Come arricchire la libreria? Con i libri premiati per la settima edizione di PhotoBook Prize 3093 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
14/12/2018
L’universo in bottiglia. Ilaria Vinci vince l’ottava edizione del Menabrea Art Prize
14/12/2018
La casa sull'albero progettata dall'architetto Will Beilharz
13/12/2018
Milano da bere? No, “Milano da Vinci”. Apre il concorso dedicato alla città di Leonardo
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Come arricchire la libreria? Con i libri premiati per la settima edizione di PhotoBook Prize

   
   
 
Come arricchire la libreria? Con i libri premiati per la settima edizione di PhotoBook Prize
pubblicato

Il vincitore del First Book Prize è Stanley Wolukau-Wanambwa che riceve una somma di 10mila dollari per One Wall a Web (Roma Publications, Amsterdam), considerato come la migliore pubblicazione dell'anno su venti opere prime selezionate. La premiazione ha avuto luogo sotto la navata del Grand Palais, che accoglie Paris Photo fino a domenica. Il libro fotografico, vincitore della settima edizione del premio, racconta gli Stati Uniti, dove lo scrittore e fotografo inglese ha vissuto per sei anni, cogliendo, attraverso gli scatti, un Paese diviso da fratture sociali ed economiche. One Wall a Web è diviso in tre capitoli, in cui troviamo le foto dell’autore e una serie di fotografie provenienti dagli archivi giornalistici, il tutto ritmato dalla poesia di Allen Ginsberg
Il premio per il Libro dell'anno è stato invece assegnato a Laia Abril per On Abortion, pubblicato dall'inglese Dewi Lewis Stockport, su dieci libri selezionati in questa categoria. Infine, il premio al Catalogo fotografico, su cinque selezionati, va a The Land in Between di Ursula Schulz-Dornburg pubblicato dalla londinese MACK edition. Una menzione speciale è stata assegnata a Pixy Liao per Experimental Relationship Vol. 1 (Jiazazhi Press, Ningbo, China). 
Il PhotoBook Prize promosso dalla Aperture Foundation, per questa edizione ha selezionato e premiato quelle opere che restituiscono al meglio il mondo caotico e mutevole in cui viviamo. Ricordiamo che quest'anno, su mille titoli, ne sono stati selezionati trentacinque, che rimarranno esposti durante la fiera parigina. I volumi sono inoltre recensiti nel numero 015 di The PhotoBook Review, una pubblicazione semestrale creata da Aperture Foundation e distribuita gratuitamente. 
La mostra sarà esposta anche alla Aperture Gallery di New York, per poi viaggiare in altri Paesi. (Livia De Leoni)

In home: Laia Abril, On Abortion
In alto: Stanley Wolukau-Wanambwa, One Wall a Web
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram