fino all’8.IV.2006 - Ubermorgen.com - Brescia, Fabio Paris Art Gallery 3103 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
27/06/2019
Wes Anderson e Juman Malouf portano il sarcofago di Spitzmaus alla Fondazione Prada
26/06/2019
A Roma riapre al pubblico il Ninfeo degli Specchi al Palatino
26/06/2019
Ecco il nuovo motore di ricerca per chi non ricorda i titoli dei film
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

fino all’8.IV.2006
Ubermorgen.com
Brescia, Fabio Paris Art Gallery

   
 Identità sfuggente e trasversale rispetto all’arte, all’economia, la politica e la comunicazione, Ubermorgen.com è un collettivo di artisti, formato da Lizvlx e Hans Bernhard, dedito all’azionismo digitale... Alfredo Sigolo 
 
pubblicato
I prodromi sono da riferirsi al progetto Etoy (1996) inaugurato da Bernhard, iniziativa pianificata di sequestro digitale su larga scala, con migliaia di navigatori ignari catturati nella rete tesa sul popolare motore di ricerca Altavista e dirottati sul proprio sito. Un progetto poi esteso alla guerra legale con la quasi omonima multinazionale dei giocattoli Etoys. Era il 2000, il tempo di Toywar.
In seguito il collettivo Ubermorgen acquisterà popolarità con altre iniziative eclatanti, come l’azione di interferenza nell’industria elettorale americana tramite la messa all’asta dei voti. [V]ote-Auction (2000), provocò scalpore e attirò l’attenzione di mass-media e opinionisti. Val la pena di ricordare anche The Injunction Generator, software che, su richiesta, avvia procedimenti di dismissione di contenuti a carico di siti web.
Alla base dell’operato di Ubermorgen v’è la merce rara della consapevolezza, derivata da una carriera romanzesca, passata a cavallo della barricata, tra consulenze e progetti al servizio di società e multinazionali dell’industria mondiale e sperimentazioni autonome di decostruzione e messa in crisi delle logiche e strategie di quel medesimo sistema. Dalle stelle alle stalle, Ubermorgen sono stati corteggiati, gratificati, ripudiati e messi al bando, perseguitati e persecutori.
E nel 2002 ci si mette pure la patologia mentale. Ad Hans Bernhard viene diagnosticata una sindrome maniaco-depressiva che lo costringe al ricovero in un ospedale psichiatrico. La mostra di Brescia è qui. La malattia diventa inedito ambito di indagine e sperimentazione. Il video Psych|OS (2005) documenta la degenza del mese di marzo 2002. L’artista registra quell’esperienza, vivendola attraverso la mediazione di una videocamera: la visione distorta indotta dalla malattia e dai suoi antidoti, i medicinali, è un’esperienza nuova di sé e della realtà. In mostra anche alcune delle opere a parete tipiche del collettivo, le stampe ad altissima definizione della serie Zyprexa Lilly 1112 e 4117 e Art Fid.
Ubermorgen.com, Art Fid, 2005, 3x100x100x3 cm., stampa digitale su tela
Zyprexa Lilly 1112 e 4117 è la traduzione grafica della struttura molecolare di un tipico farmaco antipsicotico mentre gli Art Fid rappresentano la struttura molecolare, tra bio e tech, dei microchip basati sulla tecnologia RFID (Radio Frequency Identification), disponibili per essere innestati in ogni cosa viva o inanimata, per fornire su di essa tutte le informazioni che la identificano.
Quello autobiografico sulla malattia psichica e sui medicinali può considerarsi un lavoro in progress e dalle molte sfaccettature. L’installazione online hansbernardblog, è una sorta di diario quotidiano inaugurato nel febbraio 2005, nel quale è dettagliatamente registrata la dieta di Hans. Nome, data, ora e dosaggi scandiscono l’assunzione di cibo, bevande e sostanze psicotropiche.

articoli correlati
0100101110101101.org: Nikeground
link correlati
http://www.ubermorgen.com
http://www.connessionileggendarie.it/home.htm

alfredo sigolo
mostra visitata il 4 marzo 2006


Ubermorgen.com - Lilly controls my Foriginals
Dal 25.2.2006 all’8.4.2006
Brescia, Fabio Paris Art Gallery, via Alessandro Monti 13
orario di visita: 10.00-19.30; lunedì 14.30-19.30; giovedì 10.00-22.30
per informazioni: tel. +39 0303756139 fax +39 0302907539
fabio@fabioparisartgallery.com - www.fabioparisartgallery.com


[exibart]

 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
vedi la scheda tecnica dell'evento
versione in pdf
versione solo testo
le altre recensioni di Alfredo Sigolo
vedi calendario delle mostre nella provincia Brescia
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
indice dei nomi: 0100101110101101.ORG, alfredo sigolo, Fabio Paris, Hans Bernhard, Ubermorgen.com
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram