Le nuvole artificiali di Berndnaut Smilde 3239 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
20/10/2018
Dopo 25 anni la statua di Zeus in trono torna a Baia
20/10/2018
Notturni da Chopin a Carlo Mattioli. All’Auditorium di Parma, concerto dedicato all’artista
20/10/2018
Il Sub-Marine di Giusva Pecoraino approda a Palermo

+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Le nuvole artificiali di Berndnaut Smilde

   
   
 
Le nuvole artificiali di Berndnaut Smilde
pubblicato

Una stanza umida, una macchina per il fumo e acqua. È tutto quello che Berndnaut Smilde usa per creare le sue nuvole artificiali, della durata, purtroppo, di circa 10 secondi. Pochissimo tempo, il minimo per riuscire a scattare le fotografie che vedete qui sotto. In ambienti chiusi, come miniere di carbone, cattedrali, castelli o luoghi abbandonati, l’artista olandese, da sempre affascinato e studioso dei fenomeni metereologici, costruisce le sue installazioni temporanee. 


 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram