L'Art Hotel Gran Paradiso di Sorrento si arricchisce della nuova “room” progettata da Nico... 3276 utenti online in questo momento
exibart.com
giochi
 
community
Allons Enfant/5
Lettera Aperta
PREVIEW
Senti chi Parla
La lavagna
Question Time
Exibart.segnala
sondaggio
La nomina a curatore del padiglione Italia di Vincenzo Trione ha suscitato diverse perplessità. Che ne pensate voi?
• C'erano sicuramente addetti ai lavori più qualificati e non è possibile che in Italia tutto passi all'infuori del merito!
• Potrebbe essere una sorpresa, anche se non è "ufficialmente" un curatore
• Farà un bel Padiglione, d'altronde è una voce fuori dal coro del solito di giro di musei, direttori, curatori etc
• Sarà un'altra Biennale in cui l'Italia farà una figuraccia
• Metterà in mostra qualche amico più o meno conosciuto
recensioni
rubriche
         
 

L'Art Hotel Gran Paradiso di Sorrento si arricchisce della nuova “room” progettata da Nicola Gobbetto. E il week end di primavera si presenta la nuova stagione

   
   
 
pubblicato venerdì 16 marzo 2012

Nicola Gobbetto - Il settimo cielo - 2009 - grafite, legno, vernice metallizzata - diam. cm 210 - courtesy Galleria Fonti, Napoli

Di certo non è un albergo qualsiasi l'Art Hotel Gran Paradiso di Sorrento. Ce lo rivela la parola stessa. Arriva dalla Campania il lungimirante progetto di costituire una struttura per la diffusione dell'arte contemporanea attraverso i suoi risvolti turistici: l’albergo di famiglia si apre per una riflessione sul ruolo delle collezioni private in relazione al loro sviluppo in base al pubblico e al contesto geografico. Nasce su questi presupposti il progetto 100³: 100 anni, 100 stanze, 100 artisti che vedrà la luce il prossimo 31 marzo, nell'edizione 2012.
Un confronto lungo tutto il week-end, con artisti, galleristi e critici d’arte con un'inaugurazione molto speciale: l’installazione site-specific di Nicola Gobbetto. Stay beautiful! (Sleeping Beauty room), è la camera realizzata durante un soggiorno dell’artista, la prima delle "room” destinate a rimanere in permanenza nell’hotel, nella quale Gobbetto ha mischiato codici antichi e contemporanei nella ricerca di nuovi punti di incontro tra i dualismi naturale/ artificiale, materia/ spirito. Una stagione che durerà fino al 31 ottobre, dove verranno presentati talk, incontri, concerti e presentazioni e un workshop con gli studenti del liceo artistico di Sorrento tenuto dallo stesso artista "in room". 
Ogni stanza, nell'Art Hotel, contiene una preziosa opera d'arte contemporanea, mentre molti altri sono stati esposti nel corso degli ultimi anni, da Boetti a Ronnie Cutrone, da Aquilanti a Claudio Parmiggiani, fino alla stanza di Loris Cecchini, la 120.
A fare da cornice per tutti gli eventi futuri Faces, un progetto che occuperà gli spazi comuni della struttura proponendo uno sguardo inedito sul ritratto nelle sue accezioni meno comuni, spaziando attraverso molti secoli di reperti. Tutte le stanze e le opere sono visibili sul sito www.arthotelgranparadiso.com. Dove potrete prenotare anche la vostra vacanza, che in questo caso non sarà solo di mare. (marianna agliottone) 



strumenti
invia la notizia ad un amico
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart per continuare a consultarlo gratuitamente
inserisci un commento alla notizia

1 commento trovato 

17/03/2012
Art Hotel Gran Paradiso
OPENING SABATO 31 MARZO

trovamostre