Musica Nostalgia | The Strokes 3063 utenti online in questo momento
exibart.com
community
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Musica Nostalgia | The Strokes

   
 Alle origini degli Strokes, gruppo del “riff” e di una serie di episodi legati alla storia: “Is This It” ancora. Buon ri-ascolto
di Fabio Gagliandi
 Fabio Gagliandi 
 
Musica Nostalgia | The Strokes
pubblicato

Un cosmo in un CD, una fucilata, una carezza: Is This It pubblicato nel 2001 dalla RCA/BMG è l'album d'esordio del gruppo statunitense The Strokes. A quest'album di grande successo toccò un arrivo sulle scene burrascoso per via di un triste episodio che è impossibile dimenticare, mentre infatti il 27 agosto 2001 uscì in Inghilterra, la pubblicazione negli Stati Uniti prevista per l'11 settembre 2001, fu posticipata, per via dell'attentato alle Torri Gemelle, al 9 ottobre. La canzone New York City Cops, dell'edizione europea, fu sostituita nella versione statunitense da When It Started. Questa decisione fu presa per via di una frase del ritornello della canzone dedicata alle forze dell'ordine statunitensi offensiva nei confronti dei poliziotti di New York.
Il viaggio comincia con il pezzo che da titolo all'album stesso, Is This it, che in solo due minuti e mezzo ci introduce in maniera soddisfacente nel mondo dei The Strokes; voce carica d'effetti e gusto puramente lo-fi, riff distinguibili e sfrigolanti, ustionanti a tratti. Dopo una chiusa secca, inciampiamo nel secondo pezzo, The modern age, da subito incalzante e sporco; riff di marmo grezzo in cui la voce scolpisce a modi scalpello. Voglia di urlare, voglia di suonare, di rompere qualcosa; molte cose. Notevolmente più pulito e "ballereccio” Soma, terzo brano dell'album: il pezzo sembra muoversi in un continuo fluttuare e cambiare rotta, le note sono come uccelli in uno stormo che volteggiano zigzagando sullo spartito. Le sbarazzine Barely Legal e Someday ci separano da Alone, Together "monumento al Riff”, leggera e pesante al contempo;  libertà e catene a fasi alterne. Last Nite urla e si dimena e Hard to Explain carica a mille la batteria dell'album. Decima traccia Trying your luck tende ad atmosfere notturne di asfalto e semafori. Epica e devastante Take it or leave it. Chiude le danze When it started che suona tanto come un Arrivederci.


Tracce
1. Is This It - 2:35
2. The Modern Age - 3:32
3. Soma - 2:37
4. Barely Legal - 3:58
5. Someday - 3:07
6. Alone, Together - 3:12
7. Last Nite - 3:17
8. Hard to Explain- 3:47
9. New York City Cops - 3:36 - When It Started - 2:57 appare al posto di New York City Cops nell'edizione americana su CD dell'album, mentre quella su vinile mantiene la scaletta europea
10. Trying Your Luck - 3:27
11. Take It or Leave It - 3:16

 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
le altre recensioni di Fabio Gagliandi
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram