Annunciati i vincitori di Italian Council, il premio della Direzione Arte e Architettura 3224 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Annunciati i vincitori di Italian Council, il premio della Direzione Arte e Architettura

   
   
 
Annunciati i vincitori di Italian Council, il premio della Direzione Arte e Architettura
pubblicato

Yuri Ancarani, Giorgio Andreotta Calò, Leone Contini, Lara Favaretto, Flavio Favelli, Anna Franceschini e Luca Trevisani sono i vincitori della seconda edizione di Italian Council, il concorso bandito dalla DGAAP-Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane del MiBACT, con il supporto del Ministero degli Affari Esteri. 
42 i progetti presentati, pervenuti da istituzioni internazionali come la Kunsthalle di Basilea, l’Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles e l’Akademie Schloss Solitude di Stoccarda, e nazionali, come il Castello di Rivoli, la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, la Fondazione Donnaregina per le Arti Contemporanee e Viafarini. I 7 vincitori sono stati selezionati da una commissione presieduta da Federica Galloni, Direttore Generale DGAAP, coordinata da Carolina Italiano e composta da Carlos Basualdo, Stefano Baia Curioni, Maria Grazia Messina e Alberto Salvadori. Obiettivo del concorso è favorire la diffusione dell’arte italiana all’estero, sostenendo la partecipazione di artisti italiani alle manifestazioni internazionali più importanti e supportando quei progetti proposti da musei, fondazioni e istituzioni, che prevedono l’incremento delle collezioni attraverso la produzione di opere. Per questa seconda edizione del concorso sono stati stanziati 490.000 euro, che vanno a sommarsi ai circa 450.000 messi a disposizione per il primo bando, vinto da Alterazioni Video, Danilo Correale, Nicolò Degiorgis, Eva Frapiccini, Alice Gosti, Margherita Moscardini e Patrick Tuttofuoco
«Il percorso di Italian Council giunge alla conclusione di questo primo anno. Sono molto soddisfatta per la qualità delle proposte e delle collaborazioni, a dimostrazione della vitalità dell’arte contemporanea italiana e della sua capacità di essere dotata di un evidente respiro internazionale. Sono certa che il potenziale artistico di tutti i partecipanti sarà apprezzato all’interno delle istituzioni internazionali che hanno sostenuto l’iniziativa diventandone partner», ha commentato Federica Galloni.
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

1 commento trovato 

19/11/2017
luigi de valeri, roma
http://studiolegaledevaleri.blogspot.it
L'iniziativa di Italian Council per l'Arte giunge del tutto appropriata e condivisibile in quanto valorizza i giovani artisti italiani fornendo loro un trampolino di lancio per continuare con fiducia nel difficile mercato dell'Arte e della creatività. Jus pro Arte plaude e consiglia di seguire nel tempo i giovani artisti vincitori. Avv. Luigi De Valeri Jus pro Arte Roma

trovamostre
@exibart on instagram