Metti Elvis Presley, Elton John e Marlene Dietrich 3087 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
15/12/2018
A Milano, le case dei libri. Vendita, scambio e mostra, sul filo dell’arte
14/12/2018
L’universo in bottiglia. Ilaria Vinci si aggiudica l’ottava edizione del Menabrea Art Prize
14/12/2018
La casa sull'albero progettata dall'architetto Will Beilharz
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Metti Elvis Presley, Elton John e Marlene Dietrich

   
 Al Vittoriano di Roma apre oggi i battenti la retrospettiva di Terry O’Neill con quei “volti delle celebrità” che raccontano i mitici anni Sessanta e Settanta  
 
Metti Elvis Presley, Elton John e Marlene Dietrich
pubblicato

«Ho avuto fortuna. Mi sono trovato nel posto giusto al momento giusto: la Londra degli anni ’60. Avevi lʼimpressione che ogni giorno succedesse qualcosa di rivoluzionario», racconta Terry OʼNeill. Nato a Londra nel 1938 con il sogno nel cassetto di diventare un batterista jazz, ha cominciato la sua carriera nel dipartimento di fotografia della British Airways nellʼaeroporto londinese di Heathrow. Poi, negli anni Sessanta-Settanta, collaborando con Rolling Stone e Vogue, ha immortalato la "Swinging London”. Sempre impugnando la sua, anch’essa ormai mitica, 35mm, il segreto e l’abilità principale di O’Neill sono stati entrare in punta di piedi nello star system, tra autentiche icone che potevano ancora sentirsi libere di essere se stesse e, per questo, modelli involontari quanto sempre più sorprendenti. Oggi Terry O’Neill è uno dei fotografi più celebri del nostro tempo, ospite fino al prossimo 20 maggio, delle sale del Complesso del Vittoriano di Roma. Il "pretesto” è una retrospettiva di oltre 50 scatti che hanno catturato momenti cruciali della storia dei più grandi personaggi del Novecento, delle vere e proprie icone. Attende i visitatori, pertanto, una galleria di immagini autentiche e spontanee che hanno "catturato” Frank Sinatra, come Elvis Presley, Elton John, Bono Vox, Elizabeth Taylor, Audrey Hepburn, Brigitte Bardot, Ava Gadner, Marlene Dietrich. Una sezione è interamente dedicata a una delle più poliedriche figure dello star system mondiale, icona dandy di stile che ha fortemente influenzato la percezione dell’arte e il mondo della moda di quest’ultimo secolo: David Bowie. (Cesare Biasini Selvaggi)

In alto: I Beatles negli Abbey Road Studios mentre registrano il loro primo album Please Please Me
Londra, 1963 54,9 x 73 cm
 © Terry O'Neill 
In homepage: Sean Connery sul set di Una cascata di diamanti, 
Las Vegas, 1971, 73 x 73,1 cm © Terry O'Neill 

INFO
TERRY O’NEILL. Icons
dal 2 marzo al 20 maggio 2018
Complesso del Vittoriano - Ala Brasini, Roma
orari: dal lunedì al giovedì, 9.30 - 19.30. Venerdì e sabato 9.30 - 22.00. Domenica 9.30 - 20.30
(la biglietteria chiude un’ora prima)
biglietti: intero € 8,00; ridotto € 6,00 
t. + 39 06 87 15 111 - www.ilvittoriano.com


 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram