La Street Photography è www (World Wide Walk) 3110 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

La Street Photography è www (World Wide Walk)

   
 A Roma, a due passi da Piazza di Spagna, nelle sale del Leica Store, si inaugura oggi la mostra fotografica di Eolo Perfido, Leica Ambassador dal 2013, uno degli Street Photographer più conosciuti in Italia e all’estero   
 
La Street Photography è www (World Wide Walk)
pubblicato

Essaouira (l’antica Mogador). Marocco. Dedali di strade e stradine tra candide case dalle finestre di un inconsueto azzurro brillante. Su un lembo di spiaggia che si affaccia sull’Oceano Atlantico, una bambina di spalle scruta l’orizzonte. Mentre un gabbiano plana controluce in lontananza. Tokyo. Un giovane businessman è fermo sulla strada, concentrato nella lettura del suo smartphone. Quando una folata di vento ne solleva maliziosamente lo spacco centrale della giacca. Malta. Versante settentrionale di Gozo, poco dopo la Baia di Qbajjar a ovest di Marsalforn, una scacchiera di saline scavate nella roccia si sporgono verso il mare. Un anziano abitante del luogo, dalla pelle arsa dal sole, trasporta sulle spalle il raccolto di una giornata di raschiatura dei cristalli del sale. Roma. Centro storico. Tra palazzi che trasudano una secolare decadenza, muri dall’intonaco sbrecciato e sampietrini sconnessi, un giovanotto imbraccia goffamente due sedie vintage d’ufficio. Forse un restauratore o un rigattiere. Insomma, c’è tutto il palcoscenico della vita delle strade di Essaouira, Tokyo, Roma, Milano, Berlino, nelle foto di Eolo Perfido, dieci scatti in bianco e nero in mostra da oggi al Leica Store di Roma, in via dei Due Macelli 57.
Francese di nascita (Cognac), italiano di adozione, Perfido è uno degli Street Photographer più conosciuti nel Belpaese e all’estero. La sua "fotografia di strada” lo ha condotto lungo le vie del mondo che ogni giorno si percorrono ignari di tanta bellezza. 
Quello che più sembra interessargli, infatti, è la cristallizzazione dell’intensità dell’attimo fuggente, in quel territorio liminare tra il troppo presto e il troppo tardi. Con quel "click” dal tempismo perfetto e quel senso dell’inquadratura che sa di narrativa. Il suo mondo è abitato da volti anonimi, sconosciuti, con cui è entrato in contatto accidentalmente. Per momenti brevi che però, durante lo spazio di uno scatto rubato agli inconsapevoli protagonisti, sembrano perpetrarsi indefinibilmente. Nel tempo. Il risultato sono storie di ordinaria straordinarietà. Perché in esse Perfido rivela la bellezza ammantata nelle piccole cose e la condivide con gli altri. Grazie a un occhio vigile, sensibile e reattivo a ogni minima variazione della scena. «È incredibile – dichiara il nostro Street Photographer – quanti segreti possa nascondere una semplice passeggiata. Celati nel quotidiano, attimi di bellezza si manifestano come sussurri tra i rumori delle città. La fotografia di strada non è solo forma, ma delicata poesia visuale i cui versi sono ombre, movimenti, sguardi e inaspettate relazioni suggerite da quell’inganno geometrico che è l’inquadratura».
Ciò che, a mio avviso, più colpisce nelle fotografie di Eolo Perfido, è proprio la sua disinvoltura nel cambiare registro di fronte ai cortocircuiti della quotidianità, sia essa cronaca, commedia surreale oppure tragedia dell’assurdo. Senza mai deviare, tuttavia, dalla coerenza del proprio sguardo. (Cesare Biasini Selvaggi)

INFO
Opening: 13 settembre, ore 19:30 
Dal 13 settembre al 31 ottobre 2017
Leica Store 
via dei Due Macelli, 57 - Roma 

 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

trovamostre
@exibart on instagram