Il mondo della fotografia, a Milano. Tutto pronto per l’ottava edizione di Mia Photo Fair 3067 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
14/12/2018
L’universo in bottiglia. Ilaria Vinci vince l’ottava edizione del Menabrea Art Prize
14/12/2018
La casa sull'albero progettata dall'architetto Will Beilharz
13/12/2018
Milano da bere? No, “Milano da Vinci”. Apre il concorso dedicato alla città di Leonardo
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Il mondo della fotografia, a Milano. Tutto pronto per l’ottava edizione di Mia Photo Fair

   
   
 
Il mondo della fotografia, a Milano. Tutto pronto per l’ottava edizione di Mia Photo Fair
pubblicato

Porte aperte al The Mall di Milano, per l’ottava edizione di Mia Photo Fair, la fiera internazionale dedicata alla fotografia d’arte, ideata e diretta da Fabio Castelli e Lorenza Castelli, che si svolgerà dal 9 al 12 marzo. 
Tante le novità di quest’anno, a partire dall’immagine, coordinata dal giovane artista sudafricano Siwa Mgoboza, selezionato in collaborazione con Lagos Photo Festival. 130 gli espositori – scelti dal comitato scientifico composto da Fabio Castelli, Gigliola Foschi, Roberto Mutti, Enrica Viganò – di cui 90 gallerie e, tra queste, 37 provenienti dall'estero, da Germania, Francia, Spagna, Olanda, Belgio, Ungheria, Svizzera, Austria, Romania, Grecia, Israele, USA, Cina, Singapore, Argentina. 
Continua il rapporto con BNL Gruppo BNP Paribas, Main Sponsor della manifestazione e, anche per il 2018, sarà conferito il Premio BNL, assegnato da una giuria agli artisti che prendono parte alla fiera, esponendo con le proprie gallerie di riferimento. L’opera vincitrice entrerà a far parte della collezione della Banca. Confermata anche la collaborazione con Lavazza, che presenterà 2030: What Are You Doing?, il calendario del 2018, nato dall'idea creativa di Armando Testa e realizzato da Platon, con immagini ispirate ai 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile stabiliti Nazioni Unite. Quest’anno viene presentata la prima edizione del Premio Archivi Aperti, con il patrocinio di Rete Fotografia e di IO Donna, conferito all’Archivio Carla Cerati. 
Ma, ovviamente, tanto spazio sarà dato alla fotografia, tra maestri e promesse, come Berenice Abbott, Robert Adams, William Eggleston, Man Ray, Luigi Ghirri, Mimmo Jodice, Gabriele Basilico, Giovanni Gastel, Mario Giacomelli, Sebastião Salgado, Ferdinando Scianna e tanti altri, presentati da gallerie come Jörg Maaß Kunsthandel di Berlino, Spazio Damiani di Bologna, Photo&Co di Torino, Contrasto Galleria di Milano, Massimo Minini di Brescia, Ungallery di Buenos Aires, solo per citarne alcune. 
Nutrito anche il calendario dei talk nell’ambito del programma culturale, con gli incontri di Collezione per due, in cui la giornalista Sabrina Donadel intervisterà coppie di collezionisti. Da segnalare anche una conversazione sul cambiamento dello strumento della fotografia nell'ambito del fotogiornalismo e nella pubblicità, che vedrà Edward Rozzo in dialogo con Mario Cresci, e la lecture di Pino Musi e Antonello Scotti, che proporranno l’analisi di alcuni libri fotografici d’artista, dove testo e immagini interagiscono creando relazioni inattese.
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram