fino all'1.III.2011 - Bianco-Valente - Palermo, Museo Riso 3171 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

fino all'1.III.2011
Bianco-Valente
Palermo, Museo Riso

   
 Palermo, discreta protagonista di un’installazione. Contributi di siciliani e non la raccontano con delicatezza. Decine di storie e sguardi si incrociano. Un archivio di frammenti, un diario di viaggio... giulia amodeo 
 
pubblicato
Non bastano le caratteristiche geografiche a restituire il senso di un luogo. Per riassumerne lo spirito in immagini bisogna andare oltre. Spingersi dietro al territorio e individuare la cultura che lo anima, cogliendone la quintessenza.
Bianco-Valente (Giovanna Bianco, Latronico, Potenza, 1962; Pino Valente, Napoli, 1967. Vivono a Napoli) sono i protagonisti del quinto appuntamento di PPS//Meetings. Mai come in questo evento si può parlare di "incontro”, confronto, contributo corale. Gli artisti hanno concertato un generoso omaggio al capoluogo siciliano sfruttando le relazioni vecchie e nuove con 31 "guide”, fra artisti, architetti, critici, scrittori, musicisti.
Così, un frammento della comunità artistica locale (Adalberto Abbate, Giuseppe Adamo, Orazio Battaglia, Francesco De Grandi, Andrea Di Marco, Stefania Galegati Shines, Federico Lupo, Antonio Miccichè, Stefania Palmieri, Sergio Zavattieri) ha fornito loro l’immagine di una Palermo vissuta dall’interno; mentre amici e collaboratori non siciliani (Lelio Aiello, Valentina Tanni, Eugenio Tibaldi, Antonello Tolve, Eugenio Viola...) hanno donato il loro sguardo da stranieri, fatto di luoghi appena ricordati o solo immaginati.
Pur con diverse intensità e linguaggi, tutti hanno guardato la città con affetto, cercando di districarsi in una congerie di informazioni, alla ricerca di un senso, a volte intimo e biografico, altre legato alla cronaca, incluso quella più truce. Evidente è la forte carica narrativa, non solo nei testi-memorie, ma anche nella scelta di inserire, come parte integrante dell’allestimento, lo scambio di mail fra i protagonisti del progetto.
Bianco-Valente - Towards you/Verso di te - 2011 - still da video
Foto, mappe, carte, disegni, suoni, racconti, tracce sparse avrebbero potuto fornire lo spunto per un’esposizione dal ritmo eccessivamente concitato; il risultato invece favorisce una congeniale lentezza di sguardo.
Il paesaggio viene fermato in visioni non banali, grazie a forme di contemplazione né stucchevoli né autoreferenziali. Tutte le immagini - sia che ritraggano Totò Schillaci o che immortalino il Teatro Bellini, piuttosto che la Cattedrale o la strage di via d’Amelio - possiedono un respiro estetico e sentimentale che rafforza il lirico progetto di documentazione. Una lezione per gli occhi.
Il video di Bianco-Valente, Towards you, fa da collante. Un filo di lana rosso attraversa i luoghi del centro storico percorsi insieme agli altri artisti: metri di strada pesantemente antropizzata, mentre venivano ascoltate le storie e le memorie di ognuno. Lo stesso filo torna nella mappa nautica del golfo di Palermo, nuovo tassello della serie Linea di costa: il bordo che separa terra e mare viene prima staccato, tramite un taglio certosino, e poi ricucito con cotone rosso. Un lavoro lungo e delicato che evidenza, in questa "ferita”, la complessità del rapporto che lega al suolo e all’acqua i popoli delle isole o delle città marine.
Bianco-Valente - Linea di costa (particolare) - 2011 - mappa nautica e filo di cotone - cm 118x83
La parte musicale del video è affidata al sound designer Andrea Gabriele che, per l’occasione, ha rielaborato le registrazioni del vento raccolte in Patagonia da un caro amico comune: il musicista Mario Masullo, scomparso giovanissimo esattamente un anno fa. Anche il suo sguardo, a Palermo, si è mischiato romanticamente con "gli occhi di tutti”.

articoli correlati
Bianco-Valente al Madre

A Buccino

giulia amodeo
mostra visitata il 20 febbraio 2011


dal 17 febbraio al primo marzo 2011
PPS//Meetings #5 -
Bianco-Valente
a cura di Helga Marsala
Riso - Museo d'Arte Contemporanea - Palazzo Belmonte Riso
Corso Vittorio Emanuele, 365 - 90134 Palermo
Orario: da martedì a domenica ore 10-20; giovedì e venerdì ore 10-22
Ingresso: € 6; ridotto € 1
Info: tel. +39 091320532; fax +39 0916090166; info@palazzoriso.it; www.palazzoriso.it


[exibart]

 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
vedi la scheda tecnica dell'evento
versione in pdf
versione solo testo
le altre recensioni di giulia amodeo
vedi calendario delle mostre nella provincia Palermo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
indice dei nomi: Adalberto Abbate, Andrea Di Marco, Andrea Gabriele, Antonello Tolve, Antonio Miccichè, Bianco-Valente, Eugenio Tibaldi, Eugenio Viola, Federico Lupo, Francesco De Grandi, giulia amodeo, Giuseppe Adamo, Helga Marsala, Lelio Aiello, Orazio Battaglia, Salvatore Schillaci, Sergio Zavattieri, Stefania Galegati Shines, Stefania Palmieri, Valentina Tanni
 

trovamostre
@exibart on instagram