Pop-Minimalismo di polemiche a Miami 3085 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
23/01/2019
L’Africa di Sebastiao Salgado, in un caffe letterario di Reggio Emilia
23/01/2019
Aperto il nuovo bando di Italian Council. 621mila euro per l’arte contemporanea
22/01/2019
A Cremona il sindaco vieta i rumori. Via alle registrazioni del suono dei violini di Stradivari e del Guarneri
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Pop-Minimalismo di polemiche a Miami

   
   
 
Pop-Minimalismo di polemiche a Miami
pubblicato

È diventata una tradizione annuale per i super-dealer-galleristi Larry Gagosian e Jeffrey Deitch quella unire le forze durante Art Basel Miami Beach, ospitando una mostra al Moore Building del Design District. Quest'anno il tema, dopo il "Sesso" di un paio di anni fa, è intitolato "Pop Minimalism Minimalist Pop", un riesame di quelle due potenti correnti d'arte statunitensi.
Eppure, secondo Artnet, si è in presenza di una mostra dal "radicale ripensamento della storia", uno show "dominato dal club di uomini canonici, quasi tutti bianchi: Damien Hirst, Donald Judd, Jeff Koons, Roy Lichtenstein, Andy Warhol e Richard Prince".
"Nei quattro piani del Moore, la mostra comprende ben 85 opere. Ma solo cinque di loro sono donne. Cinque pezzi sono di artisti di colore, inclusa una Infinity Room di Kusama. Gli altri stranieri, che costituiscono il 12 per cento dell'intero spettacolo, sono Sarah Morris, Tauba Auerbach, Lee Lozano, Judy Chicago, William T. Williams, Hank Willis Thomas e Ai Weiwei".
Alle critiche Deitch ha replicato: "Se fosse stata una mostra museale e avessimo avuto più tempo, avremmo riflettuto su una visione più diversa, ma questa è una mostra commerciale vendere".
Speriamo - continuano su Artnet - che l'anno prossimo Gagosian e Deitch prendano in considerazione un tema che si presti ad una maggiore rappresentanza di donne artiste e artisti di colore". 
Magari anche per dare la possibilità di alzare i prezzi a chi, solitamente, sta fuori dal grande circo di Art Basel Miami, ovvero donne e "coloured people"? 
Politicamente corretto, totalmente.

 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram