Le icone degli anni ’80 negli scatti di Brian Griffin 3096 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
17/12/2018
Scoperta in Egitto la tomba di un alto sacerdote, perfettamente conservata dopo 4mila anni
17/12/2018
La consacrazione dei manga, in una grande mostra al British Museum
15/12/2018
A Milano, le case dei libri. Vendita, scambio e mostra, sul filo dell’arte
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Le icone degli anni ’80 negli scatti di Brian Griffin

   
   
 
Le icone degli anni ’80 negli scatti di Brian Griffin
pubblicato

Iggy Pop, i Clash, Kate Bush, Elvis Costello, i Depeche Mode. Questi sono solo alcuni dei grandi nomi del mondo della musica immortalati da Brian Griffin (Birmingham, 1948), che dagli anni ’70 fino alla fine degli anni ’80, divenne uno dei principali testimoni della scena New Wave, Post-Punk e New Romantics. Il suo lavoro è stato recentemente pubblicato nel libro "POP”, edito da GOST Books, che in 350 pagine ripercorre la carriera del fotografo musicale, accostando gli scatti a oltre 160 copertine di dischi di oltre 100 band e musicisti, inclusi molti inediti, portandoci alla scoperta di alcuni aspetti del tutto nuovi di un periodo cruciale della storia della musica di quegli anni. Oggi, insieme a Martin Parr, Paul Graham, Jo Spence, Victor Burgin e Graham Smith, Griffith è riconosciuto come uno dei più eminenti fotografi britannici degli anni ‘70/’80. Nel corso della sua carriera, sono state pubblicate oltre 20 monografie a lui dedicate, e il suo lavoro è stato oggetto di oltre 50 mostre personali internazionali in importanti istituzioni, come il Victoria & Albert Museum di Londra, l'Arts Council of Great Britain, il British Council, la National Portrait Gallery, l'Art Museum Reykjavik, in Islanda, la Mast Foundation di Bologna, il Museum da Imagem di Braga, in Portogallo, e tantissimi altri. Nel 2013 ha ricevuto come riconoscimento la "Medaglia del Centenario” dalla Royal Photographic Society. (NG)

 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram