Lorenzo Balbi è il nuovo direttore del MAMbo e dei Musei Civici di Bologna dedicati al Mod... 3092 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
BLOG
READING ROOM
CURATORIAL PRACTICES
MARGINALIA #19
READING ROOM
Exibart.segnala
recensioni
rubriche
         
 

Lorenzo Balbi è il nuovo direttore del MAMbo e dei Musei Civici di Bologna dedicati al Moderno e Contemporaneo

   
   
 
pubblicato

Largo ai giovani. Stavolta è andata davvero così: Lorenzo Balbi, classe 1982, è il nuovo direttore del MAMbo di Bologna e della rete dei Civici dedicati all'arte moderna e contemporanea che comprendono Museo e Casa Morandi, Museo per la Memoria di Ustica, Villa delle Rose, oltre alla Residenza per artisti Sandra Natali
Balbi, da oltre 10 anni curatore e coordinatore dei progetti espositivi alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino, avrà un contratto a tempo determinato fino al 30 settembre 2021 per portare novità nei musei all'ombra delle due torri.
«Oltre al profilo professionale altamente qualificato emerso in fase di valutazione dei curricula, ha evidenziato durante il colloquio un’ottima capacità relazionale, unita ad un approccio innovativo e determinato al raggiungimento degli obiettivi», ha spiegato la commissione esaminatrice composta per il Comune di Bologna da Mariagrazia Bonzagni - Capo Area Personale e Organizzazione - e da Francesca Bruni, Capo Area Cultura e rapporti con l’Università, con la direttrice di Museion Letizia Ragaglia in qualità di membro esterno.
«Lavorare sul contemporaneo a Bologna significa coniugare la valorizzazione del patrimonio con la capacità di intercettare le istanze produttive del territorio, costruire una rete di confronto e collaborazione con i molti operatori della città in un ottica di trasversalità tra le varie discipline artistiche e siamo certi che uno sguardo giovane come quello di Baldi saprà andare in questa direzione», ha affermato l’assessore alla Cultura Bruna Gambarelli. Congratulazioni, e buon lavoro! 
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

trovamostre
@exibart on instagram