Gli scivoli scientifici di Carsten Höller 3073 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
23/01/2019
L’Africa di Sebastiao Salgado, in un caffe letterario di Reggio Emilia
23/01/2019
Aperto il nuovo bando di Italian Council. 621mila euro per l’arte contemporanea
22/01/2019
A Cremona il sindaco vieta i rumori. Via alle registrazioni del suono dei violini di Stradivari e del Guarneri
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Gli scivoli scientifici di Carsten Höller

   
   
 
Gli scivoli scientifici di Carsten Höller
pubblicato

Il 26 agosto scorso, Palazzo Strozzi ha smontato i monumentali scivoli dell’artista Carsten Höller, opera site-specif, creata per il progetto "The Florence Experiment” ideato insieme al neurobiologo vegetale Stefano Mancuso. I due scivoli, che si intrecciavano tra loro, erano alti 20 metri e permettevano una discesa dal loggiato del secondo piano fino al cortile. L’unicità dell’esperienza non consisteva solo nel potere "scivolare” in un museo ma anche nel fatto di poterlo fare solo a patto di farlo con in mano una pianta di fagiolo. Quest’ultima, alla fine della discesa, veniva analizzata da un laboratorio in cui gli scienziati misuravano i parametri fotosintetici e le molecole volatili emesse come reazione alla discesa. Difatti, la collaborazione tra l’artista e lo scienziato aveva una finalità ben precisa: documentare come le emozioni umane abbiano una conseguenza sulla natura.  (Adele Menna)

 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram