Rocco Guglielmo for President! A Catanzaro il patron della Fondazione nominato Presidente ... 3106 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
ALLONS ENFANT/13
PAUSE
DI ATTENZIONE
IN RICORDO DI MARIO ONOFRI
I GALLERISTI SI RACCONTANO/4
reading room
Exibart.segnala
sondaggio
Il DDL della “Buona Scuola” promette il ritorno della storia dell'arte nelle classi, l'equiparazione dei diplomi di Accademie di Belle Arti e istituti legati ai Beni Culturali alle lauree tradizionali, oltre che l'assunzione di 100mila precari. Che ne pensate?
• Senza un investimento culturale più complessivo possono fare ben poco le ore di storia dell'arte nelle scuole; idem l'occupazione scarsa per chi esce da istituti legati ai Beni Culturali
• Una buona notizia che agirà alla base del futuro dell'arte e della cultura
• Non cambierà nulla come al solito e per ogni assunto ci sarà un nuovo precario in arrivo
• Le ore di storia dell'arte in alcuni istituti equivalgono alla ricreazione: tanto valeva non reinserirle e far studiare altro
• Aspettiamo una prossima riforma
recensioni
rubriche
         
 

Rocco Guglielmo for President! A Catanzaro il patron della Fondazione nominato Presidente dell'Accademia di Belle Arti

   
   
 
pubblicato

A sinistra, il neo presidente dell'Accademia di Catanzaro Rocco Guglielmo

Nata nel 2011, la Fondazione Rocco Guglielmo è diventata per Catanzaro una sorta di finestra aperta sul presente, sulla cultura e l'arte contemporanea. Professione notaio, con una carriera ventennale alle spalle nella città calabra, Guglielmo dagli stessi anni dell'inizio della propria attività è diventato collezionista, tenendo le redini di una piccola galleria per alcuni anni e poi, qualche tempo fa, aprendo la Fondazione che porta il suo nome, che sta sviluppando progetti – tra cui ricordiamo "Lo Sguardo Espanso”, di cui vi abbiamo parlato anche qui su Exibart, al Complesso Monumentale del San Giovanni e alla Casa della Memoria Mimmo Rotella.
E ora Catanzaro porta la passione di Guglielmo a un nuovo incarico, come Presidente dell'Accademia di Belle Arti cittadina, andando a sostituire l'architetto Maurizio Rubino. Al neo presidente, nominato ieri, i complimenti di tutto l'Istituto. E l'idea che, anche per questa nuova nomina, la cultura contemporanea di Catanzaro sarà destinata, finalmente, ad aumentare ancora di grado.
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart per continuare a consultarlo gratuitamente
invia la notizia ad un amico

trovamostre