fino al 31.III.2007 - Valerio Rocco Orlando - Torino, Galleria Maze 3124 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
recensioni
rubriche
         
 

fino al 31.III.2007
Valerio Rocco Orlando
Torino, Galleria Maze

   
 Cinque video-ritratti al femminile. Diverse personalità raccontate attraverso sguardi, movimenti, caratteri. In racconti che svelano una profonda intimità tra l’artista e i soggetti rappresentati. Rigorosamente su pellicola…  
 
pubblicato
Secondo Rudolf Kassner (1873-1959), uno dei principali errori dell’uomo moderno è quello di sovrastimare il proprio ruolo nel mondo, cadendo vittima del relativismo e dell’individualismo. Il vero artista deve essere in grado di percepire il mondo nella sua totalità, superando la visione analitica e la dissezione razionalistica operate dalla scienza. Attraverso un ambizioso progetto video-installativo, Valerio Rocco Orlando (Milano, 1978), che riconosce nel filosofo austriaco uno dei suoi maestri ispiratori, propone con sei cortometraggi un percorso (auto)biografico espressione di una profonda empatia tra l’artista e i soggetti rappresentati. Le donne ritratte in questi video infatti, condividono con Orlando un rapporto di amicizia e ogni singolo lavoro è come il risultato di una partecipazione tra le loro vite e quella dell’artista.
La messa in scena delle distintive personalità rientra in una poetica di tipo realista mediante la quale l’autore ricerca e riconosce sé stesso, nel caleidoscopio dei caratteri rappresentati. Ma un’interpretazione in senso narcisistico sarebbe del tutto fuorviante. L’intenzione di Orlando è infatti quella di mostrare l’impossibilità di considerare l’individuo come un’entità svincolata dalle altre individualità che lo circondano e ancor meno dallo stesso ambiente in cui si trova inserito. Per questo i suoi ritratti femminili sono spesso in simbiosi con una specifica realtà urbana: New York per la melanconica Eva, che canta seduta sul davanzale di un loft mentre un close-up sonoro gioca con la sua voce e i rumori provenienti dalla strada.
Valerio Rocco Orlando, The Sentimental Glance
Eleonora attraversa Firenze e i Giardini di Boboli, guidata dalla luce di una lanterna che muta da un colore all’altro. Il mondo del sogno e del ricordo è richiamato da Celeste, una Lolita sotto il cui sguardo scompaiono i frutti di un magico picnic. La truccatrice Rita ricerca il proprio sé in un susseguirsi di mascheramenti capaci di esprimere un diverso stato d’animo; fino ad accorgersi che solo nella sua nudità originaria il volto umano è capace di esprimere le profondità dell’anima.
L’impiego di altoparlanti “a doccia” e la particolare attenzione nelle distanze tra un video e l’altro, consentono all’artista di superare le difficoltà dettate dalla presentazione di sei proiezioni in un unico ambiente espositivo. Lo spettatore riesce a percepire ogni video nella sua autonomia e al tempo stesso è possibile cogliere la rete di corrispondenze tra i lavori in mostra.
Valerio Rocco Orlando, The Sentimental Glance
In un momento in cui le tecnologie digitali sembrano favorire una sorta di “creatività diffusa” e frenetica, che corre lungo le fibre ottiche del Web e trova la sua vetrina nei siti di social networking, Valerio Rocco Orlando sceglie le potenzialità espressive della ripresa su pellicola, il carattere intimo di un allestimento che chiede di essere attraversato silenziosamente, come un ripiegarsi dello sguardo nella semioscurità della coscienza.

luca vona
mostra visitata il 9 febbraio 2007


dal 9 febbraio al 31 marzo 2007
Valerio Rocco Orlando, The Sentimental Glance - A cura di Caroline Corbetta
Galleria Maze, Via Giuseppe Mazzini 40 (10123) – Torino
+39 0118154145 (info), +39 0115690138 (fax) / mail@galleriamaze.itwww.galleriamaze.it


[exibart]
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
vedi la scheda tecnica dell'evento
versione in pdf
versione solo testo
le altre recensioni di luca vona
vedi calendario delle mostre nella provincia Torino
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
indice dei nomi: Caroline Corbetta, Giuseppe Mazzini, Luca Vona, Valerio Rocco, Valerio Rocco Orlando
 

1 commento trovato 

29/03/2007
mariagrazia muscatello
per una volta un artista italiano che si distingue dagli altri

trovamostre
@exibart on instagram