Dove vai se la tassa non la sai? No Tax culture, libro di Stefano Monti, in presentazione ... 3076 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
15/12/2018
A Milano, le case dei libri. Vendita, scambio e mostra, sul filo dell’arte
14/12/2018
L’universo in bottiglia. Ilaria Vinci si aggiudica l’ottava edizione del Menabrea Art Prize
14/12/2018
La casa sull'albero progettata dall'architetto Will Beilharz
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Dove vai se la tassa non la sai? No Tax culture, libro di Stefano Monti, in presentazione a Roma

   
   
 
Dove vai se la tassa non la sai? No Tax culture, libro di Stefano Monti, in presentazione a Roma
pubblicato

Aliquote, percentuali di detassazione, finanziamenti diretti, regolamenti da interpretare secondo la versione dell’Agenzia delle Entrate o della Corte dei Conti. Per l’industria culturale non è semplice individuare la giusta strada verso lo sviluppo, che rischia di smarrirsi in questo labirinto burocratico in cui anche lo Stato si trova sprovvisto di logiche di intervento unitarie. E a risentirne non è solo il settore specifico, visto che le ricadute si avvertono in molti altri ambiti. Ma bisogna guardare avanti e in questo senso procede il racconto di No Tax Culture. Una politica fiscale per lo sviluppo del Paese, libro di Stefano Monti, recentemente pubblicato da Egea, che sarà presentato lunedì, 6 novembre, alle 18, nella Sala Gianfranco Imperatori della sede dell’Associazione Civita, in Piazza Venezia, a Roma. Insieme all’autore, ne parleranno Stefano Antonelli, Alessandro Longobardi e Federico Solfaroli Camillocci, modera Alberto Improda
Per quanto inimicale possa essere, il territorio delle politiche fiscali riesce a restituire un’immagine chiara di come un Paese interpreti la cultura, perché, alla base, si trova un semplice assunto: lo Stato attraverso le politiche fiscali privilegia lo sviluppo di settori che perseguono un interesse collettivo. ‹‹L’Italia della cultura ha in modo irresponsabile tralasciato questo aspetto. È tempo di porre rimedio››, ha commentato Monti. La presentazione del libro darà voce a un dibattito per mettere a punto una serie di idee e di proposte concrete attraverso le quali migliorare le condizioni di un settore economico che, caso alquanto anomalo all’interno degli scenari economici, a discapito dei trend di espansione, rimane tra i più fragili dal punto di vista strutturale.
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram