Fino al 8.XI.2001 - Fotografie di Laura Albano - Prato, Caffè al Teatro 3066 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
25/06/2019
Bill Murray riceverà da Wes Anderson il Premio alla carriera alla Festa del Cinema di Roma
24/06/2019
Creare un'opera in galleria. A Parma il secondo appuntamento di ART in PROGRESS
24/06/2019
A Lucca torna LuBi, la Biennale internazionale della carta. Aperte le iscrizioni per partecipare all’evento
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Fino al 8.XI.2001
Fotografie di Laura Albano
Prato, Caffè al Teatro

   
 Donne fotografate da uomini, uomini fotografati da uomini, questa volta uomini fotografati da una donna: fotografie di Laura Albano...  
 
pubblicato
I ritratti maschili nella fotografia hanno tante sfaccettature. Spesso dipende dalla intenzione del fotografo il modo in cui ci appaiono nelle immagini. Spesso lo sguardo e l'intuizione di una fotografa si distinguono da quelli maschili.Laura Albano
Gli uomini nelle fotografie di Laura Albano affascinano per via dell'atmosfera in cui sono ripresi silenziosamente, intimamente, rispettati per quello che sono - e sono belli, hanno una personalità, sembrano degli
attori importanti con dei caratteri speciali, dei personaggi simpatici.
Nelle fotografie in bianco e nero, stampate dalla fotografa stessa, i visi ci guardano direttamente, sicuri di se, a volte sorridenti, a volte seduttivi, a volte sensualmente vulnerabili - come i loro corpi.
I corpi tagliati dall'inquadratura, i visi in primo piano, i ritratti a mezzo busto - spesso davanti ad uno sfondo scuro, disegnati in contrasti chiari e scuri, modellati in situazioni di luci ed ombre.
Sí, sembrano dei luoghi comuni, quando si parla di fotografia, ma i risultati della Albano non lo sono. Il rapporto che la fotografa instaura ogni volta con il soggetto è basato su una sensibilità percettiva, che
coinvolge sia chi viene ritratto sia chi ritrae. L'immagine finale nasce quindi da una intesa reciproca.
Cosí dovrebbe essere ritrarre una persona, senza che questa relazione venga disturbata dalla presenza della macchina fotografica.
Albano fotografa da quasi dieci anni, dopo essersi laureata a Bologna in psicologia delle Arti. Da alcuni anni espone le sue fotografie a Firenze e fuori città.
Il Caffè al Teatro esiste da quattro anni e da allora organizza mostre d'arte, è accogliente e nello stesso tempo si presta meravigliosamente a esposizioni di opere artistiche. Soprattutto la saletta invita ad
installare una mostra fotografica come quella di Laura Albano. Senza cornici e senza vetro, le fotografie sono appese delicatamente al muro: solo le immagini, che entrano in un rapporto diretto con il visitatore.

Katharina Hausel




14.10.-8.11.2001
Caffè al Teatro
9:00-02:00, orario continuato, chiuso domenica mattina
Via Verdi 28, di fronte al Teatro Metastasio
Prato
Tel.: 0574-30 658


[exibart]
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram