Il colore dell’India 3095 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
recensioni
rubriche
         
 

Il colore dell’India

   
   
 
pubblicato

Incredible!ndia, recita lo slogan dell’Ufficio del Turismo indiano. E l’India, incredibile, lo è sul serio. A cominciare dai suoi colori (per non parlare del suo odore, che incantò Pier Paolo Pasolini) e la sua gente, le sue feste, il suo caos, il suo tutto (non a caso molto amata, insieme all’Afghanistan, da Alighiero Boetti, Tutto, nome di uno dei suoi celebri arazzi).
E a proposito di feste e di colori, ecco l’Holi Festival, detto anche la Festa dei Colori. Cade nel passaggio dall’inverno alla primavera, momento in cui i colori riprendono vita, insieme a tutto il resto. E, da quelle parti, riprendere vita può significare esplosione di vita. Così accade nello Holi festival, con la gente che si butta addosso polveri colorate, in un surreale happening di massa, e dove non c’è un colore sbagliato, tra tanti anche contrastanti.  
Quest’anno la Festa dei colori è caduta il 13 marzo. Ecco alcune immagini. 
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

trovamostre
@exibart on instagram