ArteVisione ti aiuta a realizzare il progetto nel cassetto. Call aperta fino al 30 novembre 3077 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
20/11/2018
Addio a Eimuntas Nekrosiu, maestro di teatro dalla visione innovativa e potente
20/11/2018
Tutto pronto per la settima edizione del Premio Fabbri. Sabato i vincitori
20/11/2018
Una grande mostra dedicata a Frida Kahlo inaugurerà al Brooklyn Museum di New York
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

ArteVisione ti aiuta a realizzare il progetto nel cassetto. Call aperta fino al 30 novembre

   
   
 
ArteVisione ti aiuta a realizzare il progetto nel cassetto. Call aperta fino al 30 novembre
pubblicato

Avete un’idea nel cassetto, flutta in un limbo tra arte visiva e cinema e, per il momento, è rimasta lì, magari in attesa della giusta ispirazione, di un consiglio. Allora questo è il premio che fa per voi. C’è tempo fino al 30 novembre 2018 per rispondere ad ArteVisione 2018, il bando promosso da Careof, organizzazione non profit che dal 1987 sostiene la ricerca artistica contemporanea, in collaborazione con Sky Arte HD. La call è rivolta ad artisti under 40, è aperta a qualsiasi linguaggio, genere e tematica e offre un premio di produzione di 8mila euro, a sostegno di un progetto inedito o in fase di ideazione, favorendo collaborazioni e coproduzioni. 
Infatti, punto forte di ArteVisione è il suo LAB, che si terrà dal 15 al 19 dicembre 2018 e coinvolgerà una shortlist di 7 finalisti, che avranno l’opportunità di presentare la propria ricerca e confrontarsi con lo staff di Careof e con professionisti del settore, quali Marco Alessi, produttore e CEO Dugong Films, Andrea Lissoni, Curatore Senior International Art Film TATE Modern, Eva Sangiorgi, Direttrice Artistica Viennale. Con l’aiuto dell’artista Jordi Colomer, al termine del laboratorio verrà richiesto ai partecipanti di inviare una proposta progettuale definitiva, da sottoporre al comitato di selezione – composto da una giuria di esperti – che decreterà il vincitore. 
E per questa edizione, ArteVisione LAB si arricchisce della collaborazione di NABA-Nuova Accademia di Belle Arti e SAE Institute-Creative Institute. Gli studenti coinvolti, avranno infatti la possibilità di partecipare alle sessioni critiche del workshop e di supportare, guidati da Careof e dai propri docenti, le fasi di progettazione e di comunicazione per il futuro del progetto. 
Qui il bando completo.
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram