cura. Al via i "Reckless Projects" nello spazio rinnovato, con una nuova pelle per il maga... 3284 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
CURATORIAL PRACTISES
la lavagna
senti chi parla
la lavagna
reading room
reading room
Exibart.segnala
sondaggio
Il Guardian ha stilato una classifica dei dieci musei più belli del mondo, nei quali è stata premiata la Centrale Montemartini di Roma. Poi ci sono il Museo del Mobile di Vienna, quello delle Borse di Amsterdam. la Casa Museu Medeiros di Lisbona, la Caixa Forum di Madrid e altri. Se a decidere foste voi, quale museo mettereste sul podio?
• La Galleria Borghese di Roma
• La Fondazione Beyeler di Basilea
• altri
• Il Centre Pompidou di Parigi
• Il New Museum di New York
• Il Guggenheim di Bilbao
• Il Kiasma di Helsinki
recensioni
rubriche
         
 

cura. Al via i "Reckless Projects" nello spazio rinnovato, con una nuova pelle per il magazine e la cover di Oliver Osborne

   
   
 
pubblicato

Oliver Osborne, The Differences Between Light and Light and Light, 2011, Acrylic on canvas, 180 x 120 cm

Arriva da Londra il giovane Oliver Osborne, classe 1985 e studi alla Royal Academy, a inaugurare, con una una sua cover, il nuovo numero di cura.magazine, che da questa sua 13esima uscita cambia anche pelle graficamente. Ma c'è un'altra sostanziale novità: da domani, e per due giorni, cura. apre, dopo la ristrutturazione, gli spazi del basement di via Ricciotti, a Roma, che darà inizio al primo dei Reckless Projetc e anche ad una nuova stagione di talk e che metterà in mostra per l'occasione anche tre lavori di Osborne, facendo uscire la pittura dell'artista, metaforicamente, dalla copertina. L'occasione, inoltre, non è solo quella della presentazione della nuova rivista, ma anche quella di una riflessione intorno al dualismo Figurazione-Astrazione che Osborne ha messo in scena, creando una serie di domande a partire da quei momenti del '900 dove la prima corrente è stata letteralmente ingoiata dai toni dell'astratto, quasi fosse un modello più autentico di pittura, una ragione filosofica, severa e profonda, in contrasto con la "dolcezza” della figura. Un tema  di "copertina", questo, letto da Isobel Harbison. Ma c'è un'altra novità romana per Osborne: nel corso di quest'anno il suo lavoro sarà esposto anche in un'altra delle giovani e più trendy realtà dell'arte contemporanea della Capitale; Frutta. 
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart per continuare a consultarlo gratuitamente
invia la notizia ad un amico

trovamostre