Il Raffaello ritirato a WOPART 3169 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Il Raffaello ritirato a WOPART

   
   
 
Il Raffaello ritirato a WOPART
pubblicato

Inizia oggi la fiera interamente dedicata all’arte su carta, e la seconda edizione di WOPART – Work on Paper Art Fair - a Lugano apre con una notizia da prima pagina: la galleria Ascona Aion Masterpieces ha scelto di ritirare dallo stand in fiera due disegni attribuiti a Raffaello Sanzio. La decisione del gallerista è arrivata a seguito di un intervento preliminare del Vetting scientifico di WOPART che ha messo in dubbio l’attribuzione degli stessi. L’opinione al riguardo è stata espressa da Marco Riccomini, esperto in Old Drawings per WOPART, insieme a Paolo Manazza, artista e giornalista specializzato in economia dell’arte e co-presidente (con Mimmo Di Marzio) del Vetting, un  comitato internazionale che controlla tutte le opere esposte in Fiera. I disegni attribuiti a Raffaello Sanzio e provenienti dalla celebre collezione di Sir J.Reynolds, sono stati sostituiti da altre opere. I due presunti Raffaello, secondo il Vetting di WOPART, potrebbero essere frutto del lavoro di Polidoro da Caravaggio, allievo di Raffaello, come suggerito dall’esperto Francis Russel, trent'anni fa.
La Direzione scientifica di WOPART ha dichiarato la propria estraneità ai fatti, confermando il rigoroso controllo e l’attenzione con cui le opere vengono controllate dagli esperti.  Persa l’occasione di vedere due Raffaello il pubblico potrà consolarsi con opere di grandi artisti come Guercino, Salvator Rosa, Giuseppe Maria Crespi, Enrico Baj, Giulio Paolini, Emilio Isgrò, Renoir, Fernand Leger, Francis Picabia, Giorgio Morandi, fino a Gustav Klimt, Pablo Picasso, Bruno Munari, Joan Mirò, Mario Merz, Joseph Kosuth, Vito Acconci. 


 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

1 commento trovato 

15/09/2017
Ascona Aion Masterpieces e Vetting WOPART
Una falsa notizia ha creato un polverone intorno a due disegni autentici provenienti dalla prestigiosa collezione di Sir Joshua Reynolds allora attribuiti a Raffaello Sanzio. Il comitato scientifico di WopArt autonomamente aveva visto le foto, condividendo invece l'opinione di F. Russel del 1977, che attribuiva le opere a Polidoro da Caravaggio, allievo di Raffaello. Le due opere in realtà non erano in fiera, non sono state esposte per una differente scelta espositiva della galleria e pertanto non sono state mai state esposte.



trovamostre
@exibart on instagram