mi rendo conto di quanto sia stupiudo ricorrere ad un giudice e quante rogne si vada in contro. abo sarebbe stato molto più signore a lasciar parlare sgarbi e rispondere coi fatti. ma a questo punto speriamo solo sti soldi (di cui penso non abbia bisogno) li spenda x regalare qualcosa di contemporaneo a qualche sgarruppati museo italiano...

05/07/2005
Mario Pesce a Fore
Non c'é proprio giustizia in questo mondo infame, neanche la libertà di stroncare una mostra....

05/07/2005
Giofrà, Mantova
Caro! tentare di dire la verità!

05/07/2005
c.a.s.a., italia
vittorio anche a me deve un po di soldi.

trovamostre
@exibart on instagram