Vecchi album di famiglia, a colori 3053 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
21/07/2018
Non cambiare canale. Tutte le pubblicità girate da David Lynch, su Youtube
21/07/2018
Marmo contemporaneo. Oggi la presentazione delle opere dei vincitori del Premio Henraux
20/07/2018
Niente riprese dentro il Colosseo per Beyoncé e Jay-Z. Il motivo? Alberto Angela
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Vecchi album di famiglia, a colori

   
   
 
Vecchi album di famiglia, a colori
pubblicato

A partire dagli anni '50 i prezzi per le pellicole scesero fino a diventare accessibili ai non professionisti e le fotocamere digitali diventarono sempre di più un oggetto di uso comune: fu così che la fotografia a colori conobbe un vero e proprio successo senza precedenti. Il problema è che oggi, la maggior parte di questi negativi si stanno usurando a causa dei vecchi agenti chimici usati anche nel corso degli anni ’60 e ’70 per ottenere foto a colori. Per questo motivo, Lee Shulman e Emmanuelle Halkin hanno fondato "The Anonymous Project”, una piattaforma online che raccoglie, conserva e scansiona antiche diapositive a colori Kodacrome provenienti da tutto il mondo, da mercatini delle pulci a collezioni personali. Un database che oggi raccoglie più di 400.000 fotografie che rappresentano una storia comune a tutti, quella delle gite al parco, delle lauree, delle vacanze estive, delle feste, e di momenti di vita quotidiana. Una finestra sul passato che permette a chiunque di contribuire con la sua storia, e che ha grandi progetti per questo 2018 in arrivo: una prima grande mostra a Parigi alla fine di gennaio, che arriverà anche a Londra, e la pubblicazione di un libro dedicato all’intero progetto. E dato che siamo in periodo di feste, e che sicuramente qualcuno di voi sarà incappato in vecchi album di famiglia, ecco per voi una selezione di foto vintage dal sito di The Anonymous Project, tutte a tema natalizio. (NG)


 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram