La febbre per la fotografia. Al Carrousel du Louvre, la sesta edizione di Fotofever 3112 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

La febbre per la fotografia. Al Carrousel du Louvre, la sesta edizione di Fotofever

   
   
 
La febbre per la fotografia. Al Carrousel du Louvre, la sesta edizione di Fotofever
pubblicato

Fotofever, fiera parigina dedicata alla fotografia contemporanea, lancia la sesta edizione al Carrousel du Louvre, con 80 gallerie internazionali e 150 artisti emergenti, fino a domenica. Fondata da Cécile Schall, con la direzione artistica di Yuki Baumgarten, la fiera si rivolge a collezionisti confermati e non, il cui motto è "start to collect". Questa edizione accoglie la collezione di Roche Bobois in un allestimento scenografico di Elizabeth Leriche a mo' di appartamento, con tanto di divani e accessori, insomma con tutti i comfort. Niente di sorprendente dato che siamo tra fotografie di una ditta che produce mobili di alta gamma. 
Ma torniamo alla foto contemporanea e al successo di quattro bravi fotografi italiani che hanno vinto l'International Fine Art Photography Awards: Stefano Parrini, Giovanni Presutti, Francesco Biasi e Marco Bartolini. In palio premio in denaro, mentre le foto vengono acquisite per far parte della collezione permanente della Bibliothèque de France. Tra gli stand non mancano le sorprese, tra queste la bella fotografia d'architettura della giapponese Yuha Yagi ma anche le immagini più intime e solari dell'argentina Eleonora Ronconi. La fiera propone inoltre un focus sulla creazione proveniente dall'Asia orientale, nonché una sezione Young con otto giovani gallerie, come Exposed che presenta l'artista Christophe Beauregard. Troviamo qualche galleria italiana, come l'Archivio Fotografico Italiano che propone, tra le altre, magnifiche foto di Mario Giacomelli e Mario Vidor, o come la Die Mauer, che presenta opere di Paolo Meoni, Maurizio Sapia e Gianfranco Chiavacci, e ancora la galleria Spaziofarini6, con Lia Stein, Fausto Meli e Beba Stoppani. Sono previsti una serie di incontri intorno al tema del collezionismo e, tra i talk, interessante quello dedicato al mercato dell'arte online e al posto della fotografia. Quest'anno la fiera si è associata al Salon de la Photo, aperto fino a lunedì e rivolto ai professionisti della foto e della stampa fotografica, per proporre una mostra di opere a meno di mille euro, selezionate tra le proposte delle gallerie espositrici a Fotofever. (Livia De Leoni)
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

trovamostre
@exibart on instagram