Fino al 1.X.2017 - Il meraviglioso mondo di Wal - Museo e Giardino della Casina delle Cive... 3127 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Fino al 1.X.2017
Il meraviglioso mondo di Wal
Museo e Giardino della Casina delle Civette, Roma

   
  Natalia Izabela Gaweda 
 
Fino al 1.X.2017 - Il meraviglioso mondo di Wal - Museo e Giardino della Casina delle Civette, Roma
pubblicato

Entrare nella Casina delle Civette di Villa Torlonia a Roma equivale, in questo periodo, ad attraversare un mondo incantato. Ad aprire le porte di questo luogo tanto suggestivo e ricco di storia sembrano i fratelli Grimm in persona, con i loro buffi e insoliti personaggi e gli animali fiabeschi dai poteri magici. Insieme alle argute civette che scrutano ogni visitatore sin dall’ingresso e ai morbidi felini che si celano nei meandri interni e esterni della Casina,  sono indiscutibilmente i paffuti e giocosi putti a riempire la scena: putti in bronzo, in marmo, in fiberglass, in terracotta; putti che si abbracciano, che lottano, che pregano, che dormono e che, in equilibrio su di una sfera, a volte cercano di sorreggere l’universo… quello reale, il nostro.             

null
Wal, Tesoro, 2013. Terracotta smaltata, cm 37x32x33

Nonostante l’atmosfera magica in cui questo spazio naturalmente ci cala, la mostra "Il meraviglioso mondo di Wal. Sculture fantastiche, animali magici e dove cercarli”, ci offre la possibilità di apprezzare per la prima volta nella capitale una personale che descrive la ricerca artistica di Walter Guidobaldi, in arte Wal, solo in apparenza caratterizzata da un approccio frivolo e giocoso. Le 50 sculture che popolano le sale e il giardino del Museo, realizzate durante l’ultimo decennio, fanno parte del ciclo di opere a cui Wal lavora dagli inizi degli anni Novanta ed è ispirato, come spesso é capitato per altre serie di opere, da un’immagine precisa: in questo caso una foto raffigurante Il Ritratto di Manuel Osorio Manrique de Zuñiga di Francisco Goya, conservato al Metropolitan Museum di New York. Una citazione colta, dunque, che cela un’intensa necessità di risvegliare, attraverso il mezzo artistico, quel fanciullino pascoliano che vive in ognuno di noi, per riattivare la memoria e tornare con l’inconscio al tempo dell’innocenza. L’immaginazione, svestendosi di preconcetti e predefinite architetture mentali, diventa la chiave di lettura principale del mondo, che Wal ha cercato di rappresentare in questo percorso a metà tra realtà e magia, vestendo i panni del Goya contemporaneo, attraverso i suoi goffi e variopinti bambini e i divertenti animaletti. L’ironia, che da sempre lo contraddistingue, permette a chiunque di avventurarsi nel giardino della Casina delle Civette come "Alice nel paese delle meraviglie” e di comprendere come, in quei sguardi gioiosi e a tratti inquietanti e in quelle pose spesso strampalate, si nascondano le verità più intime che evidenziano la follia della società contemporanea. "Il meraviglioso mondo di Wal” diviene il meraviglioso mondo di tutti coloro che sono alla ricerca di un luogo in cui perdersi per ritrovarsi, un mondo in cui realizzare che, in fondo, un pizzico di innocenza e fantasia, rendono il cammino meno impervio. 

Natalia Izabela Gaweda
Mostra visitata il 23 agosto

Dal 20 maggio al 1° ottobre 2017
Il meraviglioso mondo di Wal. Sculture fantastiche, animali magici e dove cercarli
Musei di Villa Torlonia, Museo e Giardino della Casina delle Civette, 
via Nomentana 70, Roma
Orari: dal martedì alla domenica dalle 9:00 alle 19:00
Info: 060608 - www.museivillatorlonia.it

 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
le altre recensioni di Natalia Izabela Gaweda
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

trovamostre
@exibart on instagram