Rodrigo Sobarzo de Larraechea 3084 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
25/03/2019
Una nuova identità per l'ex Manifattura Tabacchi di Cagliari. 5mila euro al vincitore
23/03/2019
Un nuovo investitore per Wopart. Alberto Rusconi punta sulla fiera di Lugano
22/03/2019
Il Design Museum di Londra dedica una grande mostra a Stanley Kubrick
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Rodrigo Sobarzo de Larraechea

   
 Un estuario è una zona di transizione, dove mare e fiume si incontrano e si uniscono. Da questo incontro nasce uno dei luoghi in cui si sviluppano ambienti molto favorevoli alla nascita di un ricco microcosmo biologico, un habitat naturale tra i più vivi del mondo. Immediato il rimando al Supercontinet, ma anche alla stessa pratica performativa, uno spazio in cui i contrari si mescolano per dar luogo a nuove forme di vita. Questo è quello che Rodrigo Sobarzo de Larraechea mette in scena con Estuarino.   
 
Rodrigo Sobarzo de Larraechea
pubblicato

Nome, cognome, data e luogo di nascita
«Rodrigo Sobrazo de Larraechea – 1982 – Antofagasta - Chile».

In quale epoca e luogo vorresti essere nato?
«1982 – Villa las Estrellas – Antartica».
 
Quale è la prima cosa che fai appena sveglio?
«Bevo circa due litri di acqua a temperatura ambiente».

Qual è il luogo che preferisci nella tua città?
«Una spiaggia chiamata HORNITOS».

Quali sono i tuoi riferimenti visivi?
«Seguo questo gruppo su Facebook che si chiama Wet Tec / digital artist Tea D. Strazicic / Team Rolfes (Andy Rolfes & Sam Rolfes) / WWWINGS e mi sono innamorato della funzione "inchiostro invisibile” su iMessage».

Esiste un limite che non oltrepasseresti mai? Quale?
«Mai dire mai».

Cosa è la fatica per te?
«Disturbi del sonno».

Quale credi che sia la forza del tuo progetto per Live Works?
«L’essere umano che rinuncia all’esibizione e che magari diventa invisibile».

Cosa ti aspetti da questi giorni di permanenza?
«Immerso nella naTura = la naTura è un problema».

Un aggettivo che descriva il tuo supercontinente ideale:
«Turbato dal tempo – Digitalizzazione dei luoghi del mondo reale – BLOCK CAVING (una particolare metodologia di estrazione mineraria per terreni caratterizzati da un’alta friabilità, che causa un collasso improvviso degli strati del terreno sottostanti la superficie)».

Roberta Pucci

 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram