Fino al 26.I.2019 - SOLO SHOW - Theogony according to Ron Gorchov - Thomas Brambilla Galle... 3095 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
18/04/2019
Cannes 2019: ecco tutti i film in concorso alla 72esima edizione del Festival
18/04/2019
Weekend romantico nella Maison Blu di Monet a Giverny
18/04/2019
Le "Stagioni" di Greg Jager colorano le strade di Collegno
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Fino al 26.I.2019
SOLO SHOW - Theogony according to Ron Gorchov
Thomas Brambilla Gallery, Bergamo

   
  Elisabetta Ghezzi 
 
Fino al 26.I.2019 - SOLO SHOW - Theogony according to Ron Gorchov - Thomas Brambilla Gallery, Bergamo
pubblicato

Repetita iuvant: dopo tre anni, Ron Gorchov (1930) torna alla galleria Thomas Brambilla con una ricerca sulla mitologia greca e sulla Teogonia di Esiodo. Nel 2015 l’artista era stato presentato per la prima volta in Italia nello stesso spazio espositivo, introducendo i dipinti concavi grazie ai quali si è ritagliato uno spazio nella contemporaneità.
Fino al 26 gennaio presso la galleria in via Casalino, è possibile visitare "Solo show - Theogony according to Ron Gorchov", in cui l’artista americano espone sette opere chiave legate alla mitologia greca.  
Ron Gorchov nei suoi lavori si distingue per la particolarità del supporto fisico: abbandona la bidimensionalità della tela tradizionale, la sua pittura prende forma su un telaio sagomato e incurvato, concavo o convesso, a forma di sella di cavallo, una forma che ricorda un busto umano. Il colore trova forza con pennellate decise e rapide: il risultato mostra dipinti che attirano e invitano ad avvicinarsi e osservare ciò che custodiscono, in cui il colore si sprigiona con grande potenza. 

null
Ron Gorchov, Promenade, 1984,Oil on linen, 203x174x25 cm, courtesy of Thomas Brambilla Gallery

Epicentro di esplosione di tutta la mostra è l’opera Promenade, un grande dipinto che occupa la parete, travolgendo le persone per la sua dimensione, amplificando la forza nelle numerose tavole più piccole che occupano il resto della galleria. L’artista, come sempre ispirato dalla mitologia greca, racconta in questa mostra l’ascesa e la vittoria di Zeus sui Titani e dedica i dipinti alle principali divinità della teogonia di Esiodo. Tutta la mostra è inoltre un grande omaggio alla ricerca artistica di Gorchov: le opere presentate coprono un arco temporale che va dagli anni 80 fino ai giorni nostri. Ci troviamo davanti ad una mappa di divinità greche, ma anche ad una collezione di opere che spaziano nel tempo e lasciano un segno che supera la bidimensionalità per incontrare la tridimensionalità. 
La presenza della grande opera Promenade e di tavole più piccole fa sembrare che nello spazio ci sia stata una grande esplosione dal grande al piccolo: dopo aver narrato l’ascesa di Zeus, la mostra dona la percezione di aver raggiunto l’ordine e l’armonia originarie.

Elisabetta Ghezzi
Mostra visitata il 9 gennaio 2019

Dal 15 dicembre 2018 al 26 gennaio 2019
Ron Gorchov – Solo Show – Theogony according to Ron Gorchov
Thomas Brambilla Gallery
Via casalino 25, 24121 Bergamo
Orario: da martedì a sabato 14-19
Info: info@thomasbrambilla.com
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
le altre recensioni di Elisabetta Ghezzi
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram