Frieze NY Art Week/2. Cosa c定 oltre l段sola? Guida ai migliori eventi della settimana 3073 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
15/02/2019
La Reggia di Versailles come non l'avevate ancora vista. In 3D
15/02/2019
Tutte le poesie di Kandinskij, in un nuovo volume a colori
14/02/2019
Tecnologia in gioco, per l誕rte. Una conversazione all但ccademia di Verona
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Frieze NY Art Week/2. Cosa c定 oltre l段sola? Guida ai migliori eventi della settimana

   
   
 
Frieze NY Art Week/2. Cosa c’è oltre l’isola? Guida ai migliori eventi della settimana
pubblicato

In questi caldissimi giorni newyorchesi, non c定 solo la grande capanna immersa nel verde di Frieze. 
Se i prati di Randall痴 Island sono un po fuori mano, rispetto ai tradizionali flussi di interesse, sar comunque abbastanza semplice raggiungere la zona est di Manhattan, dove si svolge Art New York, propaggine di Art Miami, con 85 gallerie provenienti da 30 Paesi, a rappresentare 1200 artisti, come David Hockney e Anish Kapoor. Ma non solo blu chip, visto che ci sar spazio anche per talenti emergenti e mid-career, ai quali stata riservata una specifica sezione, Context. In mostra anche le opere di Jason Newsted, l'ex bassista dei Metallica, che non ha mai nascosto la sua sensibilit da artista visivo, pi che vagamente ispirato a Jean-Michel Basquiat
Invece, pi distante, proprio nel cuore dell旦pper East Side, troviamo Tefaf, la fiera di Maastricht dedicata all誕ntiquariato pi importante al mondo, al suo terzo anno oltreoceano. Dopo l弾dizione Fall, incentrata su arte decorativa e fine art dall誕ntichit al 1920, adesso la stagione di Spring, che completa il paesaggio con una incursione sull誕rte e sul design contemporanei. Novanta le gallerie, tra le quali Mnuchin, Matthew Marks, Marian Goodman, con una personale del messicano Gabriel Orozco, e Di Donna, che porter un dialogo tra le opere surrealiste e le maschere dei nativi americani. Molta la curiosit per il talk con Daniel Weiss, presidente del Metropolitan, che parler del recente cambio di tariffa del biglietto del suo museo, che ha fatto molto discutere. 
Andiamo quindi a Reed Hook, Brooklyn, nell弾dificio in mattoncini rossi e decisamente pi intimo di Pioneer Works, per un salto a 1-54, la fiera dedicata all誕rte africana che, giunta alla quarta edizione, si riuscita a ritagliare la sua fetta di appassionati. Questa volta, sono 21 gli espositori internazionali e circa gli 60 artisti rappresentati, come gli ormai storicizzati Malick Sidibé e Rachid Koraichi ma anche altri nomi interessanti, come Admire Kamudzengerere
Se volete cercare l誕ffare della vita oppure, semplicemente, siete curiosi di vedere qualcosa di nuovo, la soluzione potrebbe essere The Other Fair, la fiera espressamente dedicata alle nuove generazioni di art buyers ma che, sponsorizzata da Saatchi, strizza l弛cchio anche a quelle pi attempate. Una formula che pare proprio riscuotere successo, visto che The Other Fair si svolge anche a Londra, Bristol, Sydney, Melbourne e Los Angeles, oltre che a New York. 130 gli artisti emergenti, ancora non rappresentati da alcuna galleria, e pi che variegati i linguaggi, dal live tattooing alla tassidermia. Base di prezzo? 100 dollari e via. 
Per i pi radicali, imperdibile la tappa al Greenpoint Terminal Warehouse, imponente archeologia della rivoluzione industriale americana, che far da sfondo ideale per la urban culture e la street art di Moniker International Art Fair, la fiera londinese al suo debutto a NY. Dalla Lituania all棚ran, dalla Francia alle Filippine, al ritmo di bombolette fat cap e rulli. Dirige Princess Nokia, enfant prodige del rap e del femminismo, che terr due concerti, il 5 e il 6 maggio.
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram