amore che vieni amore che vai (ovvero della pittura) 3096 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
BLOG
A TEATRO
ALLONS ENFANT/24
SOCIAL ART
CURATORIAL PRACTICES
AL CINEMA!
THE COMICS WORLD/5
Exibart.segnala
recensioni
rubriche
         
 

amore che vieni amore che vai (ovvero della pittura)

   
   
 
pubblicato

La pittura non è mai stata il mio forte, ho sempre pensato che fosse quasi anacronistico fare ancora pittura dopo i grandi dei secoli scorsi. Una ovvietà, lo so. E infatti nel tempo ci sono stati alcuni artisti che sono riusciti a confutare questa mia teoria, forse sciocca ed anche banale. Per esempio l’artista ora in mostra da Francesca Antonini a Roma, un artista americano, giovane ma non troppo, davvero molto bravo e capace di realizzare lavori emozionanti. Artista americano dicevamo, e si vede appena si entra in galleria che l’artista è americano, statunitense per dirla in maniera esatta. I lavori presentati in galleria sono il frutto del suo lavoro durante alcuni mesi trascorsi in residenza a Roma, frutto dunque dei colori della luce dei contrasti ritrovati nella capitale. Gregory Hayes, questo il nome, raccoglie i frutti di sessanta giorni a contatto con le meraviglie romane esplicitandole con un linguaggio che, dopo aver metabolizzato Pollock, Martin, si fa espressione di una tecnica più contemporanea. Non dobbiamo sempre chiederci cosa ci sarà dietro quella pittura, piuttosto in questo caso la sensazione di maggiore importanza è quella dell’esperire questi pattern sofisticati, realizzati con tecniche di estrema precisione, ma che all’occhio appaiono solamente piacevoli e rincuoranti. Tecniche precise e quasi ridondanti, ripetute in maniera ossessiva, che regalano all’occhio piacere e bellezza. La mostra si intitola I’am the sun, e mai come ora un titolo può apparire adatto alla situazione contingente. E buona epifania  

 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart per continuare a consultarlo gratuitamente
invia la notizia ad un amico
 
trovamostre