fino al 20.II.2010 - Alex Pinna - Modena, Galleria San Salvatore 3072 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
23/03/2019
Un nuovo investitore per Wopart. Alberto Rusconi punta sulla fiera di Lugano
22/03/2019
Il Design Museum di Londra dedica una grande mostra a Stanley Kubrick
22/03/2019
André Aciman ha annunciato che presto uscirà il romanzo sequel di Call me by your name
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

fino al 20.II.2010
Alex Pinna
Modena, Galleria San Salvatore

   
 Una mostra di creature solitarie, lunghe e sottili, in diversi materiali. Quiete solitudini in attesa, squilibri senza tristezza, velati d’ironia... valeria ottolenghi 
 
pubblicato
Memoria di diverse solitudini, l’Ombra della sera etrusca, le lunghe sagome di Alberto Giacometti: questi i primi, immediati riferimenti che appaiono alla mente incontrando le opere di Alex Pinna (Imperia, 1967; vive a Milano) ospitate per Tumbleweeds presso la Galleria San Salvatore di Modena, fra le strade strette del centro, tra portici e grandi portoni.
Ma presto si riconosce, come sempre, l’autonomia dell’artista nella sua ricerca, che lascia spazio anche al sorriso. Esplicito a tratti il riferimento al fumetto, non solo perché qui e là viene citato Felix. E i disegni con sfere/pianeti sospesi in cieli deserti, con umani che allungano passi nel vuoto in equilibri instabili, ricordano anche quei re senza sudditi del Piccolo Principe, solo un numero come nome del regno. Sì: solitudine, ma anche gioco e delicata ironia.
All’ingresso della mostra modenese, un ramo a più braccia si protende orizzontalmente; Alex Pinna - Il segreto - 2009 - bronzo patinato - cm 32x21x17 - ed. di 6+1 p.d.a.seduto sopra, in bilico, una sottile scultura, un essere umano stilizzato, Upstairs heroes: le opere di Pinna evocano spesso una sorta di speciale pensosità, voglia di riflessione fuori dal chiasso del mondo.
Di grande raffinatezza (una poetica ben definita pur sperimentando diverse forme artistiche, più linguaggi: disegno e scultura, olio e corda, ceramica e rame), la ricerca artistica di Alex Pinna si rivela colta, distaccata, sin scherzosa, anche quando si coglie nelle sue opere una sorta di smarrimento, spesso le sue immagini come ombre in equilibrio instabile. Numerosi i riferimenti alle stagioni, al tempo che muta, le parti del giorno e dell’anno.
E la sua mano nera che si protende all’esterno, bronzo patinato, con appoggiata una candida perla, s’intitola Alba. Forse metafora più squisitamente legata al proprio impegno artistico, la figura di corda intrecciata che pare volersi arrampicare alla parete, raggiungere un’alta meta, riuscendo però solo a strappare la candida tela di un quadro. Davvero ogni opera - disegno o scultura - pare nascere da una storia, o si offre comunque come stimolo di possibili narrazioni.
Bella, efficace, l’immagine dell’invito alla mostra, con cespugli trascinati dal vento lungo una strada deserta, tumbleweeds, a sintetizzare comunque la solitudine, anche quando le cose, le persone appaiono simili, unite dalla medesima sorte. Ma non pare ci sia tristezza.
Alex Pinna - Upstairs heroes - 2008 - bronzo patinato - cm 110x100x100
Una sorta di fragilità si avverte anche nella scultura in bronzo Due, dove le figure vicine si toccano, parendo quasi sostenersi reciprocamente: ma sono di spalle, senza sguardi che si sfiorino, che possano condividere la consapevolezza di quel comune destino. La stessa poetica si riconosce nei disegni, a volte più cartoncini in parte sovrapposti: omini sottili, solitari, che allungano passi tra i pianeti, oppure che stanno quieti, come in attesa.

articoli correlati
Pinna a Genova

Pinna in Sardegna
Pinna a Torino e Milano

valeria ottolenghi
mostra visitata il 19 gennaio 2010


dal 14 novembre 2009 al 20 febbraio 2010
Alex Pinna - Tumbleweeds
Galleria San Salvatore
Via Canalino, 31 - 41100 Modena
Orario: martedì, mercoledì e venerdì ore 17-19.30; sabato ore 10-13 e 16-19.30
Ingresso libero
Info: tel. +39 059244943;
info@galleriasansalvatore.it

; www.galleriasansalvatore.it

[exibart]

 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
vedi la scheda tecnica dell'evento
versione in pdf
versione solo testo
le altre recensioni di valeria ottolenghi
vedi calendario delle mostre nella provincia Modena
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
indice dei nomi: Alex Pinna, valeria ottolenghi
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram