Reading Room | 101 film per ragazze e ragazzi eccezionali 3083 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
21/11/2018
Nel 2019 Bon Iver tornerà in Italia per un'unica data
20/11/2018
Addio a Eimuntas Nekrosiu, maestro di teatro dalla visione innovativa e potente
20/11/2018
Tutto pronto per la settima edizione del Premio Fabbri. Sabato i vincitori
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Reading Room | 101 film per ragazze e ragazzi eccezionali

   
 Dai classici senza tempo ai capolavori dell’animazione: 101 film raccontati da Sebastiano Barcaroli e Federica Lippi nicoletta graziano 
 
Reading Room | 101 film per ragazze e ragazzi eccezionali
pubblicato

Dai classici senza tempo ai capolavori dell’animazione, dalle pellicole che hanno segnato un’epoca fino ai più recenti blockbuster: 101 grandi film che non si vedono sullo schermo, o almeno non per iniziare, ma che sono raccontati e illustrati da 24 artisti. Un volume unico per avvicinarsi alle porte della settima arte, per grandi e piccoli...
Com’è nata l’idea del libro?
«Amiamo il cinema sopra ogni cosa. E crediamo che il cinema per ragazzi sia un veicolo fondamentale per crescere alla grande. Riescono ad essere professori, genitori, "allenatori”, senza mai essere pedanti o "tromboni”. Parlano ai ragazzi senza mettersi in cattedra. Riescono a divertire e a commuovere, a emozionare e se colpiscono nel segno, rimangono dentro di noi per tutta la vita. Dove se non al cinema siamo pronti a gridare di meraviglia e ad applaudire tutti insieme, anche se siamo sconosciuti, di fronte a un finale entusiasmante? Volevamo omaggiare queste emozioni, che abbiamo vissuto in prima persona tante volte, attraverso un compendio essenziale di film imperdibili. Sperando, prima di tutto, di creare nel lettore la curiosità nel vedere questo o quel film, e diventare, in futuro, un cinefilo, o perché no, un regista, uno sceneggiatore, un attore o un critico. Non a caso per ogni scheda c’è uno spazio dedicato in cui il lettore può scrivere la proprio critica, con tanto di stelline, e una volta terminato il libro, può anche cimentarsi nella scrittura del suo personalissimo film!».

null
101 FILM - Mikel Casal - Pirati dei Caraibi tratto dal libro 101 film per ragazze e ragazzi eccezionali

Qual è stato il criterio che avete adottato nella scelta dei film?
«Ovviamente la prima lista (che conteneva molti più film di 101) è venuta dal cuore. È stata un fiume in piena di titoli, ricordi, personaggi, scene. Dopo un bel po’ di mail, liste, qualche discussione ("Mi rifiuto di lasciar fuori Casper!” "Ok, allora pretendo l’inserimento di Moonrise Kingdom!”), siamo giunti al definitivo "best of”. L’idea è quella di regalare al lettore una lista completa in cui tutti i generi cinematografici hanno il loro spazio, dalla commedia al fantasy, dall’avventura alla fantascienza. Ci sono tanti film d’animazione - anche non convenzionale, come la stop-motion o Yellow Submarine dei Beatles - e anche alcune chicche del passato: pensiamo infatti che conoscere i caposaldi del cinema per ragazzi, anche se un po’ vecchiotti, sia d’aiuto per apprezzare ancor di più quelli contemporanei, a cui devono tanto. Abbiamo pensato a una serata ideale in famiglia, o un pomeriggio con gli amici o anche una visione solitaria. Il target specifico sarebbe 8-13 anni, ma non tutti i film che abbiamo scelto sono etichettabili come "per ragazzi". Ci sono anche horror divertenti come Gremlins, o film che affrontano temi profondi come L’attimo fuggente o Wonder. Ma ci sono veramente tutti: Alice nel paese delle meraviglie, La bella e la bestia, Guerre Stellari, Il signore degli anelli… Sono decisamente film per tutte le età e per tutta la famiglia, ma è innegabile che vederli da giovanissimi è molto meglio!».
Invece per quanto riguarda gli illustratori? 
«Siamo entrambi grandi appassionati di illustrazione e fumetto (Federica traduce manga, oltre a scrivere dell’argomento su varie testate e Sebastiano, in passato, ha creato riviste indipendenti). È venuto naturale voler arricchire le recensioni con delle locandine originali, regalare ai film cult una nuova visione attraverso l’occhio degli artisti. L’illustrazione sta vivendo un momento florido, soprattutto in Italia e finalmente gli artistiitaliani stanno avendo il giusto riconoscimento. È stato bello scegliere insieme agli artisti i film, e scoprire che anche loro non vedevano l’ora di cimentarsi con gli eroi della loro infanzia.
Abbiamo quindi scelto quelli che pensavamo fossero i più adatti e "cinefili” per il progetto. Sono 24, si passa da Mikel Casal (un autore che molto ha caratterizzato negli ultimi anni tante uscite della Newton Compton Editori) allo streetartist Lucamaleonte. Poi ci sono Eleonora Antonioni, Sara Ciprandi, Marco Bonatti, Carlotta Scalabrini, Oscar Diodoro, Irene Rinaldi, Ilaria Falorsi e molti altri… anche loro rappresentano un "best of” dell’illustrazione italiana».

102515
101 FILM - Marta Sorte - La gabbianella e il gatto tratto dal libro 101 film per ragazze e ragazzi eccezionali

Quali sono i film che hanno segnato la vostra infanzia e adolescenza?
«Rispondiamo all’unisono: Ritorno al futuro! Un film che abbiamo visto, rivisto e di novo riavvolto il VHS e ricominciato, un film che non ci stanca mai. Arrivare a citare le battute a memoria e voler nonostante questo ricominciare da capo la pellicola è ciò che rende questo tipo di film davvero speciali. Quando da ragazzini vediamo un film siamo pronti a immedesimarci senza barriere coi protagonisti, che diventano nostri amici per tutta la vita. Ci sembra di conoscere Marty McFly e Doc e a volte ci chiediamo "cosa staranno facendo ora?”. Lo stesso vale per Frodo, per Indiana Jones e anche per tutti i 101 dalmata.
Ci sono poi alcuni amori personali, Sebastiano vede Il mago di Oz almeno una volta l’anno, mentre Federica guarda I Goonies… almeno una volta al mese!».
Dopo il manuale di cine-terapia Keep Calm e guarda un film e 101 film per ragazze e ragazzi eccezionali, possiamo sperare in qualche altro progetto in cantiere?
«Abbiamo una chat che si chiama "Libri da scrivere”. Le idee sono tante, e tutte derivano dalle nostre passioni. Amiamo anche le serie TV, amiamo la nostra città, Roma, e i film che l’hanno resa omaggiata, e amiamo anche i gatti e di film con gatti protagonisti ce ne sono tantissimi. Chissà che uno si questi temi non sarà il terzo capitolo della nostra personale "trilogia cinematografica”».

Nicoletta Graziano

 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
le altre recensioni di nicoletta graziano
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram