Restyling Basel. Ecco pronto il nuovo “salotto” per la Messe-Hall della città, targato Her... 3245 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
fotografia
PAUSE DI ATTENZIONE
senti chi parla
READING ROOM
CURATORIAL PRACTISES
Exibart.segnala
sondaggio
Il DDL della “Buona Scuola” promette il ritorno della storia dell'arte nelle classi, l'equiparazione dei diplomi di Accademie di Belle Arti e istituti legati ai Beni Culturali alle lauree tradizionali, oltre che l'assunzione di 100mila precari. Che ne pensate?
• Senza un investimento culturale più complessivo possono fare ben poco le ore di storia dell'arte nelle scuole; idem l'occupazione scarsa per chi esce da istituti legati ai Beni Culturali
• Una buona notizia che agirà alla base del futuro dell'arte e della cultura
• Aspettiamo una prossima riforma
• Non cambierà nulla come al solito e per ogni assunto ci sarà un nuovo precario in arrivo
• Le ore di storia dell'arte in alcuni istituti equivalgono alla ricreazione: tanto valeva non reinserirle e far studiare altro
recensioni
rubriche
         
 

Restyling Basel. Ecco pronto il nuovo “salotto” per la Messe-Hall della città, targato Herzog & de Meuron

   
   
 
pubblicato

la nuova Messe-Hall di ArtBasel, firmata Herzog & De Meuron, photo Iwan Baan

Un "salotto” per la città, con una copertura che lascia libero accesso al cielo, nella concezione tradizionale di cortile, guardano molto alla sua funzione di luogo pubblico tutto l'anno e non solo in occasione di manifestazioni come la più grande fiera dell'arte del mondo. Stiamo parlando della nuova casa dove da quest'anno troverà spazio Art Basel, progettata da Herzog & de Meuron e realizzata in 22 mesi di lavoro.
Una casa che in realtà è stata rivisitata, con lo smantellamento delle vecchie sale e un piano terra che ora offre 10mila metri quadrati di spazio per 10 metri di altezza, con un vasto perimetro trasparente. Al secondo e terzo piano altri due cubi aggettanti, con uno spazio eventi che potrà ospitare fino a 2mila e 500 persone e altre zone più intime, per meeting più privati e riservati all'MCH. Ma quello che salta all'occhio di questo edificio lungo 20 metri per 90 di larghezza e 32  di altezza,  e che sarà inaugurato il prossimo 23 aprile, è la sua pelle metallica, forata, con aperture che permetteranno il respiro della struttura e l'ingresso della luce, anche in quel magico squarcio tondo che si aprirà sotto gli occhi dei visitatori che entreranno nella nuova Messe-Hall. Dopo essere entrati a Miami, durante la scorsa edizione di Basel Miami, nel parcheggio all'1111 di Lincoln Road, trasformato in una sala per la cena di gala, e progettato da? Esatto, proprio Herzog & De Meuron. Chapeau. E sulla testa della nuova sede svizzera è in corso un nuovo progetto, per installare una serie di pannelli solari che rendano la struttura completamente green. Appuntamento al 13 giugno, per la suggestione di tutto l'artworld.
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart per continuare a consultarlo gratuitamente
invia la notizia ad un amico

trovamostre