Tutti al museo. L’arte è pane quotidiano della tredicesima giornata del contemporaneo di A... 3139 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Tutti al museo. L’arte è pane quotidiano della tredicesima giornata del contemporaneo di AMACI

   
   
 
Tutti al museo. L’arte è pane quotidiano della tredicesima giornata del contemporaneo di AMACI
pubblicato

Ai nastri di partenza la tredicesima Giornata del Contemporaneo, il grande evento annuale dedicato all’arte del nostro tempo e promosso da AMACI-Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani. Dal 2003, AMACI riunisce i ventiquattro maggiori musei pubblici d’arte contemporanea del nostro Paese e, per la tredicesima edizione della Giornata, che si svolgerà sabato, 14 ottobre, continua nell’operazione di mappatura del panorama dell’arte di oggi, coinvolgendo anche più di novecento realtà in tutta Italia, che apriranno gratuitamente le loro porte al pubblico, con attività specifiche. 
Da nord a sud, dalle grandi città ai centri più piccoli, 24 ore per scoprire nuove idee attraverso mostre, laboratori, eventi e conferenze. E la Medaglia di Rappresentanza, conferita quest’anno da Sergio Mattarella, è la testimonianza del ruolo di rilievo assunto da tale manifestazione, che ha raggiunto 230mila visitatori nelle ultime edizioni. 
Anche per questa edizione si riconferma il sostegno da parte del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale che, inoltre, in via straordinaria, aprirà al pubblico il Palazzo della Farnesina, con visite guidate agli ambienti e alla collezione di arte contemporanea del Ministero, che vanta attualmente più di 400 opere, da Giacomo Balla a Giorgio De Chirico, da Renato Guttuso ad Alberto Burri e Lucio Fontana. In occasione della conferenza di presentazione, il presidente dell’associazione, oltre che direttore del MART, Gianfranco Maraniello, ha annunciato la firma di un protocollo d’intesa con il Ministero degli Affari Esteri e con la DGAAP-Direzione Generale per l’Arte e l’Architettura contemporanee e Periferie Urbane del MIBACT, per la promozione del Sistema Paese finalizzata all’internalizzazione della Giornata del Contemporaneo, espandendo il progetto alle realtà Italiane all’estero. Ma l’annuncio più significativo consiste nella concretizzazione ufficiale del progetto di catalogazione, partito un anno fa con la collaborazione della Direzione Generale, che ha permesso la realizzazione del RAAM-Ricerca Archivio AMACI Musei, un database online delle collezioni pubbliche dei musei associati e di AMACI. Il direttore generale della DGAAP, Federica Galloni, ha parlato delle finalità del database online, un archivio in continua evoluzione che faciliterà la ricerca, lo studio e la diffusione del patrimonio dell’arte contemporanea Italiana, dal 1966 ad oggi. Per questo, l’opera manifesto dell’edizione 2017 è Pane Quotidiano, firmata da Liliana Moro, che gioca sul parallelo tra pane e cultura attraverso una composizione semplice, sintetica, realizzata con timbri topografici su fondo bianco. Ovviamente tantissimi sono gli appuntamenti in calendario, qui potete dargli un’occhiata. 
Si è parlato anche di buone collaborazioni, come per la rinnovata partnership con il MIBACT, che prevede un contributo di 50.000 euro per sostenere progetti e collaborazioni, di cui la metà saranno usati per il progetto RAAM, come dichiarato da Galloni. Non una somma da capo giro ma meglio di niente, vedendo il bicchiere mezzo pieno. (Gaia Tirone)
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

trovamostre
@exibart on instagram