Il nudo di Modigliani guida Sotheby’s 3081 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
14/12/2018
L’universo in bottiglia. Ilaria Vinci si aggiudica l’ottava edizione del Menabrea Art Prize
14/12/2018
La casa sull'albero progettata dall'architetto Will Beilharz
13/12/2018
Milano da bere? No, “Milano da Vinci”. Apre il concorso dedicato alla città di Leonardo
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Il nudo di Modigliani guida Sotheby’s

   
   
 
Il nudo di Modigliani guida Sotheby’s
pubblicato

Ieri sera, durante la vendita di Sotheby's di Impressionisti e Arte Moderna che ha raccolto 318,3 milioni di dollari, l’attesissimo Nu couché di Amedeo Modigliani del 1917 è stato battuto per 157 milioni di dollari. L’opera diventa così il quarto dipinto più caro mai venduto ad un’asta e il più costoso mai venduto da Sotheby’s. Il clima è stato decisamente più tiepido rispetto alle vendite della collezione Rockfeller della settimana precedente da Christie’s. Sebbene l'asta nel complesso abbia prodotto un totale salutare e Modigliani sia diventata l'opera d'arte più costosa mai venduta da Sotheby's, il lotto non è riuscito a raggiungere la sua bassa stima, se si esclude il premio, e numerosi altri lavori sono stati acquistati o venduti per una cifra sotto la stima. Non considerando il Modigliani infatti l'asta sembra molto più modesta, con un totale di 161,1 milioni di dollari per i 32 lotti, di cui 15 erano stati garantiti dalla casa d'aste o da una terza parte. Due opere costose e senza sostegno finanziario, Matinée sur la Seine (1896) di Monet e Sommernatt (1902) di Edvard Munch, hanno faticato a raggiungere le loro stime. Di 45 lotti in offerta, 32 o il 71 per cento sono stati venduti.
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram