SIFest#23. A Savignano sul Rubicone torna l’appuntamento dedicato alla fotografia, tra gra... 3142 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

SIFest#23. A Savignano sul Rubicone torna l’appuntamento dedicato alla fotografia, tra grandi nomi e giovani promesse

   
   
 
SIFest#23. A Savignano sul Rubicone torna l’appuntamento dedicato alla fotografia, tra grandi nomi e giovani promesse
pubblicato

Gerry Johansson - Along some roads - Adriatic Coast to Coast

Inaugura venerdì alle 18 la ventitreesima edizione del Si Fest, Festival dedicato alla fotografia contemporanea. Un composit di talenti emergenti e volti noti  si avvicenderanno in questa 3 giorni di Festival, quest’anno dedicato al Laboratorio Italia: prospettive per una mappattura - geografica e sociale - del Belpaese. 
Nella giornata iniziale, nella cornice dell’Accademia dei Filopatridi dopo il saluto del sindaco Filippo Giovannini di  Maura Pazzaglia Assessore alla Cultura, Mario Beltrambini, presidente Circolo Cultura e Immagine, Stefania Rössl e Massimo Sordi, curatori SI Fest  e Paola Sobrero, direttore ICS, ad aprire le danze sarà il fotografo australiano Max Pam terrà una lectio magistralis dal titolo How the "Adriatic project” enables new photographic research (progetto ideato dal Dipartimento di Architettura di Bologna, con le produzioni di Savignano immagini e in collaborazione con Ravenna 2019).
Tappa d’obbligo è Monte della Pietà a Savignano sul Rubicone con la retrospettiva Tredici Fotografi Per Un Itinerario Pasoliniano ideata da  Italo Zannier negli anni Novanta e qui riproposta con gli scatti friulani di Gabriele Basilico, Olivo Barbieri, Paolo Gioli, Guido Guidi, Ferdinando Scianna, Gianni Berengo Gardin Giannantonio Battistella, Antonio Biasiucci, Gianni Borghesan, Jano Borghesan, Enrico Bossan, Piergiorgio Branzi, Ferruccio Dragoni e Franco Fontana, con un interessante itinerario cinematografico a corredo.
Nello Spazio Mir Mar a San Mauro Pascoli è di scena Atlante.it incubatore della nuova fotografia italiana con i progetti di Adriatic Project, Calamita/à, Cesuralab, Confotografia, Corpi di Reato, Deaphoto/Notturni urbani, DER Lab, Documentary Platform, Exposed, Fotoromanzo Italiano, Habitat Project, Lab, Laboratorio Irregolare, Landscape Stories, LNM10, Lugo Land, Lungofiume, Micamera, Micro, Nastynasty/Blisterzine, Osservatorio Fotografico, Pelagica, Presente Infinito, Planar, Punto di Svista, Officine Fotografiche, Questo Paese, Rorhof, Spazio Labo', Synap(see), Terra Project, The view from Lucania, Urbanautica, 150, 3/3.
Infine per chi volesse approfondire il metaviaggio poetico intorno al mezzo fotografico non potrà mancare alle interviste all’anglo-argentino Seba Kurtis e allo svedese di Gerry Johansson di Manuela de Leonardis negli spazi dell’Arena Gregoriani. (Paola Pluchino)
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

trovamostre
@exibart on instagram