Italiani a New York. Per il Lincoln Center Festival selezionata un'opera di Luciano De Lib... 3130 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
14/12/2018
L’universo in bottiglia. Ilaria Vinci vince l’ottava edizione del Menabrea Art Prize
14/12/2018
La casa sull'albero progettata dall'architetto Will Beilharz
13/12/2018
Milano da bere? No, “Milano da Vinci”. Apre il concorso dedicato alla città di Leonardo
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Italiani a New York. Per il Lincoln Center Festival selezionata un'opera di Luciano De Liberato, schivo artista abruzzese

   
   
 
pubblicato

Luciano De Liberato, Red, Acrilico su tela, 2003, 80x80cm

Luciano De Liberato è un artista "appartato" nel panorama italiano. Nato nel 1947, in Abruzzo, è attivo sul campo dal 1975. Avvicinato da critici e storici del calibro di Lorenza Trucchi, Maurizio Fagiolo dell’Arco, Filiberto Menna ed Enrico Crispolti, ha continuato nell'arte un percorso schivo e autentico.
Principalmente pittore, slegato da correnti o movimenti, improntato su una sorta di "poetica geometrica", oggi il suo nome sale alla ribalta perché Red, un acrilico su tela del 2003, 80x80 centimetri, è stato selezionato tra migliaia di altre immagini per illustrare il programma del Lincoln Center Festival, che partirà a New York il prossimo 5 luglio. Un mese in cui la Grande Mela sarà invasa da musica, balletti, opere e spettacoli teatrali nelle 12 sedi del Lincoln, tra cui il Metropolitan Opera House, New York City Ballet, New York City Opera, New York Philharmonic, American Ballet Theater, Lincoln Center Theater, Chamber Music Society, Film Society of Lincoln Center, Jazz at Lincoln Center. Con licenza esclusiva mondiale e perpetua dell’autore, per la pubblicazione promozionale e pubblicitaria su tutti i media, giornali, riviste e canali digitali, cataloghi e manifesti, Red diventerà l'intreccio ufficiale dell'estate degli spettacoli newyorkesi. E la bandiera per rivendicare un sistema senza raccomandazioni di sorta, dove i nomi non fanno differenza.
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

1 commento trovato 

23/03/2012
Gabriele Simongini, Roma
Ottimo! De Liberato è un magnifico e rigoroso artista, molto più apprezzato all'estero che in Italia, piccola e provinciale.

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram