1998-2018: i vent’anni del dipartimento educativo del MA*GA di Gallarate 3102 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
21/09/2018
Babele e Stradivari. A Venezia, la Santa sede presenta una giornata di architettura e musica
21/09/2018
Donald Trump dietro le sbarre. Vandalizzata la stella del Presidente sulla walk of Fame
21/09/2018
David Lynch pubblicherà un album con il compositore Angelo Badalamenti
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

1998-2018: i vent’anni del dipartimento educativo del MA*GA di Gallarate

   
   
 
1998-2018: i vent’anni del dipartimento educativo del MA*GA di Gallarate
pubblicato

Il Museo MA*GA di Gallarate spegne le candeline. 20 per la precisione, che corrispondono agli anni del Dipartimento educativo del museo, fondato nel 1998 dalla direttrice Emma Zanella, insieme a Vittoria Broggini, Francesca Marianna Consonni, Chiara Foletto e Elena Scandroglio. L’intuizione? Quella di aver capito quanto la formazione delle giovani generazioni ai linguaggi dell’arte, fosse di grande importanza per il loro sviluppo.
Nel corso degli anni, il Dipartimento ha ampliato la sua proposta nella convinzione che l’incontro con l’opera e con la cultura contemporanea sia sempre occasione di scoperta. Così, oltre alle attività di visita al museo e laboratori con le scuole di ogni ordine e grado, vengono organizzati corsi di formazione per insegnanti, conferenze e dibattiti, workshop con gli artisti, stage universitari, progetti di alternanza scuola lavoro, percorsi in lingua inglese, viaggi culturali, attività in collaborazione con enti pubblici e privati, eventi per famiglie e progetti legati all’accessibilità.
Per festeggiare i vent’anni di attività, il MA*GA ha chiesto a Riccardo Arena di realizzare, in collaborazione con Silvia Porro dell’Associazione AUSER, Islay Dunlop e alcuni studenti dell’I.S.S. Falcone di Gallarate, un video promo che presenti gli aspetti più significativi della ricerca artistica e pedagogica messi a punto negli anni per le differenti fasce di pubblico.

 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

1 commento trovato 

23/03/2018
Alice Bortolazzo
Finalmente il settore della fotografia sta ricevendo la giusta attenzione anche in Italia! Un mercato tutto in crescita in cui vale la pena che ogni casa d'asta investa a lungo termine.

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram