Dennis Hopper fotografo: gli scatti inediti 3121 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Dennis Hopper fotografo: gli scatti inediti

   
   
 
Dennis Hopper fotografo: gli scatti inediti -
pubblicato

Molti di voi ricorderanno Dennis Hopper per la sua carriera cinematografica, al fianco di James Dean in Gioventù Bruciata, in Apocalypse Now di Coppola o in Blue Velvet di Lynch e al suo primo esordio come regista nel 1966 con l’indimenticabile Easy Rider. Attore, sceneggiatore, regista, ma non solo: pochi sanno infatti che nel corso della sua vita Hopper ha sempre coltivato la passione per la fotografia. Lo dimostrano i 400 scatti che sono stati ritrovati recentemente nel garage della sua casa di Los Angeles, rimasti chiusi in degli scatoloni dopo la sua morte, avvenuta nel 2010, e che ora andranno in mostra alla Kohn Gallery di Los Angeles. Protagonisti dei suoi lavori furono grandi nomi del mondo dell’arte, come Robert Rauschenberg, Ed Ruscha e Andy Warhol, icone di Hollywood, attori e musicisti. In occasione di "Dennis Hopper: The Lost Album" oltre ai ritratti saranno esposti anche scatti che documentano la storia americana degli anni ’60, gli sconvolgimenti sociali e politici, le marce per i diritti civili guidate da Martin Luther King, e una serie di lavori che approfondiscono le origini delle subculture americane, dalle bande di biker al movimento hippy. (NG)
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

trovamostre
@exibart on instagram