Da Roma alla Laguna, artisti affrettatevi! I Premi vi stanno aspettando 3411 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
fotografia
senti chi parla
I GALLERISTI SI RACCONTANO/3
Reading room
CURATORIAL PRACTISES
Exibart.segnala
sondaggio
Il DDL della “Buona Scuola” promette il ritorno della storia dell'arte nelle classi, l'equiparazione dei diplomi di Accademie di Belle Arti e istituti legati ai Beni Culturali alle lauree tradizionali, oltre che l'assunzione di 100mila precari. Che ne pensate?
• Senza un investimento culturale più complessivo possono fare ben poco le ore di storia dell'arte nelle scuole; idem l'occupazione scarsa per chi esce da istituti legati ai Beni Culturali
• Una buona notizia che agirà alla base del futuro dell'arte e della cultura
• Aspettiamo una prossima riforma
• Non cambierà nulla come al solito e per ogni assunto ci sarà un nuovo precario in arrivo
• Le ore di storia dell'arte in alcuni istituti equivalgono alla ricreazione: tanto valeva non reinserirle e far studiare altro
recensioni
rubriche
         
 

Da Roma alla Laguna, artisti affrettatevi! I Premi vi stanno aspettando

   
   
 
pubblicato

una delle opere vincitrici di Arte Laguna 2013: Marchus Sharar, The Curator, courtesy Arte Laguna

Ancora pochi giorni per iscrivervi e partecipare al Premio Terna, il cui bando scade giovedì, che mette in palio un totale di 60mila euro, per 3 vincitori e 15 finalisti. «Proveremo a tradurre la complessità di tutti i partecipanti. Il Premio si è ripensato in ottica di semplificazione diretta e efficace, concentrata e intensifica, per declinare le possibilità di trasmettere energia che è sempre stato il tema cardine del premio. Questa volta Terna ha immaginato una mostra che racconti un tematica difficile e sensibile, non solo in 15 capitoli o episodi significativi, ma tentando di legarli insieme, per riprendere sottendere l’altro concetto che ha sempre caratterizzato il premio, la connettività, l’interconessione, la reciprocità» ci ha spiegato Cristiana Collu, curatrice del Premio con Gianluca Marziani, su questa nuova edizione "accorciata” del contest.
Ma c'è anche un altro Premio, la cui scadenza è invece stata posticipata di diversi giorni, al 26 novembre. Stiamo parlando di Arte Laguna, che a proposito di energia e connettività, quest'anno lancia una collaborazione con Telecom Italia, mettendo in palio 5mila euro. Titolo della nuova sezione è "Innovative Interactive Tour on Telecom Italia's Future Centre”, e la call è rivolta non solo ad artisti, ma anche ad architetti e designer che abbiano un'idea innovativa per la fruizione degli spazi architettonici dell’ex convento di San Salvador a Venezia, attualmente sede del Future Centre di Telecom Italia. Per tutti gli altri restano valide le sezioni di pittura, scultura e installazione, video arte e performance, fotografia, arte virtuale e digitale, e un gruppo di grandi premi, che vanno dai 7mila euro a categoria dei primi classificati a una possibilità, anzi 4, forse ancora più avvincenti: gli "Artist in gallery”, ovvero le mostre personali in altrettanti spazi della Russia, Francia, India e Portogallo.
Anche quest'anno i finalisti saranno 110, tutti all'Arsenale, e promossi da una giuria composta, tra gli altri, dal direttore del MADRE Andrea Viliani, Domenico Quaranta, Claudia Zanfi e Igor Zanti. 
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart per continuare a consultarlo gratuitamente
invia la notizia ad un amico

trovamostre