Nanda Vigo per l'Università Statale di Milano. Torna la rassegna che trasforma il cortile ... 3116 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
20/10/2018
Dopo 25 anni la statua di Zeus in trono torna a Baia
20/10/2018
Notturni da Chopin a Carlo Mattioli. All’Auditorium di Parma, concerto dedicato all’artista
20/10/2018
Il Sub-Marine di Giusva Pecoraino approda a Palermo

+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Nanda Vigo per l'Università Statale di Milano. Torna la rassegna che trasforma il cortile dell’Ateneo in un display per sculture monumentali

   
   
 
Nanda Vigo per l'Università Statale di Milano. Torna la rassegna che trasforma il cortile dell’Ateneo in un display per sculture monumentali
pubblicato

Si chiama Exoteric Gate, e fino al prossimo 11 marzo "infiammerà" il cortile dell'Università Statale di Milano: è l'ultima opera di Nanda Vigo, poliedrica artista milanese, designer e personalità di spicco "cinetica", per il secondo appuntamento con la rassegna "La Statale Arte". 
L'ateneo milanese, infatti, torna ad ospitare - non solo durante il Salone del Mobile, con Interni - artisti che possano dialogare, con lavori e installazioni site-specific, con la suggestiva architettura storica degli spazi seicenteschi della sede di via Festa del Perdono.
Otto piramidi di altezze diverse e un cilindro centrale, illuminate variamente di rosso e d'argento, nella prima installazione realizzata dalla Vigo per uno spazio esterno; una sfida che arriva dopo oltre 50 anni di carriera, in cui l'artista ha toccato il design così come l'installazione, la scultura, usando i "medium" della contemporaneità, facendosi oggettuale, geometria, "stimolando" lo spazio come avveniva con i lavori degli anni '70. 
E che ricordando la stessa necessità di Vigo di intraprendere quel viaggio dell'arte come percorso che conta di un esoterismo umanista, a fondamento dei piani del reale, dell’irreale e della trascendenza, tradotti in materia luminosa.
Volete saperne di più? Noi vi consigliamo di presentarmi il giovedì o il venerdì, fino al prossimo 22 dicembre e dal 12 gennaio in poi: dalle 17.30 alle 19, gli studenti dei corsi di laurea in Scienze dei Beni culturali e in Storia e critica dell’arte vi presenteranno l’installazione, e vi faranno una breve visita guidata del cortile d’onore della Ca’ Granda. 
 
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram